Danimarca, Germania, Estonia, Lituania, Lussemburgo e Lettonia sospendono il vaccino AstraZeneca Covid dopo segnalazioni di coaguli di sangue pericolosi per la vita

Il lancio del vaccino AstraZeneca Covid in Danimarca, Estonia, Lituania, Lussemburgo e Lettonia è stato sospeso mentre le autorità sanitarie indagano su un possibile effetto collaterale grave sotto forma di coaguli di sangue mortali. Lo stesso è accaduto in Germania.
Malori dopo la somministrazione del vaccino Astrazeneca: la brutta notizia arriva anche dalla Germania, riportata dal quotidiano Die welt: il farmaco avrebbe innescato degli effetti collaterali molto più forti di quanto ci si aspettasse, soprattutto in una zona del Nord Reno-Westfalia e, più precisamente, nelle città di Emden e Braumschweig dove i dipendenti di cliniche e presidi ospedalieri hanno riferito di sentire così tanta spossatezza e dolori ossei da non riuscire a stare in piedi e men che meno di lavorare.
Giovedì, il ministro della Salute danese Magnus Heunicke ha twittato che il paese sospenderà l’uso del vaccino anglo-svedese, che è già stato oggetto di un intenso controllo in Europa e oltre.

“Le autorità sanitarie hanno sospeso, per precauzione, la vaccinazione con AstraZeneca a seguito di un segno di un possibile effetto collaterale grave sotto forma di coaguli di sangue fatali. Attualmente non è possibile concludere se esiste una connessione. Agiamo presto, c’è bisogno di indagare a fondo sul vaccino COVID19dk “, ha scritto Heunicke su Twitter.


Si pensava ad un caso isolato, ma quasi tutti gli operatori delle suddette cittadine hanno subito questi strani sintomi, alcuni anche severi: è chiaro che una cura vaccinale non possa essere esente da effetti indesiderati, ma preoccupa soprattutto la concentrazione di questi ultimi in tale area geografica.
Queste notizie arriva dopo che l’Agenzia europea per i medicinali (EMA) ha pubblicato mercoledì il suo parere su una serie di effetti collaterali presumibilmente correlati alla somministrazione del vaccino AstraZeneca in Austria.

Le autorità austriache hanno sospeso l’uso di un lotto di iniezioni di AstraZeneca Covid-19 dopo che a una persona è stata diagnosticata una trombosi multipla (formazione di coaguli di sangue all’interno dei vasi sanguigni) ed è morta 10 giorni dopo la vaccinazione. Un altro è stato ricoverato in ospedale con un’embolia polmonare e ci sono stati altri due rapporti di incidenti di eventi tromboembolici correlati al lotto.

L’EMA ha affermato che “non vi è alcuna indicazione che la vaccinazione abbia causato queste condizioni”.
Anche Estonia, Lituania, Lussemburgo e Lettonia hanno sospeso l’uso del lotto a seguito di notizie dall’Austria.


Il vaccino di AstraZeneca è stato ampiamente somministrato in tutto il mondo, incluso il Regno Unito, dove sono state somministrate più di 24 milioni di iniezioni, la maggior parte delle quali sono state sviluppate dall’azienda farmaceutica anglo-svedese.

Fonti: Die WeltRT News

Traduzione e sintesi: Luciano Lago

Militare morto dopo il vaccino, la moglie: «Vogliamo sapere la verità»
CATANIA – «Vogliamo andare sino in fondo, vogliamo giustizia, vogliamo sapere la verità e capire se a provocare la morte di mio marito sia stato il vaccino». A parlare all’AdnKronos è Caterina Arena, la moglie di Stefano Paternò, il sottufficiale 43enne della Marina, morto per arresto cardiaco nella notte tra lunedì e martedì scorso dopo la somministrazione del vaccino anti covid AstraZeneca nella base militare di Augusta, nel Siracusano. L’uomo che viveva a Misterbianco, nel catanese, aveva due figli maschi di 14 e 11 anni…..

https://www.lasicilia.it/news/cronaca/398757/militare-morto-dopo-il-vaccino-la-moglie-vogliamo-sapere-la-verita.html

28 Commenti
  • Maria Chiara
    Inserito alle 18:23h, 11 Marzo Rispondi

    assassini legalizzati….devono essere processati subito.

  • Farouq
    Inserito alle 18:35h, 11 Marzo Rispondi

    Fa parte del piano di sterminio

    Gli architetti dello sterminio credevano di poter creare un vaccino mortale a lungo termine per tutti ma non non hanno fatto i conti con le enormi varietà fisiche degli individui, le morti immediate sono controproducenti per loro, magro bottino

  • Manente
    Inserito alle 19:08h, 11 Marzo Rispondi

    Ovviamente quel bastardo di Speranza non ci pensa nemmeno a sospendere anche in Italia questi cosiddetti “vaccini” che in realtà sono delle “terapie geniche sperimentali”, neanche dopo la morte quasi istantanea del giovane sottufficiale di Marina in Sicilia e dell’altra giovane donna al nord, entrambi i quali erano prima sani come pesci ! Ci sarà una Norimberga per questi criminali e per i “covidioti” che sarebbero pure contenti se questi veleni venissero resi obbligatori !!!

    • atlas
      Inserito alle 01:33h, 12 Marzo Rispondi

      è evidente come tanta gente democratica abbia vissuto sempre da topo; e voglia continuare a fare il topo, se pur da laboratorio

    • Sandro
      Inserito alle 10:37h, 13 Marzo Rispondi

      Sembra che ci sia ancora qualcuno che crede che le Istituzioni abbiano a cuore la salute pubblica. La seguente buona notizia è prova, se occorre, che la verità è in controtendenza alla credenza di questo qualcuno.

      E’ stato ventilato il reato di omicidio colposo in caso di evento infausto – mai avvenuto – a carico dei medici che gratuitamente hanno salvando e continuano a farlo da morte sicura – con il sistema ministeriale “attendi fiducioso” – tutti i pazienti affetti da covid, con la terapia farmacologica approvata da eminenti professionisti, ma osteggiata dalle Istituzioni , praticata con successo anche all’estero.

      L’esperienza di vita mi insegna che quando cogli l’attenzione di qualcuno è perché rappresenti la soluzione dei suoi problemi – economici se è donna -, oppure ostacolo ai propri intrallazzi. Non pare ci sia stato alcuno che abbia ipotizzato il medesimo reato in caso di decesso con terapie approvate (quali?) dal Ministero della Salute.

  • Mardunolbo
    Inserito alle 21:00h, 11 Marzo Rispondi

    Ogni tanto Elena Quidello si sveglia e scrive…
    https://ilritornoditaras.altervista.org/mario-draghi-sicario-per-ingannare/
    P.S. gli atei saranno contenti nel leggere….

    • atlas
      Inserito alle 01:36h, 12 Marzo Rispondi

      ma lascia perdere i relitti della società … grazie a Dio la redazione è un pò che non mette articoli di quella, non fare casino

  • Kaius
    Inserito alle 22:48h, 11 Marzo Rispondi

    Io mi lamento solo perché sti figli di puttana vogliono farlo obbligatorio.
    Se non fosse così sarei il primo pro vaccini,anzi indicherei io alla gente dove andarlo a fare!
    Ne approfitto per far notare che la finestra di overton sta funzionando alla meraviglia…
    Prima la gente scriveva “se vogliono vaccinarci con quel veleno li metteremo a morte!!” poi “io sono contro i maledetti veleni che scambiano per vaccini….ma…..ho il lavoro” poi “io sono contro i vaccini ma…..ho lavoro,moglie e figli devo farlo per forza” e ancora “io sono moderatamente contro i vaccini…ma la costituzione dice così e colá,poi ho moglie,figli,lavoro,non ho altra scelta” e poi “vabbè mi faccio il vaccino russo”.
    Insomma pure una pecora tira un calcio spezza costole se cerchi di incularla o ammazzarla….el finocchietto occidentale no,pazienza!
    P.s Ricordo che i sinistri importanti il vaccino non se lo fanno.

  • antonio
    Inserito alle 22:52h, 11 Marzo Rispondi

    mister Goldfinger Britanniadrake le comprerà tutti lui per imporceli col generalissimo franco ?

  • antonio
    Inserito alle 22:54h, 11 Marzo Rispondi

    il gobbo delloa smorfia napoletana, dal panfilo alla fregata ?

  • antonio
    Inserito alle 22:55h, 11 Marzo Rispondi

    è morto pure un giovane militare italiano !

  • antonio
    Inserito alle 22:57h, 11 Marzo Rispondi

    vaccinami sto ca…

    • Kaius
      Inserito alle 10:35h, 12 Marzo Rispondi

      Non so se adesso la siringa la fanno sulle palle,beh poco ci manca….io starei attento a scrivere queste cose.
      Una cosa è certa,i tamponi anali arriveranno anche qui.
      Anche se di “tamponi” gli italiani ne prendono da decenni….

  • Nicholas
    Inserito alle 23:22h, 11 Marzo Rispondi

    Mi chiedo se è una operazione di screditamento, per far guadagnare le multinazionali americane??
    Oppure, il vaccino Astra zaneca, non è così nocivo come quello degli altri???
    Solo il tempo ci dirà le giuste risposte

  • Beppe
    Inserito alle 23:45h, 11 Marzo Rispondi

    Kaius può stare relativamente tranquillo, almeno per qualche anno ancora.
    In primis, perchè questa gente bluffa, ci vogliono intimidire, se cediamo ci faremo vaccinare, ma se non ci lasciamo intimidire poi non insistono più… innanzitutto non si preoccupi di eventuali certificati vaccinali, lo dicono perchè vogliono indurre a vaccinarsi, ma non avrebbe senso applicare un certificato vaccinale riferisto ad un trattamento che non è un vaccino, ripeto: non è un vaccino.
    Inoltre per quanto riguarda le zone rosse… vale l’articolo 13 della Costituzione, in soldoni solo un atto giuridico può limitare la mia libertà… quindi possiamo uscire, se ci va, certo poi tutto è chiuso e dove andiamo, anziamo a zonzo e possiamo farlo senza problemi. infatti nessuna legge, ma solo un atto giuridico (previo reato, s’intende) può limitare la libertà personale, ed uscire di casa (disse la Consulta) fa parte delle libertà personali.

  • atlas
    Inserito alle 01:31h, 12 Marzo Rispondi

    voi sapete come posso fare a prenotare il vaccino Astra Zeneca per la Segre, che non voglio lasciare nulla di intentato. Per salvarla

    • giorgio
      Inserito alle 08:14h, 12 Marzo Rispondi

      Contattiamo anche Draghi, Renzi, Berlusconi, Grillo, Salvini Speranza ecc., lanciamo un appello a tutti i parlamentari perchè ci diano il “buon esempio” vaccinandosi …….
      siamo ridotti a questo per sperare di levarceli di torno grazie agli effetti collaterali ……
      Astra Zeneca per tutti i covidioti …… si chiama selezione naturale della specie ……

      • nicholas
        Inserito alle 14:13h, 12 Marzo Rispondi

        Beh a loro gli danno un “vaccino” non letale. Forse, solo acqua distillata, così le persone vengono prese per i fondelli meglio!!!

  • Mardunolbo
    Inserito alle 02:12h, 12 Marzo Rispondi

    Tranquilli ! i morti post-vaccino sono solo un caso…
    la coagulazione intravasale disseminata CID , tipica del covid19 in fase avanzata( tra cui,infarto,polmonite,blocco renale….) non si DEVE mai riferire ai morti post-vaccinali, pena l’attacco della psico-polizia.
    Sto aspettando luglio dove fioriranno come non mai gli eventi avversi e le morti dei cojonazzi vaccinati. Mi dispiace un po’ ,ma sono gli ultimi “avvisi” ai restanti.
    Del resto chi poteva informarsi ha avuto tempo in internet. Chi non ha voluto informarsi ed ha voluto credere nella Scienza Umana e nel Potere (dei più buoni) sarà accontentato al cimitero.. Si sta avviando una selezione spaventosa tra gli umani: quelli che seguono il sistema ed i ribelli al sistema.

