Cosa c’è di peggio del conflitto? La sua negazione

di Francesco Lamendola

In natura il conflitto esiste; è necessario; è utile all’economia complessiva del sistema. Anche nelle società umane esistono i conflitti: sono inevitabili e possono essere sia necessari che utili; oppure possono essere futili e inutili. Ciò dipende dal libero arbitrio, che distingue la specie umana dagli altri esseri viventi e senzienti.

Nel modo vegetale, il conflitto si chiama competizione: due pianticelle si contendono lo spazio e la luce di un bosco, dopo la caduta del vecchio albero secolare: una sola riuscirà a prevalere, a svilupparsi e ad occupare lo spazio che le è necessario per vivere. Anche nel mondo animale il conflitto ha origine dalla necessità di spazio e di cibo: di uno spazio sufficiente per procurarsi il cibo. Ecco perché due predatori non possono coesistere nello stesso territorio, e nemmeno due capibranco: la regola è che il vecchio prima o poi dovrà soccombere e andarsene, e il giovane lo rimpiazzerà, fino a quando a sua volta anch’esso invecchierà e sarà affrontato da un individuo più giovane e forte, e costretto a sloggiare. Nel paesaggio urbano, se osservato in un sufficiente arco di tempo, si osserva un fenomeno analogo: le vecchie abitazioni, i vecchi cinema, le vecchie osterie, poco alla volta chiudono, vengono abbattuti o ristrutturati e trasformati; scompaiono i vecchi borghi, i vecchi quartieri, interi isolati cadono sotto le ruspe e al loro posto sorgono moderni edifici, teatri, palazzetti dello sport, sale multiuso, palazzi d’affari e centri direzionali o commerciali. È triste, dal punto di vista di chi ha un animo sensibile e non si rassegna alla caducità di tutte le cose, ma è così: nel giro di alcuni decenni le città cambiano volto, non sono più quelle, e colui che vi torna da vecchio, dopo averle lasciate nell’infanzia, stenta a riconoscerle.

Cosa c’è di peggio del conflitto? La sua negazione..

Cosa c’è di peggio del conflitto? La sua negazione!

Ci sono poi i conflitti interiori: vi sono delle situazioni esistenziali nelle quali una persona si trova in contrasto con se stessa: le due parti si affrontano e una sola, alla fine, risulterà vittoriosa, mentre l’altra dovrà soccombere e rassegnarsi alla sconfitta. Potrà considerala una sconfitta temporanea, e allora cercherà la rivincita, e il conflitto tenderà a cronicizzarsi; raramente si adatterà a una sconfitta definitiva, cioè a sparire per sempre. Quando la ragione del conflitto è di natura etica, la lotta assumerà l’aspetto di uno scontro fra il bene e il male: malignità e benevolenza, egoismo e altruismo, avarizia e generosità, superbia e modestia, lussuria e continenza si affrontano in una battaglia la cui posta in gioco è la signoria sull’anima di quella persona.

A volte le ragioni del bene e del male non sono perfettamente distinte e contrapposte, ma parzialmente intrecciate e confuse, e in tal caso si hanno i conflitti interiori più sfibranti, tormentosi e sofferti. Ci sono perfino delle nature talmente irresolute da non riuscire a risolvere i propri conflitti, le quali restano perennemente paralizzate dall’urto contrastante e perfettamente equilibrato delle due spinte, delle due tendenze che si affrontano, con un enorme dispendio di energie che, però, non conduce ad alcuna conclusione.

Dogmi buonisti e misericordisti: perchè l’odierna “cultura buonista” inorridisce davanti alla parola “conflitto” e lo considera sinonimo di “calamità” da evitare ad ogni costo? Il punto è questo: dietro il male commesso dagli uomini vi è un Male più grande, che viene dal diavolo; così come dietro il bene che compiono vi è il Bene proveniente da Dio!

Tuttavia il caso più frequente di conflitto è quello interpersonale, che richiama in sostanza le caratteristiche del conflitto esistente in natura fra le creature extra-umane; ed è proprio per questo che molti guardano ad esso con una sorta di sacro orrore, come se equivalesse, di per sé, ad un abbassamento della natura umana, a una negazione intrinseca della sua dignità.

L’odierna cultura buonista, incoraggiata soprattutto dal clero cattolico dopo il Concilio Vaticano II, ma anche dalla cultura laica, specie dopo i disastri delle due guerre mondiali e nella tremenda prospettiva di un’eventuale guerra nucleare, inorridisce davanti alla parola “conflitto” e lo considera sinonimo di calamità da evitare ad ogni costo. Ciò è completamente sbagliato e fuorviante. Come abbiamo detto, il conflitto può essere necessario, utile e liberatorio; guai a reprimerlo, quando esso si pone effettivamente come una necessità vitale. Non tutti i conflitti possono essere evitati e non tutti possono essere composti pacificamente: questo, che una volta era chiarissimo, intuitivamente, ai nostri nonni, oggi per noi è divenuto quasi una bestemmia. Eppure è facile mostrare la verità di una tale affermazione. Si può forse evitare, o comporre pacificamente il conflitto fra le persone oneste e la malavita organizzata? Si può venire a patti con la mafia o con una spietata organizzazione terroristica? Si può chiudere in parità la partita per il controllo della società, tra le forze dell’ordine e gli assassini senza scrupoli, sulla base di una falsificazione bella e buona del precetto cristiano del perdono delle offese? Evidentemente no: eppure questo è quanto il falso clero del signor Bergoglio non si stanca di ripetere alla gente.

Il vero atteggiamento cristiano di fronte al male è di ferma opposizione: di qui l’inevitabilità del conflitto. I martiri cristiani non hanno avuto paura del conflitto, e lo hanno affrontato impavidi, fino al sacrificio supremo, ben consapevoli che ogni più piccolo cedimento avrebbe significato una vittoria del male. Stessa cosa per il conflitto interiore: il vero cristiano sa che bene e male non possono coesistere e sa che esistono entrambi nel fondo della propria anima: se volesse esorcizzare il conflitto, dovrebbe ridursi alla totale impotenza e alla più completa inerzia. Entrambe le cose configgono inevitabilmente con la cultura moderna: il conflitto verso l’esterno viene bollato come intolleranza e il conflitto interno viene diagnosticato come nevrosi. La polizia è la risposta al primo, e il ricovero psichiatrico al secondo. Di fatto, oggi un autentico cristiano rischia entrambe le sanzioni: se proclama a voce alta la verità del Vangelo, rischia la prigione non appena citi la Parola di Cristo e affermi apertamente punti salienti della morale cristiana che confliggono col divorzio, l’adulterio, l’aborto, l’eutanasia, la sodomia, eccetera; e se si impegna a reprimere in se stesso le proprie tendenze cattive, qualche solerte psichiatra lo dichiarerà affetto dalla sindrome del masochismo e dell’auto-punizione, e ordinerà per – il suo bene, s’intende – un trattamento sanitario obbligatorio.

Il conflitto fra il bene e il male

Neanche il falso clero postconciliare ha rinunciato al conflitto: non ha esitato a pretendere la scomunica di monsignor Lefebvre; poi si è scagliato con rabbia contro monsignor Williamson; ha preteso e ottenuto la scomunica di don Minutella e ora costringe a vivere nascosto monsignor Viganò: tale è la vendicatività pretesca. La verità è che oggi un autentico cristiano se proclama a voce alta la verità del Vangelo o la Parola di Cristo rischia la prigione, se non persino la vita!

Si noti che la società moderna, specialmente la società democratica, non ha affatto rinunciato al conflitto, ma ha sviluppato l’ipocrisia necessaria a dissimularlo, specie quando di tratta di aggredire chi non si sottomette ai suoi dogmi buonisti, permissivi e misericordisti. Essa si sente in diritto e in dovere di attaccare ogni qualvolta s’imbatte in qualcuno o in qualcosa che contrasta copi suoi nobili e astratti principi di solidarietà, tolleranza e inclusione. È logico: figlia dell’illuminismo, ha nel suo DNA l’attitudine a usare sistematicamente due pesi e due misure: la tolleranza con chi accetta i suoi principi e s’inchina alla bontà delle sue politiche, guerre comprese, e la spietatezza più inumana contro chi non li accetta e non si piega. Vi è, nella cultura moderna, una perfetta corrispondenza di pensiero e azione: come David Hume voleva bruciare tutti i libri di metafisica e teologia, così Robespierre voleva tagliare tutte le teste di chi si opponeva alla Virtù repubblicana. E come Stalin, poi, volle eliminare a milioni quanti considerava un ostacolo al trionfo del comunismo, così Churchill e Roosevelt fecero assassinare, bruciandoli vivi coi bombardamento al napalm e, poi, con le bombe atomiche, quanti non volevano piegarsi alla “libertà” e alla democrazia dei grandi banchieri: civili inermi e non militari; proprio come gli inglesi, nel 1700, cercarono di eliminare alcune tribù di pellerossa distribuendo loro coperte infettate coi germi del vaiolo.

Dice il signore argentino: “Dio ci chiederà conto” di quanti immigrati annegano in mare? Anche se non risulta che qualcuno di noi li abbia mai costretti a salire sui barconi e a farsi trasportare dai mercanti di carne umana, peraltro pagando fior di quattrini, visto che essi ci vengono sempre presentati, specialmente dal clero buonista e misericordioso, come poveretti del tutto indigenti!

Neanche il falso clero postconciliare ha rinunciato al conflitto: non ha esitato a pretendere la scomunica di monsignor Lefebvre; poi si è scagliato con rabbia contro monsignor Williamson; ha preteso e ottenuto la scomunica di don Minutella e ora costringe a vivere nascosto monsignor Viganò: tale è la vendicatività pretesca, quando individua qualcuno che può essere d’ostacolo ai suoi disegni filo-massonici, modernisti e sincretisti. Ma nei confronti dei fratelli maggiori ebrei, dei fratelli separati protestanti, dei fratelli in Abramo islamici, e di tutti gli altri fratelli possibili e immaginabili (non nel senso cattolico del termine ma, appunto, in quello massonico), buddisti, induisti, atei, sciamani e seguaci di Pachamama, insomma verso tutti gli abitanti della nostra casa comune, come ama dire il frammassone Bergoglio parlando del creato, porte aperte ventiquattro ore su ventiquattro.

