Discorso di George Friedman: “È cinico, immorale, ma funziona”

Come Washington può mantenere il suo dominio sul pianeta. Estratti dal discorso di George Friedman, direttore della società di intelligence e analisi Stratfor, nota come la “CIA ombra”, al “Council on Foreign Relations” di Chicago.

Nel suo discorso al Consiglio spiega come Washington possa mantenere il suo dominio sul pianeta. Identifica anche potenziali nemici degli Stati Uniti.
Friedman vorrebbe che il mondo attuale fosse esclusivamente sotto il controllo diretto o indiretto degli USA.

Il presidente di Stratfor dichiara che gli Usa non hanno rapporti con l’Europa. “Abbiamo rapporti con Romania, Francia e così via. Non c’è Europa con cui gli Stati Uniti abbiano rapporti”. Ciò ricorda inevitabilmente la conversazione del sottosegretario di Stato Victoria Nuland con l’ambasciatore degli Stati Uniti a Kiev nel 2014. Nuland ha poi spiegato al suo interlocutore in termini molto crudi cosa pensava di un’Europa unita e dei suoi leader (“L’Europa che si fotta”).
In seguito si era scusata per la forma delle sue osservazioni, ma non per la sostanza. Dovresti sapere che la signora Nuland è una lettrice delle note analitiche di Stratfor.

“Gli Stati Uniti controllano tutti gli oceani della terra. Nessuno era ancora riuscito a farlo. Pertanto, possiamo interferire in qualsiasi parte del pianeta, ma nessuno può attaccarci. Il controllo degli oceani e dello spazio è la base del nostro potere”, ha detto Friedman a Chicago.

Secondo lui, “la priorità degli Stati Uniti è impedire che il capitale tedesco e la tecnologia tedesca si uniscano alle risorse naturali e al lavoro russi per formare una combinazione invincibile”. La creazione di un “cordone sanitario” intorno alla Russia consentirà alla fine agli Stati Uniti di tenere al guinzaglio la Germania e l’intera Unione Europea.

fonte: YouTube/Thalia Thalie

Traduzione: Gerard Trousson

Quello che gli altri non dicono

© 2023 · controinformazione.info · site by madidus