Daily Express: Putin ha lanciato un duro monito a tutti i nemici della Federazione Russa dopo aver testato il missile “Sarmat”


Il presidente russo Vladimir Putin, dopo aver testato con successo il nuovo missile balistico Sarmat, ha messo in guardia tutti i nemici della Federazione Russa contro qualsiasi tentativo di minacciare la Russia. Lo ha ricordato l’analista dell’edizione britannica del Daily Express, Charles Harrison.

Di recente, l’esercito russo ha effettuato un nuovo lancio di prova del Sarmat, il missile ha nuovamente colpito con precisione obiettivi di addestramento, ha osservato Charles Harrison, una parafrasi del suo articolo è stata fornita da PolitRussia .

“Quando quest’arma è stata testata per la prima volta ad aprile, Vladimir Putin ha affermato che avrebbe fatto riflettere due volte coloro che stanno cercando di minacciare la Russia”, ha sottolineato il giornalista.
Ha affermato che tutti i paesi della NATO, compresi gli Stati Uniti, non hanno alcuna protezione contro l’attacco del missile russo Sarmat, che ha caratteristiche uniche di velocità e carico utile, nonché la capacità di sfondare qualsiasi sistema di difesa missilistica occidentale.

Valeria Conkina

Fonte: Ria Fan.ru

Traduzione: Mirko Vlobodic

6 Commenti
  • Annibale
    Inserito alle 10:21h, 21 Novembre Rispondi

    Un missilino (anche un pò più piccolo) sulla zucca dei Rotschild & Friends no?

  • blackarrow
    Inserito alle 11:09h, 21 Novembre Rispondi

    Le chiacchiere stanno a zero fintanto dalla fase di prova non si passa all’azione vera e propria, il mondo ne ha pieni i coglioni di america e israele, togliere questi di torno sarebbe risolutivo per il mondo intero.

  • Monk
    Inserito alle 15:07h, 21 Novembre Rispondi

    Putin, da mo che lo dici…lascia il comando al ceceno e in 48 ore risolvono la questione senza tante chiacchiere.

    Intanto Kiev, tranne qualche aeroplanotto da pochi dollari, non ha subito il bombardamento a tappeto che merita

    • Giorgio
      Inserito alle 15:36h, 21 Novembre Rispondi

      Pienamente d’accordo …. carta bianca a KADIROV ….
      Intanto, pure senza subire un colpo militare risolutivo ….
      l’occidente (USA-UK-NATO-UE-SIONISTI) continua a sgretolarsi economicamente e socialmente sempre più ….
      si avvicina la sua fine anche senza il colpo del KO dei missili SARMAT ….

  • Vito Ernesto Baggi
    Inserito alle 16:53h, 21 Novembre Rispondi

    Caro Blackarrow, dovresti leggere l’articolo “Il colpo di Putin” di oggi su questo stesso sito. Intanto ti anticipo una frase dell’articolo citato: “Gli incessanti attacchi alla rete elettrica, alle unità di stoccaggio del carburante, agli snodi ferroviari e ai centri di comando e controllo dell’Ucraina segnano l’inizio di una seconda fase più mortale della guerra. L’aumento del ritmo degli attacchi missilistici ad alta precisione e a lungo raggio suggerisce che Mosca sta preparando il terreno per un’importante offensiva invernale da lanciare non appena i 300.000 riservisti russi torneranno alle loro formazioni nell’Ucraina orientale”.
    Si parla di 400 missili l’attacco di un paio di giorni fa. Vedi tu.

  • Zorro
    Inserito alle 02:02h, 22 Novembre Rispondi

    Che strano ?
    La Russia non doveva finire i missili entro la fine di Marzo del 2022 o al massimo entro la metà di Aprile ?
    Queste sono fonti giornalistiche italiche UFFICIALI affidabili sicure è certe e molto precise di Rai-Mediaset- La 7 -e di tutte le piccole TV private “indipendenti anche tutti i schifosi giornali ON-LINE italiani pseudo-giornalistici UFFICIALI hanno diffuso tale notizia !
    Anche tutte le Raio Italiane e tutti i Giornali e riviste italiane della carta stampata hanno riportato tutti la stessa notizia di missili Russi che finivano entro la metà di Aprile 2022 nella peggiore delle ipotesi !
    Siamo alla fine di Novembre 2022 e i Russi lanciano in media 100 missili al giorno sulle teste dei Nazisti Ucraini !
    Abbiamo in Italia una informazione di massa molto sgangherata ed inaffidabile !

Inserisci un Commento