Di notte, le forze armate ucraine hanno sparato sul territorio del DPR (Donbass): 4 edifici civili e una parte del gasdotto sono stati danneggiati

Lo ha riferito la milizia popolare della Repubblica.
“Questa mattina, nella direzione di Gorlovka, i militanti della 35a brigata ucraina, sotto il comando di Palace, hanno usato mortai da 120 mm., proibiti dagli accordi di Minsk, sparando contro l’insediamento di Zaitsevo e sul villaggio hanno sparato più di trenta granate da 120 mm “, riferisce il messaggio.+

Sono rimaste danneggiate quattro case e una sezione della conduttura di approvvigionamento idrico dalla stazione di pompaggio dei 3 rialzi del canale “Seversky Donets – Donbass” vicino al mio villaggio 6/7.
L’Artiglieria ucraina non ha mai smesso di sparare contro le linee di demarcazione della Repubblica di Donetsk, colpendo ripetutamente edifici civili e infrastrutture della zona.
Gli osservatori dell’OCSE hanno più volte inoltrato rapporti che non hanno però avuto seguito.

Consiglieri USA in Ucraina


In Ucraina sono presenti forze speciali USA e britanniche che addestrano i militari ucraini e questi si sentono spalleggiati per attaccare le posizioni dei filorussi del Donbass.
Il governo di Kiev, per bocca dei suoi principali esponenti, ha dichiarato decaduti gli accordi di Kiev che le parti avrebbero dovuto rispettare e che non saranno tenute elezioni nelle province del Donbass fino a quando non si ritireranno tutte le forze militari e non verrà ristabilito l’odine costituzionale.
La guerra in Ucraina sta intensificandosi nell’indifferenza dell’Europa.

Fonte: New Front

Traduzione e sintesi: Sergei Leonov

Inserisci un Commento

*

code