Discorso di George Friedman: “È cinico, immorale, ma funziona”

Come Washington può mantenere il suo dominio sul pianeta. Estratti dal discorso di George Friedman, direttore della società di intelligence e analisi Stratfor, nota come la “CIA ombra”, al “Council on Foreign Relations” di Chicago.

Nel suo discorso al Consiglio spiega come Washington possa mantenere il suo dominio sul pianeta. Identifica anche potenziali nemici degli Stati Uniti.
Friedman vorrebbe che il mondo attuale fosse esclusivamente sotto il controllo diretto o indiretto degli USA.

Il presidente di Stratfor dichiara che gli Usa non hanno rapporti con l’Europa. “Abbiamo rapporti con Romania, Francia e così via. Non c’è Europa con cui gli Stati Uniti abbiano rapporti”. Ciò ricorda inevitabilmente la conversazione del sottosegretario di Stato Victoria Nuland con l’ambasciatore degli Stati Uniti a Kiev nel 2014. Nuland ha poi spiegato al suo interlocutore in termini molto crudi cosa pensava di un’Europa unita e dei suoi leader (“L’Europa che si fotta”).
In seguito si era scusata per la forma delle sue osservazioni, ma non per la sostanza. Dovresti sapere che la signora Nuland è una lettrice delle note analitiche di Stratfor.

“Gli Stati Uniti controllano tutti gli oceani della terra. Nessuno era ancora riuscito a farlo. Pertanto, possiamo interferire in qualsiasi parte del pianeta, ma nessuno può attaccarci. Il controllo degli oceani e dello spazio è la base del nostro potere”, ha detto Friedman a Chicago.

Secondo lui, “la priorità degli Stati Uniti è impedire che il capitale tedesco e la tecnologia tedesca si uniscano alle risorse naturali e al lavoro russi per formare una combinazione invincibile”. La creazione di un “cordone sanitario” intorno alla Russia consentirà alla fine agli Stati Uniti di tenere al guinzaglio la Germania e l’intera Unione Europea.

fonte: YouTube/Thalia Thalie

Traduzione: Gerard Trousson

9 Commenti
  • Domenico Di Mattia
    Inserito alle 22:08h, 21 Giugno Rispondi

    … i POTERI che governano gli Stati Uniti fanno di essi uno Stato canaglia … penso che su questo dato di fatto non ci possa essere dubbio alcuno …

  • antonio
    Inserito alle 22:38h, 21 Giugno Rispondi

    i cittadinii del mondo sono con i Brics e il Csto – siete al tramonto nazi.sonisti USA-GB

  • antonio
    Inserito alle 22:39h, 21 Giugno Rispondi

    nazi.sionisti

  • luther
    Inserito alle 23:30h, 21 Giugno Rispondi

    Il risveglio dai sogni di gloria sarà duro…. terribilmente duro.

  • Viaggiatore 5
    Inserito alle 05:39h, 22 Giugno Rispondi

    L’analisi di Friedman non e’ completa. Impedire la costituzione dell’asse Germania-Russia e’ solo una parte dei reali timori che dovra’ affrontare gli Stati Uniti. In questa analisi e’ considerata solo l’area dei paesi occidentali. Vedi EU e UK. Ma non considera altri paesi molto inflenti a livello globale. Come esempio la Cina (seconda economia mondiale), l’India e altri paesi. Quindi una errata valutazione delle forze del BRICST+ e SCO. E non considera le prossime alleanze in corso di altri paesi contro gli US. Un reale mancanza che portera’ a un fuori controllo del globo da parte degli Stati Uniti. Auguri!

  • Gabriella
    Inserito alle 07:11h, 22 Giugno Rispondi

    Vero che hanno il controllo dei mari, e questo conta, ma hanno un grosso problema: che l’opinione pubblica non tollera il ritorno dei ragazzi nelle bare. Per questo bombardano ma non mettono i piedi sul terreno, se non con mercenari, ma questo non basta a vincere le guerre. Infatti le stanno perdendo tutte. Raggiungono solo il caos e nel caos ci sguazzano, ma questo li fa sempre più odiare, e questo mina la fiducia senza la quale la loro moneta è carta straccia.

  • Gabriella
    Inserito alle 09:18h, 22 Giugno Rispondi

    Vero che hanno il controllo dei mari, e questo conta, ma hanno un grosso problema: che l’opinione pubblica non tollera il ritorno dei ragazzi nelle bare. Per questo bombardano ma non mettono i piedi sul terreno, se non tramite mercenari, ma questo non basta a vincere le guerre. Infatti le stanno perdendo tutte. L’unica cosa che fanno è seminare il caos e nel caos ci sguazzano, ma questo attira sempre più odio e mina la fiducia, senza la quale la loro moneta è carta straccia.

  • Giorgio
    Inserito alle 13:12h, 22 Giugno Rispondi

    Totalmente d’accordo con i precedenti commenti …… soprattutto quelli di ANTONIO e LUTHER ….

  • Paolo
    Inserito alle 14:58h, 22 Giugno Rispondi

    Gli USA sono un bluff militare.
    Non controllano un ca**o!
    La sola idea di un icbm sul suolo americano li getterebbe nel panico perché sarebbe la fine della loro società dorata e viziosa.
    Scapparono dal Vietnam a gambe levate, e il Vietnam era solo una guerra locale…

Inserisci un Commento