COVID: un riassunto


Dal dottor Paul Craig Roberts

Oggi in Florida gli unici posti in cui è necessaria una maschera sono gli uffici di conglomerati medici, come Ascension (Sacred Heart), un gruppo ospedaliero che ha anche studi medici dove il medico è assunto e non in uno studio privato, e nelle “Quest Diagnostics” dove vengono effettuati test medici eseguiti. Nelle organizzazioni burocratiche, una volta introdotta una regola, la burocrazia di applicazione tende a mantenerla.

Mentre la narrativa delle notizie è passata dall’oggi al domani dalla “crisi Covid” alla “crisi ucraina”, ovvero da un inganno all’altro, la “minaccia russa” ha sostituito la “minaccia Covid” prima che le persone capissero cosa è stato loro fatto.

Il Covid era una minaccia, non tanto in sé quanto nei protocolli applicati per combatterlo. La maggior parte delle persone che sono morte lo ha fatto perché gli è stato negato un trattamento efficace con idrossiclorochina e ivermectina al solo scopo del profitto per le aziende farmaceutiche e profitto per coloro, come Tony Fauci, ad esse associato. L’autorizzazione all’uso di emergenza dei “vaccini” mRNA non testati è potuta avvenire solo perché le “autorità mediche” hanno dichiarato che non esistevano trattamenti o cure note per il Covid.
Per far rimanere questa falsità, gli scienziati sul libro paga di Big Pharma hanno scritto “studi” pubblicati su prestigiose riviste mediche da editori creduloni o corrotti che definiscono falsamente le cure conosciute come pericolose e inefficaci. Per essere chiari, le persone sono morte per mancanza di cure.

I “vaccini” mRNA non sono vaccini nel normale significato della parola. Come dimostrano in modo conclusivo, i “vaccini” trasformano il sistema immunitario della persona vaccinata in un’arma contro la salute della persona, producendo molte reazioni avverse gravi e decessi, e rende i vaccinati più suscettibili al Covid. Una grande quantità di prove, in gran parte pubblicate su questo sito Web e disponibili in forma ampiamente documentata nel libro di Robert F. Kennedy Jr., The Real Anthony Fauci, indica che i “vaccini” mRNA sono più pericolosi del Covid.

Dr. Fauci

È probabile che la presunta “pandemia” fosse un’orchestrazione. La falsità che il virus abbia avuto origine da un pipistrello al trasferimento umano in un mercato a Wuhan, in Cina, è stata smentita. È un virus pre-fabbricato. È un fatto rivelato dai documenti del NIH che Tony Fauci abbia finanziato la ricerca sul “guadagno di funzione” prima presso l’Università della Carolina del Nord e poi presso il laboratorio di Wuhan da cui il virus sarebbe sfuggito. Ci sono prove circostanziali che la ricerca a Wuhan sia stata finanziata come storia di copertura per il rilascio intenzionale del virus a fini di profitto e controllo. Le simulazioni della “pandemia” sono state condotte poco prima della comparsa del virus e i protocolli hanno seguito le procedure stabilite dalla simulazione. Questo non sarà mai indagato.

L’unico scopo servito dai lockdown e dai mandati di mascheramento, entrambi inefficaci nel prevenire la trasmissione del Covid, era quello di addestrare e abituare le popolazioni a obbedire a mandati che violano le libertà civili costituzionalmente protette. I mandati del vaccino sono reati strettamente medici in violazione delle leggi di Norimberga che impediscono i test coercitivi sulle popolazioni umane.
Sono in corso sforzi legali per ritenere responsabili i fautori dei mandati dei vaccini, ma nessun governo incriminerà se stesso o le proprie autorità sanitarie pubbliche.

Nel suo libro, Robert Kennedy descrive gli enormi conflitti di interesse tra NIH, CDC, FDA e OMS e l’industria farmaceutica. In breve, le cosiddette “agenzie sanitarie pubbliche” sono solo funzionali per Big Pharma. Le multe occasionali sono solo vetrine per dare l’apparenza di un’applicazione, ma nessun dipendente farmaceutico, dirigente o scienziato, viene mai incriminato per aver inflitto morte e lesioni. Come dice Kennedy: “A detta di tutti, Anthony Fauci ha implementato un sistema di conflitti disfunzionali e una cultura transazionale che hanno reso il NIAID un’appendice perfetta di Big Pharma. Semplicemente non c’è luce tra NIAID e le case farmaceutiche. È impossibile dire dove finisca Pharma e dove inizi NIAID”.

Diversi decenni fa, l’economista dell’Università di Chicago George Stigler ha sottolineato che il problema con la regolamentazione è che le agenzie di regolamentazione prima o poi vengono catturate dall’industria regolamentata e diventano propaggini delle industrie per le quali sono state create. Questo è successo negli Stati Uniti e l’esempio più puro è l’industria farmaceutica.

Fonte: Global Research

Traduzione: Luciano Lago

*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM