Damasco respinge una “aggressione” israeliana mentre Tel Aviv denuncia la caduta di un missile lanciato dal territorio siriano nei pressi di un reattore nucleare

La difesa aerea siriana ha respinto un attacco di un missile israeliano il Giovedi nella zona Dumair della provincia di Damasco, secondo per l’agenzia SANA.

I sistemi siriani hanno intercettato i missili e sono riusciti ad abbatterne la maggior parte . A seguito di questa “aggressione” che è stata effettuata dal territorio delle alture del Golan, quattro soldati del paese arabo sono rimasti feriti e si sono verificati alcuni danni materiali, hanno riferito i media.

L’esercito israeliano annuncia di aver attaccato obiettivi in ​​territorio siriano in risposta al lancio di un missile terra-aria.
Da parte sua, le Forze di difesa israeliane (IDF) hanno annunciato che un missile terra-aria è stato lanciato dalla Siria nel deserto israeliano del Negev, provocando l’ attivazione di sirene nel distretto di Abu Qrenat, nel sud del Paese. vicino al quale si trova il reattore nucleare di Dimona.
Non ci sono state segnalazioni immediate di feriti o danni da Israele.
“In risposta, abbiamo attaccato la batteria da cui è stato lanciato il missile e altre batterie terra-aria in Siria”, hanno riferito i militari.

Un portavoce dell’esercito israeliano ha detto a Reuters che il missile lanciato dalla Siria, un SA-5, era stato sparato contro un aereo israeliano durante un precedente attacco, ma non ha colpito il suo obiettivo ed è atterrato nell’area di Dimona. Il portavoce, tuttavia, ha sottolineato che il missile non ha colpito il reattore nucleare, atterrando a circa 30 chilometri di distanza.

In precedenza, un giornalista della Reuters nella zona ha riferito di aver sentito il suono di un’esplosione pochi minuti prima dell’annuncio dell’IDF.

All’inizio di aprile, SANA ha riferito che la difesa aerea siriana ha risposto all'”aggressione israeliana” con missili nella provincia meridionale di Damasco. L’attacco ha lasciato quattro soldati feriti e ha causato danni materiali.


Nota: L’attacco missilistico israeliano è l’ennesimo di una serie di attacchi che israele e la sua aviazione costantemente attuano contro la Siria con cadenza ormai quasi giornaliera. Il fatto che la Siria abbia iniziato a rispondere, oltre ad intercettare i missili israeliani, è già un cambio di passo rispetto al passato.
Israele ha sempre dimostrato la sua complicità ed il suo sostegno ai gruppi terroristi che attaccano le forze governative, con l’obiettivo di rovesciare il governo di Damasco. A questo servono le frequenti incursioni aeree fatte dall’aviazione israeliana sulla Siria.
Israele occupa ancora le alture del Golan Siriane ed ha dichiarato la sua intenzione di annettersi questo territorio, nonostante le resistenze della popolazione siriana residente.
Contro Israele si è formato un asse della resistenza che include, oltre alla Siria, Hezbollah del Libano, l’Iran e le forze delle milizie popolari che operano in Iraq.

Fonte: RT Actualidad

Traduzione: Luciano Lago

7 Commenti
  • La soluzione
    Inserito alle 09:26h, 22 Aprile Rispondi

    Per Israele mi sa che sta arrivando la sua disfatta. Ora che si è scoperto il sito nucleare saranno cazzi amari.

    • Ubaldo Croce
      Inserito alle 17:01h, 22 Aprile Rispondi

      Caro LA SOLUZIONE, più che cazzi amari saranno cazzus amarantibus… Molto amarantibus…

  • Teoclimeno
    Inserito alle 12:26h, 22 Aprile Rispondi

    Per gli intrusi israeliani, sembra che la campanella abbia suonato la fine dell’intervallo, e sia giunto il momento di restituire il maltolto. Non c’è posto per loro in Palestina. Che vadano pure all’Inferno.

    • Mardunolbo
      Inserito alle 00:08h, 23 Aprile Rispondi

      Telomeno, masson-sionista,provocatore anticristiano,taci che è meglio !

      • giorgio
        Inserito alle 08:57h, 23 Aprile Rispondi

        Mardunolbo …… additare al pubblico disprezzo o criticare le nefandezze del clero (cattolico o di altre confessioni) non significa essere anticristiano ……
        Lo so che le èlite vogliono distruggere ogni sentimento religioso (perchè contrasta con i propri disegni di dominio) e imbastiscono campagne mediatiche su scandali sessuali e finanziari che vedono coinvolto il clero …..
        ma che dovremo fare …… tacere in difesa del clero usurpatore dei valori cristiani ?

  • Mario
    Inserito alle 12:35h, 22 Aprile Rispondi

    EBREI SIONISTI LADRI E INFAMI la cina e la RUSSIA VI FARANNO PAGARE TUTTO IL DOLORE CHE STATE
    PROVOCANDO A DECINE DI MILIONI DI PERSONE … BASTARDI ASSASSINI

  • giorgio
    Inserito alle 19:12h, 22 Aprile Rispondi

    2 bei missili ipersonici ….. uno su Tel Aviv e uno sul sito nucleare di Dimona …..
    poi s400 per neutralizzare il contrattacco nucleare …….. e il gioco è fatto ……
    spianata una volta per tutte l’entità sionista …….