Per non parlare dei cosiddetti migranti, i quali hanno diritto a sbarcare dove e come vogliono, nel numero che vogliono, e con la ferma intenzione di non integrarsi, bensì di sottomettere l’Europa cristiana al Corano. Di quanti annegano in mare, dice il signore argentino, Dio ci chiederà conto, anche se non risulta che qualcuno di noi li abbia mai costretti a salire sui barconi e a farsi trasportare dai mercanti di carne umana, peraltro pagando fior di quattrini – quattrini che non si sa da dove saltino fuori, visto che essi ci vengono sempre presentati, specialmente dal clero buonista e misericordioso, come poveretti del tutto indigenti, anzi disperati, in fuga da guerra e fame: come si vede dai loro muscoli possenti e dalle loro catenine d’argento e dai loro telefonini ultima generazione.

Il Nuovo Ordine Mondiale, ha attuato la politica dei porti aperti e ha invitato masse crescenti di africani, asiatici e latinoamericani a immigrare illegalmente nel nostro Paese, garantendo loro la massima accoglienza dietro il paravento ridicolo della protezione ai profughi, sebbene il 95% di costoro non siano affatto dei profughi!

Si sceglie di non scegliere, Pilato insegna

Negare il conflitto, quando esso è inevitabile e necessario; negarlo quando l’altra parte è sul piede di guerra e si prepara ad attaccare, equivale ad esporre se stessi e la propria parte ad un pericolo mortale, senza ragione e senza scopo. Da quando, col Concilio Vaticano II, e specialmente con la Gaudium et Spes, si è dato a credere ai cattolici ignari e in buona fede, che tutte le religioni sono ugualmente desiderose di “dialogare” e di interagire pacificamente e costruttivamente le une con le altre, si è consumato con ciò stesso un terribile inganno ai loro danni. Parimenti da quando la classe politica italiana, completamente acquisita al potere massonico e ai progetti dell’élite finanziaria sul Nuovo Ordine Mondiale, ha attuato la politica dei porti aperti e ha invitato masse crescenti di africani, asiatici e latinoamericani a immigrare illegalmente nel nostro Paese, garantendo loro la massima accoglienza dietro il paravento ridicolo della protezione ai profughi, sebbene il 95% di costoro non siano affatto dei profughi, un altro e ancor più grave tradimento è stato consumato ai danni del popolo italiano. I fanatici islamici che sgozzano i preti cattolici sull’altare, che profanano e incendiano le chiese, non solo in Francia e Italia ma in tutta Europa, e gli spietati criminali della mafia nigeriana che oltre a spacciare droga in tutte le città, perpetrano orribili delitti, come quello di uccidere e tagliare a pezzi le loro vittime, talvolta di cibarsene, sono la prova provata del fatto che il confitto esiste e che se una delle due parti rinuncia a difendersi, sedotta da folli ideologie buoniste che le impediscono di vedere il male e di riconoscere la realtà per quel che essa è, la sua fine è solo questione di tempo. Per la stessa ragione, il fatto che la cultura ufficiale, sia laicista che (pseudo) cattolica, abbia messo sugli altari eroine discutibili come Greta Thunberg e Carola Rackete, in nome dell’ambientalismo ebete e dell’immigrazionismo a mano armata, mostra che nella nostra società vi sono tanti elementi tossici, di auto-disprezzo e auto-distruzione, sufficienti ad avvelenarla nel giro di una o due generazioni al massimo. Stranamente, da noi il male non viene riconosciuto quando viene dall’esterno, semmai viene chiamato male la legittima volontà di difendersi e il sacrosanto diritto/dovere di proteggere la propria religione, la propria patria e i propri valori, gravemente minacciati dall’irruzione di milioni e milioni di persone che non li amano, né li condividono, né li rispettano, ma che vorrebbero imporre a noi, in casa nostra, i loro valori, i loro sistemi di vita e la loro fede religiosa. E un segnale certo del nostro accecamento è dato dal fatto che nelle prime file di quanti predicano l’immigrazione selvaggia e l’accoglienza indiscriminata vi sono le femministe e i militanti dei movimenti LGBT: apparentemente ignari, o inconsapevoli, che quando gli islamici saranno abbastanza forti da imporre la loro legge e la loro morale nel nostro Paese, la donna verrà ricacciata in casa, coperta fino ai piedi con lo chador o con il burqa, ad accudire i figli e a partorirne sempre di nuovi, mentre gli omosessuali verranno non solo discriminati (altro che legge Zan-Scalfarotto), ma perseguitati a morte, imprigionati, lapidati o decapitati, come già avviene nei Paesi dominati dalla Shari’a.

Gesù negava ed evitava il conflitto, per principio? Niente affatto! Non lo evitava, né lo negava, allorché diceva ai farisei: Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, serpenti, razza di vipere!; o quando cacciava i profanatori dal tempio, pigliandoli a pedate nel sedere, rovesciando i banchi dei cambiavalute e fustigando costoro con un fascio di corde!

Per il cristiano, del resto, l’ultima parola spetta sempre e solo a Gesù Cristo, l’unico modello certo al quale affidarsi interamente. E dunque: Gesù negava ed evitava il conflitto, per principio? Niente affatto. Non lo evitava, né lo negava, allorché diceva ai farisei: Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, serpenti, razza di vipere!; o quando cacciava i profanatori dal tempio, pigliandoli a pedate nel sedere, rovesciando i banchi dei cambiavalute e fustigando costoro con un fascio di corde; né quando diceva: Chi ama suo padre e sua madre più di Me, non è degno di Me. Sono forse le parole di Uno che non ammette il conflitto in nome di una “bontà” astratta che finisce per risolversi in una approvazione del male, e quindi in un male essa stessa? No: sono le parole di Chi sa che la vita è conflitto, e che bisogna battersi per la buona causa. E i Suoi discepoli? Ecco san Pietro a Simon Mago: Va’ in perdizione col tuo denaro; e san Paolo (Ef. 6,11-12): Rivestitevi dell’armatura di Dio, per poter resistere alle insidie del diavolo. La nostra battaglia infatti non è contro creature fatte di sangue e di carne, ma contro i Principati e le Potestà, contro i dominatori di questo mondo di tenebra, contro gli spiriti del male che abitano nelle regioni celesti. Perché il punto è questo: dietro il male commesso dagli uomini vi è un Male più grande, che viene dal diavolo; così come dietro il bene che compiono vi è il Bene proveniente da Dio. La vita è un conflitto, ed è giusto che sia così. Ma nessuno si esalti per il bene che riesce a fare. Come dice Gesù (Gv 15,5): Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane in me e io in lui, fa molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. Chiaro?

Fonte: Accademia Nuova Italia.it

60 Commenti

  • giulio
    19 Dicembre 2020

    A parte alcune fastidiose ripetizioni, l’articolo è scritto bene, in modo fluente e facilmente comprensibile.
    Non sono molto d’accordo col fatto che divorzio, adulterio, aborto, eutanasia siano “punti salienti della morale cristiana” piuttosto che della morale “cattolica”…dove sta scritto che uomo e donna devono vivere assieme per tutta la vita e non possono divorziare nonostante non si amino più? dove sta scritto che una donna non abbia il diritto di decidere di interrompere la gravidanza in caso di necessità (ad es. se è stata stuprata) ? dove sta scritto che una persona non possa amare anche una persona diversa dalla moglie se non si sente più amato ma non può divorziare per varie ragioni (ad es. per amore dei figli o per questione economiche) ? dove sta scritto che un individuo che soffra da anni le pene insopportabili di una grave malattia non possa decidere di darsi la morte? ma a parte questo, mi sembra che il religioso e cristiano autore ha colto un punto essenziale della società umana: l’esistenza del conflitto e la necessità di risolverlo anche con sistemi non propriamente pacifici ed educati!

    • atlas
      20 Dicembre 2020

      non c’è nulla di più turpe che leggere un giulio dissacratore, ateo e marxista

      • atlas
        20 Dicembre 2020

        anzi sì: vedere una zoccola di fogna avvicinarsi alla culla di un neonato

      • Kaius
        20 Dicembre 2020

        Che l adulterio/divorzi(sono la stessa cosa),che l infanticidio,che il suicidio/omicidio sono vietati e puniti con la morte lo dice la Bibbia stessa.
        Prima di blaterare su un credo che non ti appartiene,ti invito almeno a cercarti su internet i centinaia di versetti che condannano quelle schifezze disumane elencate sopra.
        Il matrimonio è un rito sacro sancito da un amore eterno e benedetto da Dio quindi è palese che marito e moglie debbano stare insieme per l eternità.
        Ma questo non è ribadito solo dal Cristianesimo ma da qualsiasi persona normale.
        Sul ammazzare i bambini e la gente non mi esprimo neanche perché non vale la pena di perdere altro tempo a scrivere cose palesi e scontate anche per i ritardati.

        Concludo il commento con una citazione,ma credo che nessuno o quasi la capirà

        https://pa1.narvii.com/5863/1b160b885f527d65c46fcec479d29ba3ae45fc4e_00.gif

        • atlas
          20 Dicembre 2020

          kaius, cmq è stata accettata la causa di ‘beatificazione’, o altro, non so di preciso, da parte della tua chiesa per RE Francesco II di Borbone; presto sarà ‘santo’, questione di giorni, nemmeno di settimane

          per notizia (se ti fa piacere)

        • giulio
          21 Dicembre 2020

          ma la bibbia non è roba da “ebrei”?
          tu sei proprio una specie di talebano della religione ebraica.
          Ho scritto qualcosa su divorzio ecc che a qualsiasi persona “normale”, anche religiosa, dovrebbe sembrare “normale”, invece ecco spuntare o il solito inquisitore talebano o il solito psicopatico atlantico!
          vi auguro di penare come pena chi deve continuare a vivere con una persona (uomo o donna che sia) che non ama più e dalla quale non è amata;
          vi auguro di vivere con una donna stuprata;
          vi auguro di vivere per decenni. le pene di una malatttia inguaribile ;
          poi vedremo se continuerete a raccontare ancora le vostre cazzate da retrogradi fanatici e inquisitori che odiano la vita…si perchè, se non lo avete capito, siete proprio voi a odiare la vita!

          • Kaius
            21 Dicembre 2020

            Ma statti zitto sporco comunista!
            La Bibbia roba da ebrei?
            Ma che cazzo scrivi?
            La Bibbia è CRISTIANA.
            Tu hai scritto schfizze pro divorzio/adulterio che troverebbero “normali” solo gli sporchi comunistelli puttanielli come te!
            Le persone normali ti metterebbero su in rogo per le porcate che scrivi.
            Inquisitore talebano no al massimo Inquisitore Cattolico…..ci vorrebbe proprio questa figura,in modo da far abbassare agli sporchi comunistacci puttanieri la scesta!
            Poche chiacchiere l adulterio va punito con la morte perché è un crimine e una perversione.
            Amare è prima di tutto un dovere e una missione,non amare la propria moglie è peggio di non amare il proprio figlio,ovvero un abominio.
            E adesso vorresti venirmi a dire che una madre dovrebbe buttare il figlio nella spazzatura quando si scoccia o non ama più quest ultimo?
            Ma siete voi comunisti di merda che dovete essere buttati in cesso intasato!
            1 Un uomo che ama la propria moglie non la stupra,forse è pratica di voi sporchi comunisti di merda stuprare le donne e farvi stuprare dagli altri maschi.
            2 Le malattie si curano,si combattono per la vita,e invece tu lurida testa di cazzo comunista di merda giustamente vuoi ammazzare i malati!!!
            Fanatico sei tu lurido sacco di merda rossa che non sei altro l,basta vedere le grandissime stronzate che farebbero venire il voltastomaco a un killer squartatore…
            Le nostre idee sono quelle che hanno tutte le persone e sane di mente.
            Ma si gli sporchi sinistri come te chiamano “retrogradi” tutti quelli normali,definendo come “innovative” tutte le schifezze pervertite,disgustose,demenziali e disumane che gli passano per quella testolina di cazzo abusata tramite gli orecchi che si ritrovano!
            Insomma della serie “smettiamola di mangiare la cioccolata perché nel 2020 tutti devono mangiare rigorosamente la merda”.
            Poi il finale è fantastico giuro……uno che dice che bisogna ammazzare i malati,uno che vuole distrugge un legame sacro e immortale come il matrimonio viene a dire a noi che odiamo la vita.
            Senti un po’ sacco si merda se non vuoi essere preso a pesci in faccia vedi un po’ di non scrivere stronzate sulle religioni altrui e si startene al tuo posto se no poi arriva il credente di quel credo(l Inquisitore)e ti ficca un palo della luce nel culo.
            Concludendo…..
            https://m.youtube.com/watch?v=X4cYoLpSbgY

        • giulio
          21 Dicembre 2020

          Ah quindi la Bibbia sarebbe “cristiana”! ma sentitelo l’ignorante con arie da teologo!
          La bibbia è il libro cardine proprio degli ebrei tant’è che i cristiani preferiscono parlare di Vangeli più che di bibbia!
          Solo il Nuovo testamento, inserito nella bibbia, è davvero cristiano! cioè la parte relativa a Gesù e alla nascente Chiesa apostolica.
          Comunque egregio inquisitore feudale, queste questioni sulla bibbia non mi interessano più di tanto anche perchè, come ritengono i mussulmani (quelli migliori e non certo quelli alla atlas) “la Bibbia è originariamente ispirata da Dio ma manipolata dall’uomo, al pari di altri testi religiosi”.
          Mi interessa invece evidenziare che tu sei un altro perfetto infame mentitore che travisa e riporta a modo suo quello che altri scrivono.
          Tu saresti un cristiano? tu che vorresti farmi mettere un palo nel culo? tu sei solo merda travestita da credente! tu mi fai schifo al pari di quell’altro beduino nazista pseudo mussulmano!
          Ci sono state persone come un Englaro che amavano la figlia ma proprio per questo hanno voluto mettere fine alla sua sofferenza decennale con l’eutanasia!
          Ci sono stati altri che, proprio per mettere fine alle loro esistenze da vegetali e non umane , hanno chiesto loro stessi che si mettesse fine con la morte alle loro sofferenze!
          Lo fece anche mia moglie deceduta malata di tumore…hai capito imbecille bastardo psicopatico clericale?
          Ma voi godete delle sofferenze solo quando sono gli altri a doverle sopportare!
          Sul divorzio, peraltro praticato praticamente in tutto il mondo, ho detto solo che è assurdo che due persone che non si amano più siano costrette solo dai bigotti reazionari e criminali del tuo stampo a dover continuare a stare assieme.
          Sull’ aborto ho detto che ci sono situazioni (tipo quella di una donna che venga stuprata …e non parlavo , imbecille, di stupro da parte del marito) che devono essere tenute in conto quando si pretende di non ammettere mai l’aborto…e naturalmente questo può essere necessario non solo in caso di stupro ma anche in altri casi .. che ci sia stato un eccesso intollerabile nell’esercizio del diritto all’aborto, non ci sono dubbi ma . non credo affatto che per una donna l’aborto sia una passeggiata e se decide di farlo spesso è perchè è costretta a farlo. Vorresti metterla sul rogo assieme a me per questo?
          ma vaffanculo stupido reazionario bestione satanico! pretendi di metterti in cattedra a giudicare gli altri senza sapere un cazzo degli altri!
          basta che tirate fuori la storia del “comunista” e per voi si aggiusta tutto e vi sentite autorizzati a dire e fare tutte le vostre porcate! quelli come te sono solo dei porci reazionari della peggiore specie.