    • atlas
      Inserito alle 03:28h, 12 Marzo Rispondi

      hai scritto che sei stato molte volte in Cina, per lavoro (medico). Ora sei in Cina ? (visto che scrivi spesso quando quì è notte). E se ora saresti in Cina, lì il vaccino lo fai o non lo fai ? (sarai ‘costretto’ o non sarai costretto; nel secondo caso dacci una dritta) O sei unto dal signore

      • Laura
        Inserito alle 12:51h, 12 Marzo Rispondi

        Sono d’accordo con Mardunolbo.

      • Mardunolbo
        Inserito alle 00:32h, 13 Marzo Rispondi

        Ah,ah,ah !Sono stato in Cina, sì. Sono stato più spesso a Taiwan ed ho visto le differenze tra le due tipologie di cinesi (zombi i primi, vispi ed allegri i secondi…chissà perchè ?)
        Non sono più in Cina, ora ma in Europa e scrivo spesso di notte quando ho più tempo e mi aggiorno sulle scemenze dei blogghisti e le ricerche su epidemie e “reset globale”. Molti colleghi medici si vaccinano perchè non sono informati o non interessa (purtroppo per loro).Non farò mai il vaccino e se dovrò viaggiare in aereo mi assogetterò ai tamponi che valgono come il due di picche. Lavarsi bene le narici con acqua ossigenata diluita con acqua comune per annullare cariche batteriche/virali prima del “tamponamento” del put. Oppure, lo consiglio, trovare un medico intelligente che rifiuta il vaccino ma lo “esegue” per gli amici per far ottenere il passaporto vaccinale che tra poco estenderanno in Europa….
        P.S. carabbeniero del [email protected]@o , sempre a fiutare…

    • Sarmata
      Inserito alle 16:02h, 12 Marzo Rispondi

      Purtroppo non ci sarà nessuna Norimberga, come auspicato da tanti…..chi dovrebbe giudicare, visto che vige questo sistema?…. tranquilli, le morti dopo il vaccino sono naturali, muoiono ogni giorno di infarto, trombosi e quant’altro migliaia di persone…..non c’è causa e non c’è effetto…non c’è trucco e non c’è inganno….venghino siori e siore!….

  • giuseppe sartori
    Inserito alle 17:16h, 12 Marzo Rispondi

    dovreste informarvi su cosa fu DAVVERO il processo di norimberga.
    qui non serve norimberga ma processi sommari in piazza come nel caso della rivoluzione francese; così molte teste cominceranno a pensare.

    • Mardunolbo
      Inserito alle 00:36h, 13 Marzo Rispondi

      Vero ! Fu una sconcezza mai vista con condanne a quelli che difesero la Germania ed in più torture per strappare le “confessioni” . Un processo da vomito come fu quello di Eichmann (ebreo) catturato da Israele anni più tardi, per farne una farsa mondiale.

  • Giorgio
    Inserito alle 19:30h, 12 Marzo Rispondi

    Caro Sartori mi associo e propongo:
    Tribunali rivoluzionari popolari, e nel ruolo di pubblico ministero mi ispirerei a Saint Just …..
    ma andrebbe bene anche uno di noi frequentatori del sito, tra Kaius, Atlas, Rossi, Monk, Eugenio Orso …..
    chiarisco …… non sono ironico ….. sono serissimo ……
    Capo di imputazione: appartenenza, o complicità, alla casta finanziario sanitaria al soldo del liberismo anglo sionista …….
    Sentenza prevista: pena di morte con esecuzione immediata …….

Inserisci un Commento