Dall’India aL lATINO AMERICA I PREMIER DELLE NAZIONI SI CONGRATULANO CON PUTIN

Elezioni Russia: Il primo ministro indiano Modi si è congratulato con Putin per la sua rielezioni e si è augurato il rafforzamento della “relazione speciale” India Russia
Lunedì il primo ministro indiano Narendra Modi si è congratulato con Vladimir Putin per la sua rielezione alla presidenza della Russia e ha sollecitato il rafforzamento delle relazioni “speciali e privilegiate” tra i due paesi, riferisce AFP.

“Non vedo l’ora di lavorare insieme per rafforzare ulteriormente la speciale, duratura e privilegiata partnership tra India e Russia negli anni a venire”, ha scritto il leader indiano sul social network X, ex Twitter.

Prima di questo, Cina, Corea del Nord, Iran e Cuba si sono congratulate lunedì con il presidente ad interim Vladimir Putin per la sua vittoria alle elezioni presidenziali in Russia. Domenica sera i leader di Venezuela, Nicaragua, Cuba e Bolivia si sono congratulati a turno con Putin.

Il premier cinese si è congratulato con Putin

La leadership di Nuova Delhi è neutrale riguardo alla guerra della Russia contro l’Ucraina. L’India non sostiene le sanzioni dell’Occidente contro Mosca e si è espressa più volte a favore di una soluzione del conflitto attraverso il dialogo.

Dall’inizio della guerra, l’India ha anche aumentato le importazioni di petrolio a buon mercato dalla Russia. L’India è il secondo importatore di petrolio dalla Russia, dopo la Cina.AGERPRES/(AS – autore: Adriana Matcovschi


Fonte: Ager Press

Traduzione: Luciano Lago

3 commenti su “Dall’India aL lATINO AMERICA I PREMIER DELLE NAZIONI SI CONGRATULANO CON PUTIN

  1. Bravo il presidente putin, Bravo il popolo russo che pensa al suo futuro e alla sovranità della russia, sono 100 anni che l’occidente fa guerra alla Russia finalmente il popolo russo ha stoppato un volta per tutte queste menti malvagi, Bravo popolo russo buona fortuna.

  2. Russia, Cina, Corea del Nord, Iran, Venezuela, Cuba, Bolivia, Nicaragua e altri paesi, pur con diversi modelli di società, cultura, tradizioni, economie e religioni, guidano la riscossa del mondo contro gli imperialisti, colonialisti, genocidi e decadenti USA-UK-UE-SIONISTI !

  3. Tutte le persone con un po’ di sale nella zucca dovrebbero farlo. Putin ha un sogno, un mondo libero ma NAZISTI STATUNOIDI E DA SIONISTI, multipolare e liberale. Da sempre avverso alla visione egocentrica dell’ America, che sprofondi ag’ inferi coi suoi amichetti ebrei, quale unica potenza egemone nel pianeta; chi sogna un mondo libero EGLI vorrebbe come presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM