Dalla creazione di armi biologiche alla militarizzazione dell’OMS

In un’intervista con Essentiel News, l’esperto Joseph Tritto mette in guardia contro alcune pericolose ricerche di laboratorio.

Incontrato a Ginevra il 1° giugno nel corso della conferenza stampa tenuta sul tema dei progetti pandemici dell’OMS, il professor Joseph Tritto, medico ed esperto di bioingegneria medica nel campo delle nanotecnologie, ha parlato dei rischi che comportano i nuovi prodotti sanitari promossi dall’Organizzazione Mondiale della Sanità .

In qualità di presidente dell’Accademia Mondiale delle Tecnologie Biomediche, una ONG di diritto europeo creata sotto l’egida dell’UNESCO, il professor Tritto attribuisce particolare importanza all’immunità naturale che si sforza di preservare:

“ Gli esseri umani hanno sviluppato un formidabile sistema immunitario grazie al quale, se questo funziona bene, sono in grado di affrontare qualsiasi pericolo che provenga dalla natura .”

Virus artificiale altamente patogeno
Tuttavia il professor Giuseppe Tritto ci avverte:

“ Attualmente il pericolo non viene dalla natura, ma da virus, batteri… che si producono con la biologia di sintesi nei laboratori. Sono prodotti come armi biologiche, che hanno caratteristiche tipicamente militari. Questi virus artificiali vengono creati utilizzando tecniche di guadagno di funzione. Vale a dire tecniche di modifica del genoma di un virus o di un batterio originale, che permettono di creare un virus completamente artificiale che non esiste in natura e che può essere molto patogeno per l’uomo » .

Una responsabilità etica globale

Questo desiderio di modificare e controllare artificialmente il DNA umano non è affatto banale per questo esperto di tecnologie biomediche. Questo solleva questioni di responsabilità etica globale che non possono essere lasciate all’OMS:

“ Siamo di fronte ad una rivoluzione industriale significativa che coinvolge l’industria farmaceutica e la politica di alcuni paesi che concordano sulla manipolazione del genoma umano. Siamo quindi entrati nell’idea del transumanesimo sponsorizzata dal World Economic Forum e da alcuni dei principali paesi del mondo occidentale. Questa idea va contro la natura degli esseri umani e dell’Antropocene.

Si tratta di un’intrusione nell’integrità del genoma umano che non è consentita da alcuna legge, anzi, è vietata dalla deliberazione delle Nazioni Unite sulla tutela dell’integrità genomica .

Riformare l’OMS

Il professor Tritto chiede una delibera dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite sui temi della biologia sintetica, delle nanotecnologie, ecc. Perché queste domande cambiano profondamente la gestione della salute umana. Ricorda che l’Oms è solo una delle 14 agenzie delle Nazioni Unite e auspica che si possa creare una commissione per riformare l’Organizzazione mondiale della sanità e “ ripulire la corruzione che la soffoca ” .

Con l’RSI (Regolamento Sanitario Internazionale), l’OMS vuole diventare un legislatore, un regolatore della salute globale della popolazione. Questa è la militarizzazione dell’OMS contro i paesi sovrani. Questo è un colpo di stato sanitario globale.

Fonte: https://essentiel.news/creation-armes-biologiques-militarisation-oms/

Traduzione: Luciano Lago

9 commenti su “Dalla creazione di armi biologiche alla militarizzazione dell’OMS

  1. I fessacchiotti tipo Klaus Schwab, che parla del “Grande Reset”, come di una realizzazione della loro società “perfetta”, cioè in cui dominano incontrastati il popolo ridotto a bestiame, in realtà, come i padroni, sragionano male. Studiano tutto pur di vincere e rapinare. Ma il problema sono essi stessi che sono INCAPACI, non hanno le qualità e le virtù per dominare. Il loro è un tentativo misero di perdenti idioti. Il Grande Reset è “IL GRANDE AUTOINGANNO”, sono comici. Sono onnipotenti, non tanto, poveracci.
    Voler a tutti i costi trovare armi batteriologiche, chimiche e nucleari senza il QI e la tecnologia necessari vuol dire prendersi in giro da soli. Il loro Sistema usuraio del debito di rapina dei Popoli aveva qualche speranza nell’800 quando la qualità delle armi si equivaleva, più o meno; oggi con pochi ingegneri, pochi soldi, la supremazia non c’è l’hanno, e neanche la qualità. Sono finiti. KAPUTT !

  2. L’ Oms, organizzazione mondiale per la sanità non l’ operazione russa, e’ l’ espressione del male piu puro del capitalismo occidentale. Capace di fare lucro anche, e principalmente, sulla nostra salute. Pensate il volume d’ affari di prodotti sanitari, cosmetici, alimentari (integratori), igienici ed estetici nel loro complesso. Preponderante. C’ usano come cavie probabilmente per virus e sicuramente per sieri immunizzanti antivirus. Plagiando e ricattando la popolazione a fare uso smodato di tali prodotti. Satanismo.

  3. Che dire , l’ Occidente e’ un serial killer che ha perso Dio . Per questo serve che arrivi Lui e solo Lui a salvarci . Si sta e ci sta ammazzando , chi l’ha capito come altre culture umaniste dove , l’amore per il prossimo non e’ ancora venuto meno , si sta difendendo come puo’ , e chi semina il bene avra’ il frutto buono , chi semina il male e’ destinato all’ inferno . Il nostro sacrificio sta nella ribellione anche a mani nude . Bisogna agire perche’ . noi nati dopo la guerra abbiamo vissuto begli anni grazie ai nostri avi , e i sacrifici che hanno fatto per noi ci hanno ripagato , facciamo qualcosa anche noi per i nostri figli e nipoti , affinche’ anche loro possano un domani ringraziarci , i nostri ragazzi non hanno la percezione del male che queste bestie immonde stanno apparecchiando loro , , distratti dal loro mondo digitale , dalla pornografia ecc. che altro non sono che un serpente che hanno messo nelle loro mani .

    1. Concordo Kaos, a pieno. Sabotare, lottare ed adottare uno stile di vita non allineato. Disubbidienza civile, specie si sognassero di mandare truppe in Ucraina. Saluti

  4. Ma non li utilizzeranno mai… Ucciderebbero i loro stessi creatori. Devono solo… scappare, ma anche in questo caso per adattarsi a tutte le condizioni esterne ci metterebbero anni con centinaia di mutazioni.

  5. Lo dico da anni che bisogna distruggere tutti i laboratori dove studiano virus, batteri e patogeni vari. Distruggerli con dentro tutti i ricercatori

    1. Ciao Enrique. Distruggerli potrebbe essere pericoloso, causa possibili contaminazioni accidentali. Sicuramente andrebbero messi fuorilegge da dei seri governi e statalizzati. Sequestrati e riutilizzati a scopi legali di ricerca. L’ OMS svizzera, in mano a privati, come Bertarelli, dichiarata fuorilegge e criminale.

  6. La temperatura di migliaia di gradi rilasciata dall’esplosione di un bomba termobarica, è più che sufficiente a distruggere qualsiasi virus o batterio creato nei bio-laboratori dai “ricercatori” al soldo di USA e OMS ! E in Ucraina di sicuro ne sono stati “spianati” parecchi ! Certo, come dice LOLLO, in alternativa alla loro distruzione, dovrebbero essere nazionalizzati e riutilizzati a uso consumo delle popolazioni, se ci fosse un governo indipendente e non asservito !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM