Daesh (ISIS) rivendica l’attentato a Mosca; La Russia ne dubita

Il gruppo terroristico Daesh ha rivendicato l’attacco che ha lasciato una scia di morti e feriti a Mosca, la capitale russa, venerdì notte.

Attraverso un comunicato, pubblicato su Telegram, il gruppo estremista Tekfiri, oltre a rivendicare l’attentato, ha precisato che i suoi membri hanno attaccato “un grande raduno di cristiani” nella città di Krasnogorsk, alla periferia di Mosca, “prima” ritirarsi sani e salvi nelle loro basi ” .

Nel frattempo, i media russi considerano l’affermazione di Daesh sull’attacco un bluff. Sulla stessa linea, il vicepresidente del Consiglio di sicurezza russo, Dmitri Medvedev , mette in dubbio la fondatezza delle accuse del gruppo terroristico sulla responsabilità dell’attacco mortale. Ora, questa banda “è una struttura molto inefficace, anche in Medio Oriente ”, ha sottolineato.

XIl Crocus City Hall, un grande centro commerciale e sala concerti alla periferia di Mosca, è stato attaccato da persone vestite con abiti mimetici. Poco dopo è scoppiato un grande incendio nell’edificio e si è levata una colonna di fumo nero.

Fonti ufficiali, che citano il Servizio di sicurezza russo (FSB), hanno confermato finora la morte di 40 persone, e il ferimento di almeno 146 nell’attacco.

Fonte: Hispan Tv

Traduzione: Luciano Lago

12 commenti su “Daesh (ISIS) rivendica l’attentato a Mosca; La Russia ne dubita

  1. I detti occidentali hanno finanziato l’attacco terroristico. Gb e Usa lo sapevano perché lo hanno pianificato. Gli ucraini preso coscienza di aver perso la guerra scelgono il terrorismo. Terrorizzano su mandato dei servizi segreti anglosassoni. I guerrafondai accattoni europei, complici. Lo sono per il genocidio di Gaza come per il terrorismo. Avanti con la denazificazione!

  2. per favorire divisioni odio morte e discrdia … il solito style .. l’ Islam non c’ entra … ” agnosco Stilum romanae Egregora ”
    sa di angli catti giuda … terrorismo piazza Fontana Brescia Italicus stazione di Bologna via Fani … Sarajevo Twin towers Dresda Hiroshima Nagasaki Bucha Spagnola Covid19 Bataclan Nizza Berlino etc etc … Sansone … Cui Prodest

  3. Il governo russo non si farà certo infinocchiare da una rivendicazione ridicola come questa, buona solo per tentare di confondere le acque. Stai a vedere che proprio gli Usa e la Nato che avrebbero tutto l’interesse a indebolire l’azione di governo della Russia al suo interno visto che non riescono a fronteggiarla sul campo di battaglia in Ucraina, cosa fanno? L’aiutano e l’avvertono di imminenti attentati in luoghi affollati con la scusa di proteggere i loro cittadini presenti nella zona di Mosca. Chi ci crede? Chi può credere a queste fandonie dette proprio da chi in Siria, in Iraq, Afganistan, e altrove addestra, finanzia e fornisce assistenza ai tagliagole islamici che utilizza alla bisogna? Ma questi credono davvero che la gente sia stupida e che non ragioni? Il bello è che ad attacco in corso dall’Ambasciata Usa a Mosca e dal governo ucraino, e senza che nessuno li avesse additati come responsabili o mandanti mettevano le mani avanti. I romani, da quei marpioni che furono in fatto di pragmatismo, realismo e senso pratico nel governo delle situazioni avevano le idee chiare per cui realizzavano subito che ad “excusatio non petita, accusatio manifesta”. Morale: se è vero che a Roma si deve la primazia e a Costantinopoli come seconda Roma la prosecuzione per secoli di quella civiltà, a Mosca come terza Roma si deve l’eredità di quel senso. Nessuno mai è riuscito a scalfirla, e le potenze europee hanno tentato più volte di annientare la Russia senza mai riuscirci agli ordini di quella massoneria satanista britannica sei-settecentesca, che destabilizzò la Francia e mezza Europa, ponendo nel contempo le basi oltre atlantico per il nuovo e moderno organismo imperialistico e che colonizzò mezzo mondo. Neppure con quella Rivoluzione d’ottobre contro la Russia zarista, finanziata e voluta sempre dalla stessa massoneria satanista britannica riuscirono a piegare e indebolire la Russia e che anzi provocò la nascita di un impero comunista ateo e infernale con la diffusione dei suoi errori nel mondo. E neppure con lo strumento del nazismo riuscirono ad avere ragione sulla Russia perché il fuoco dello spirito russo profondamente cristiano, benché sopito covava sotto la cenere del regime ateo comunista. Ed ha continuato a covare finché non è esploso con l’implosione dello stato sovietico. Oggi la Russia è ritornata ad essere la Madre Russia, la Santa Russia. La Russia, lo ripeto, ha una missione escatologica. È come se fosse stata preservata in vista di quegli avvenimenti finali annunciati a Fatima dalla Santa Vergine Maria e di cui oggi possiamo dire che è stato frainteso o falsato il significato di quella parte del messaggio conosciuto, dal momento che non tutto è stato rivelato per intervento della massoneria ecclesiadtica. Quindi, ritornando a bomba, questo attentato che nella mente di chi lo ha ordito è finalizzato ad istigare una accelerazione degli eventi bellici non lo otterrà. Questi si manifesteranno quando matureranno le condizioni favorevoli alla Russia che potranno essere di varia natura. La Russia sarà lo strumento che Dio ha già scelto per punire il mondo e la scatenerà quando la coppa avrà traboccato. E a quello scatenamento contribuirà anche l’attentato terroristico di ieri e quelli che prevedibilmente seguiranno. Prepariamoci all’inimmaginabile.

  4. Finora i russi, a partire dal Cremlino, hanno avuto sangue freddo e hanno ponderato bene le risposte all’impero del male assoluto e le loro azioni … Io spero che almeno continuino così, meglio sarebbe, però, se lo facessero liberandosi da certi scrupoli che finora hanno impedito vittorie più eclatanti.

    Cari saluti

  5. La domanda a cui rispondere è : chi sono i peggiori nemici della Russia e se hanno capacità di organizzare questo ? Trovata la risposta si troveranno anche i mandanti.

  6. I have been browsing online more than three hours today yet I never found any interesting article like yours It is pretty worth enough for me In my view if all website owners and bloggers made good content as you did the internet will be a lot more useful than ever before

  7. Io spero fortemente che tutti questi commentatori stranieri dai nomi improbabili, non siano ebrei. Se ci segnalano alle autorità c’ oscurano tutti…Meloni mica scherza. Ha fatto arrestare con la scusa di terrorismo i manifestanti di Napoli alla Leonardo, accusati d’ eversione e simpatizzare per movimenti terroristici. Avevano striscioni per la pace in Palestina, con le scritte Stop Israele!

    1. Commento come questo mi bloccano perchè li condivido, se dico cosa penso poi questi diventano pericoli reali, Dio non voglia! Dico Dio per modo di dire visto che non credo al Dio biblico. Dio esiste ma chissà cos’è… Certo diventa difficile poi scrivere senza urtare lor signori. Vabbè, leggerò e basta, pazienza! Meglio tacere che creare guai anche se innocentemente. Alcuni però forse non sono innocenti… Grazie. Non serve risposta.

      1. Purtroppo che Dio voglia o no mi sembra ininfluente. Sono stato bannato ed oscurato su diverse testate on line, o sui social, e solo per aver espresso delle idee. E censure di tutti i tipi purtroppo sono già in atto. Solo mi creano sospetto commentatori stranieri, come Ruth Franecki qui sopra. Anche io vedo siti stranieri tradotti, ne leggo anche i commenti a volte. Ma non mi sogno di commentare anche se a volte mi piacerebbe. Non mi sembra sensato. Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM