Cremlino: mercenari israeliani combattono per l’Ucraina contro la Russia

Mosca afferma che mercenari israeliani hanno combattuto a fianco delle truppe ucraine contro le forze russe negli ultimi mesi di conflitto.

Maria Zakharova, portavoce del ministero degli Esteri russo, ha detto mercoledì alla radio Sputnik in un’intervista che i militanti israeliani erano attivi sul campo insieme al reggimento di estrema destra Azov, che opera sotto il comando dell’esercito ucraino dal 2014.
“I mercenari israeliani sono praticamente spalla a spalla con i militanti Azov in Ucraina”.

Azov è salito alla ribalta nel 2014, quando i suoi attivisti di estrema destra hanno preso le armi per combattere i separatisti filo-russi nella regione orientale del Donbas, in Ucraina. I suoi membri fanno ora parte delle forze ucraine nella città portuale di Mariupol, rintanata all’interno dell’acciaieria Azovstal, contro la quale martedì le forze russe hanno lanciato un grande attacco.

La Russia vede i membri dell’Azov come “fascisti” e “nazisti”. (Per l’Occidente i militanti di Azov sono “bravi ragazzi” N.d.R.).

Il 1 maggio, il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha affermato che Adolf Hitler aveva “sangue ebreo”. Questo ha alimentato il già ardente fuoco della guerra. Il principale diplomatico russo, parlando al canale Rete 4 di Mediaset, ha affermato che il presidente ucraino Volodymyr Zelensky “avanza un argomento su che tipo di nazismo possono avere se lui stesso è ebreo”.
Martedì, il ministero degli Esteri russo ha affermato che “le origini ebraiche del presidente (Zelensky) non sono una garanzia di protezione contro il neonazismo dilagante nel Paese”.

Il regime israeliano aveva convocato lunedì l’ambasciatore russo per “chiarimenti”.

Il Cremlino ha criticato il ministro degli Esteri israeliano Yair Lapid per aver accusato Mosca di aver commesso crimini di guerra in Ucraina.
Ad aprile, il ministro degli Esteri israeliano Yair Lapid ha accusato la Russia di aver commesso crimini di guerra in Ucraina. Mosca ha risposto, accusando Israele di usare l’Ucraina per “distogliere” l’attenzione globale dalla sua aggressione contro i palestinesi.

Lapid con Blinken

Il 24 febbraio il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato l’operazione in Ucraina. Il conflitto ha provocato una risposta unanime da parte dei paesi occidentali, che hanno imposto una lunga serie di sanzioni a Mosca. La Russia afferma che interromperà immediatamente l’operazione se Kiev soddisferà l’elenco di richieste di Mosca, inclusa la non domanda di adesione alla NATO.

Israele ha espresso solidarietà all’Ucraina ma, a differenza dei suoi alleati occidentali, si è astenuto dall’imporre sanzioni formali alla Russia.
Fonte: Press TV
Traduzione: Luciano Lago

9 Commenti
  • Nuccio Viglietti
    Inserito alle 08:46h, 05 Maggio Rispondi

    Ucraina divenuta immane Disneyland… parco giochi bellici per gioventù represse ed insoddisfatte (quindi smidollate o violente) di intero morente Occidente… fuoco a volontà!…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

  • Farouq
    Inserito alle 10:50h, 05 Maggio Rispondi

    Per ogni quindici civili liberati da Azovstal gli estremisti vogliono una tonnellata di cibo!
    Ma allora i civili sono in ostaggio, non lo dicono nei telegiornali
    Stesse richieste con i terroristi in Siria hanno detto i russi

    • Andrea1964
      Inserito alle 16:33h, 05 Maggio Rispondi

      E” logico che un battaglione di mercenari stranieri assediati e nascosti nelle FOGNE e nei sotterranei cementificati di un grosso stabilimento industriale in disuso dove manca l”acqua corrente per poter vivere hanno bisogno di acqua sopratutto e di cibo e anche di generi di conforto medicinali-benzina per i generatori elettrici-pile -sapone-perciò è logico che barattino scudi umani per avere tutto ciò !
      Non credo che abbiano dato 1 tonnellata di cibo per ogni civile liberato .
      Avranno fornito alcool -benzina -garze -acqua -coperte -lenzuola pulite -candeggina -disinfettanti vari-medicinali e poi anche cibo forse un pò di cibo fresco
      Ci saranno dei Mercenari feriti perciò devono essere curati -puliti-disinfettati e hanno bisogno di lenzuola pulite e abiti puliti di ricambio!

  • Farouq
    Inserito alle 11:11h, 05 Maggio Rispondi

    I prigionieri ucraini parlano di pillole che prendevano prima delle battaglie, elimina la paura ed alza la soglia del dolore
    Praticamente è la droga dell’isis perfezionata negli anni nei laboratori americani

    • Andrea1964
      Inserito alle 17:15h, 05 Maggio Rispondi

      Da sempre tutti gli eserciti usano droghe o alcool per mandare in battaglia i loro eserciti .
      Se fai bere prima di una battaglia quasi un litro di vino ai tuoi soldati quelli si battono come leoni perchè sono ubriachi e con il cervello fuori uso !
      Questo era il sistema usato dai generali italiani per mandare al macello (morte certa ) addosso alle trincee di mitragliatrici e cannoni Tedeschi ed Austroungarici migliaia di uomini nella prima guerra mondiale dove dopo ogni battaglia metà degli uomini ci restavano secchi o feriti !
      Far ubriacare i soldati prima di una battaglia (prima del Macelllo ) aveva però delle controindicazioni riflessi lenti ,sonnolenza imprecisione nei movimenti scarsa propensione a rispettare gli ordini scarsa resistenza ,eccetera .
      Nella prima guerra mondiale tutti gli eserciti adoperavano alcool o droghe per istigare i loro soldati a morire in un un stupido assalto contro una trincea nemica !
      Droghe naturali e alcool però avevano delle controindicazioni !
      Perciò negli anni 20 e 30 furono create delle droghe sintetiche da dare ai soldati per poter essere più resistenti-svegli-prestanti
      Americani e Inglesi tra il 1920 e il 1940 studiarono e sintezzarono delle droghe che diedero risultati soddisfacenti :
      Gli Italiani continuarono con il loro vino da dare ai soldati per imbriagarli
      Però la droga più perfetta fu creata dalla Germania Nazista per sbaglio poichè era stata creata come medicinale non come droga.
      Poichè non dava in apparenza contro indicazioni nè tossicodipendenza iniziò ad essere usata e distribuita per aumentare la resistenza dei soldati tedeschi sottoposti a turni di servizio molto gravosi .
      Quando scoprirono che con un uso continuativo di questa droga dava dipendenza e demenza in alcuni soldati però rendeva la maggioranza dei soldati tedeschi dei Dementi Fanatici -Assassini Feroci -Insensibili uguali agli attuali PRO-VAX pronti pure a morire per la causa Nazista questa Droga a guerra finita fu addottata prima dai militari USA -UK Invasione della Corea poi anche da UE-NATO .

  • ben
    Inserito alle 12:15h, 05 Maggio Rispondi

    per la pulizia urbana usate bazooka e lanciafiamme cosi pure nelle trincee priima missili con aviazione e poi lanciafiamme si possono usare anche i tank con lanciafiamme non perderete nessun soldato,la madonna salvi la russia e questa nosra umanità. Fate così non perdete giovani soldati russi, buon lavoro Benedetto

  • Annibal61
    Inserito alle 16:54h, 05 Maggio Rispondi

    Il più simpatico di tutti nella foto è il mercenario con la mascherina. Sembra che faccia apposta per impressionare il nemico….sarà fesso o sveglio?

    • Andrea1964
      Inserito alle 17:25h, 05 Maggio Rispondi

      Non capisci che questi Mercenari Israeliani Evadono il Fisco Israeliano è non gli pagano nemmeno 1 cent di TASSE !
      Hanno tutti paura di essere riconosciuti dalla Guardia di Finanza Israeliana che se li becca gli fa passare la voglia di EVADERE IL FISCO ISRAELIANO E DI LAVORARE IN NERO COME SOLDATI MERCENARI IN UCRAINA !
      Se guadagni in nero come Mercenario che combatte per l” Ucraina ben 8000 mila euro al ese è logico che tutti gli Ebrei Mercenari indossino una maschera per non rendere riconoscibili i loro volti !
      Gli Agenti del fisco Israeliano cosi vengono fatti FESSI !

Inserisci un Commento