          • kaius
            21 Dicembre 2020

            Ma smettila di scrivere minchiate con quelle tue sporche e corrotte zampacce da scimmia lurido e sporco comunista ignorante che non sei altro.
            Che la Bibbia e’ cristiana lo sanno pure cani e porci,infatti l Antico Testamento e’ ben diverso dal testo ebraico lurido figlio di zoccola incestuosa comunista che non sei altro!
            Non per nulla IGNORANTE CRETINO che non sei altro i cristiani hanno sia il nuovo che l antico testamento.
            E inoltre CRETINO IGNORANTE che non sei altro il Cristianesimo si basa sulla perfetta armonia tra questi ultimi.
            Adesso hai capito cretino che cosa sia il Cristianesimo o devo scendere nella fogna rossa dove vivi per per fartelo capire?
            E ovviamente non te lo faccio capire a parole ma a furia di schiaffi,capito comunista?
            Inoltre cretino sporco comunista senza anima e senza intelletto se non ti interessano le questioni religioei degli altri,vedi di non inzozzarle con la tua deficienza e la tua ignoranza e magari eviti anche figure da ….cretino(o giulio?),capito LURIDO COMUNISTA CRETINO(trad:giulio)?
            Aeesso passiamo avanti
            Si io sono CRISTIANO CATTOLICO ROMANO ed e’ per questo lurida MERDACCIA comunista al pari di quel debosciato di fantozzi(rigorosamente con la f miniscuola)voglio infilarti un palo nel culo e metterti in una piazza,come un capolavoro di arte moderna che i cani usano come pisciatoio.
            Tranquillo anche tu mi fai veramente schifo,come tutti i COMUNISTI CRETINI,non per nulla la Bibbia dice che andate messi a morte,CRETINO adesso capisco il perche’!
            A bene quindi per non far soffirire la propria figlia adesso l ammazziamo!!!!
            Ecco cosa dice IL COMUNISTACCIO CRETINO e dopo questa sparata anche MOSTRO PERVERTITO DEBOSCIATO E TESTA DI CAZZO!!
            Ma allora tua madre quando ti ha guardato in faccia non ti poteva ammazzare dico io???
            Sicuramente non ti avrebbe fatto soffrire,almeno non saresti stato un sporco comunista assassino e chissa’ cosa altro!
            Oltre che un gran CRETINO(o Giulio”).
            Ah quindi TU hai spinto TUA MOGLIE ad AMMAZZARSI e io sarei un bastardo psicopatico?
            Tu non solo sei un bastardo psicopatico ma sei anche uno schifosissimo sporco verme puttaniello,un finocchio senza spina dorsale(perche’ che lascia morire la propria donna non e’ un uomo,ma un pezzo di merda pari a chi le stupra),un pervertito,un mostro depravato che ha fatto morire la moglie!
            Il tumore doveva venire a TE!
            Ma andiamo avanti che sfortunatamente per te le mazzate non sono ancora finite….
            1 Il divorzio(alias adulterio)esiste solo nei paesi occidentali pieni di adulteri pervertiti e debosciati come te che spingano le proprie mogli al suicidio.
            2 Il matrimonio e’ un rito eterno,sancito da un amore eterno che deve durare per tutta l eternita’,e’ un rito divino.
            3 L unico criminale sei TU assassino e sporco e vile adultero e l unico crimine e’ l adulterioche nei paesi civili e’ punito con la morte!
            4 ”bigottio’ sei tu e la tua sporca specie comunista che non riuscite nemmeno a capire che l uomo e’ un animale monogamo,di conseguenza quando si lega con una donna ci sta per l eternita’.
            Concetto non concepibile da una puttanella come te.
            Per il resto quelli come te sono come i froci,appena si scocciano cambiano partner.
            Non per nulla froci e comunisti vanno a braccetto.
            O no?
            Andiamo ancora avanti,adesso c e’ parte di cui blateri sull infanticidio e qui c e’ da divertirsi,tieniti pronto
            1 Lo stupro non deve neanche esistere,e’ un crimine che va punito con la tortura e con la morte
            2 Se esistono gli stupratori e’ colpa di gentaglia depravata come TE e le vostre porcate di sinistra,vedasi adulterio e infanticidio
            3 ”stuprare” un essere vivente come e’ inteso oggi e’ praticalmente impossibile,perche’ la cosidetta ”vittima” puo’ benissimo scegliere di combattere o morire,quindi evidentemente un pizzico di consenso c e’.
            Quindi si un infanticida va messa sul rogo insieme ai vermi schifosi come te che spportano questo schifo.
            L unico satanista sei tu,d altronde sei anche comunista….e come se non bastasse anche adultero e infanticida,per non parlare della storia di tua ”moglie” poi,perfino satana ti sputerebbe in faccia.
            Ennesima affermazione da parte tua che dimostra la tua COLOSSALE IGNORANZA E VOLGARITA’ che meritano solo insulti e mazzate in faccia,ma di quelle pesanti proprio.
            Io giudico la feccia disumana che leggo e stasera mi e’ venuto il voltastomaco.
            L unico maiale per di piu’ CRETINO e comunista sei tu,basta leggere tutte quelle aberrazioni che la tua mente deviata e malata ha concepito.
            Meriti di essere messo su un rogo.
            Se non ti sta bene quello che scrivo ti SFIDO APERTAMENTE a zittirmi,ma ne uscirai con le tue coscie da femminiello spezzate.
            Adultero infanticida comunista avvisato
            e per di piu’
            CRETINO(o giulio?)

      • giulio
        21 Dicembre 2020

        non c’è niente di più avvilente che leggere un imbecille di dimensione atlantiche.

    • Sandro
      21 Dicembre 2020

      Premessa: alla fine di questa risposta, uso di proposito termini che possono essere ritenuti erroneamente impropri ma necessari, per dare il giusto valore al messaggio.

      Non è difficile per una persona che “sa guardarsi intorno” condividere quanto hai scritto. In merito al divorzio, poi, la condivisione è duplice SOLO ed esclusivamente se non si ignora che in Italia il divorzio non esiste. Ti garantisco che sono in molti a non sapere che il divorzio, nel significato del termine che gli è proprio, nonché nella concretezza circa il notevole danno economico UNILATERALE che comporta , che in Italia il divorzio non esiste.

      Molte donne, invece, sanno, o meglio, molte donne vengono informate attraverso le informazioni di massa di bassa lega che il matrimonio, coniugato al divorzio, è il miglior affare LEGALE che una donna candidata a condurre una vita parassitaria può sottoscrivere. La riprova di quanto sostengo è, e non solo, il fatto che non è permesso alla Pubblica Amministrazione di usare questo termine in riferimento a tale condizione “civile”.
      Il motivo è semplice: divorzio deriva da “divèrsus” – volto da diversa parte – divergere – indicante distacco. Cosa che non avviene, di fatto, in ciò che erroneamente verrebbe chiamato “divorzio”.

      Tre esempi tra tanti:
      1° es. nella sentenza di “divorzio” non troverai mai questa denominazione, che viene sostituita da “scioglimento del matrimonio” se con rito “civile” , presso il proprio Comune, e “cessazione degli effetti civili del matrimonio” se contratto presso una setta religiosa parastatale.
      2° es. nel certificato di stato civile di una donna divorziata non troverai scritto “stato civile, divorziata” ma più correttamente, secondo conseguenze a suo favore, “già coniugata” , atto, dunque già esistente, che in italiano corretto vuol dire (atto) “a tutt’oggi valido”.
      3° es. nel certificato di stato civile di un divorziato non troverai scritto “stato civile, divorziato” ma più correttamente, secondo conseguenze a sfavore, “stato civile, libero”, anziché celibe. Al termine “libero”, però non si aggiunge da cosa, come se un cittadino sposato non lo sia.

      Questo legame non scindibile, irrispettoso della volontà dei richiedenti, dunque, per ragioni non SOLO economiche ma anche per credenze occulte dalle quali chi intende mantenere – inutilmente – le distanze si unisce in matrimonio con rito civile, costringe le parti, che spesso si odiano, ad essere unite a vita per meri interessi economici.

      La donna che si definisce emancipata = liberata, di fatto non lo è dal vecchio “padrone”. Ciò permane fintanto non diviene “proprietà”, attraverso un nuovo matrimonio = matri-monei = madre con soldi – di un nuovo padrone che, nel garantirle il mantenimento, libererà il precedente “proprietario” da quell’incombenza difficilmente spiegabile se non da contorcimenti mentali miserevoli.

      p.s. Chi crede che una donna “divorziata” economicamente indipendente non ha diritto al mantenimento dell’ex marito si trova, nel merito, nella più squallida ignoranza, non per sua colpa.
      Chi crede che una donna divorziata sia l’ex moglie di un uomo, erra clamorosamente. Persone divorziate sono giuridicamente due perfetti sconosciuti di cui uno di questi ha l’obbligo IN-costituzionale di mantenere economicamente l’altro sconosciuto. La legge può sanzionare chi, per solidarietà, contribuisce volontariamente a mantenere economicamente una persona nullafacente che ne fa richiesta, della cui condizione vi è un termine specifico.

      • Sandro
        21 Dicembre 2020

        riferita a Giulio

        • giulio
          21 Dicembre 2020

          sandro so per esperienza diretta che il “divorzio” vero non esiste che sulla carta o forse esiste solo per i ricconi.
          Non solo ci sono obblighi di “mantenimento” quando una donna non ha suoi proventi (e questo lo capisco) ma addirittura anche quando la donna ne ha di suo a sufficienza…basta pensare anche alla vicenda del divorzio di berlusconi da quella sua moglie che di certo non era una poverella! Addirittura si sono inventati, preti e giuristi che alla donna dev’essere garantito lo stesso stile di vita che aveva in costanza di matrimonio! cose da pazzi!
          Anni fa dovetti separarmi (addirittura c’era ancora la durata triennale della separazione) e neppure per mia volontà ma di quella di mia moglie di allora. Nonostante mia moglie avesse la casa e una pensione, nonostante che dopo la vendita di una casa precedente io avessi rinunciato a ogni euro della parte che mi sarebbe spettata del ricavato della vendita, per anni dovetti sborsare centinaia di euro di “mantenimento”.
          Perciò possiamo tranquillamente dire che il divorzio (o la separazione) va a beneficio soprattutto della donna e non dell’uomo!
          Tutto questo “costringe le parti, che spesso si odiano, ad essere unite a vita per meri interessi economici.” ma secondo qualche bifolco retrogrado di qui sopra – travestito da credente feudale e capace solo di vomitare merda – tutto questo sarebbe conforme a precetti divini! secondo loro, se un qualche testo sacro di migliaia di anni fa (quando il mondo e, quindi, il rapporto uomo donna) era totalmente diverso da quello di oggi, dice che marito e moglie devono restare carcerati assieme per tutta la vita anche se si odiano, allora bisogna attenersi scrupolosamente a quel testo che peraltro nessuno ha mai dimostrato che sia stato davvero Dio a scriverlo e non degli uomini che avevano interesse a darne a Lui la paternità! viviamo proprio tempi bui, tempi al cui confronto impallidiscono anche quelli feudali!

          • kaius
            21 Dicembre 2020

            Incredibile stai ancora blaterando sulle tue perversioni da adultero e stai nuovamente vomitando tutta la merda che tieni in testa sul Cristianesimo?
            Leggi quello che ti ho scritto sopra sporco comunista piu’ lurido e pervertito di una puttana.
            In questo paese ci vuole la pena di morte per i giuli,non c e’ nulla da fare.
            Neanche i ricchioni si inculerebbero una puttanella rossa cosi’….

      • Kaius
        21 Dicembre 2020

        “Non è difficile per una persona che “sa guardarsi intorno” condividere quanto hai scritto.”
        Trad: non è difficile,anzi è conveniente per pervertiti,puttanieri e adulteri propagandare l adulterio.

        • Kaius
          21 Dicembre 2020

          Il resto non lo commento neanche perché il matrimonio è appunto un rito unicamente religioso e sacro che come tale unisce soggetti per l eternità.
          Poi io con la carta posso pure pulirmici il culo o scriverci sopra “sono un dio”,tanto non sarà di certo un po’ di carta e inchiostro a rendermi tale.
          Tutto il resto lo trovo un perverso tentativo di propagandazione all adulterio.
          Il matrimonio è un rito sacro tra uomini e donne,che decidono di unirsi insieme per l eternità,nessuno obbliga nessuno a maritarsi,quindi comportatevi da tali e prendetevi le vostre responsabilità.
          Puttanielli pervertiti e traditori.

        • giulio
          21 Dicembre 2020

          ma chi cazzo sei tu? il depositario delle verità religiose? il custode dei sacri testi? l’incaricato da Dio di interpretare la sua volontà? sei solo una bestia immonda travestito da credente capace di dare al rogo e impalare quelli che non sono pazzi come te!

          • kaius
            21 Dicembre 2020

            Lurido sporco comunista del cazzo io sono un cristiano cattolico romano che si limita a riportare cio’ che dice la Bibbia!
            Lurida capra ignorante studia al posto di sparare minchiate sulle religioni che non ti riguardano se non vuoi che la gente ti spezzi le gambe!
            Sei tu un abominio immondo(non dico bestia perche’ al contrario tuo,lurida fecci SCHIFOSA le bestie hanno un anima,una dignita’,un pizzico di ragione e di moralita’)adultero,pervertito,odiatore della religione,ignorante e assassino!
            E’ la stessa Bibbia che ordina la morte della feccia come te giustamente,sotto ti ho scritto perfino i passi,se vuoi ti rispezzo le cosciettine da femminiello che ti ritrovi!
            La Bibbia come qualsiasi persona normale o un po’ civile,feccia!

  • giorgio
    20 Dicembre 2020

    Infatti i punti salienti della morale cristiana non sono certo quelli aggiunti in 2000 anni da Papi / imperatori interessati ….. ma sono da ricondurre alla semplicità del messaggio originario …..

    Quanto al conflitto qualcun altro disse: “la rivoluzione non è un pranzo di gala” ……

  • Teoclimeno
    20 Dicembre 2020

    L’articolo è il solito polpettone para religioso. Il libero arbitrio è il comodo paravento dietro cui nascondere le ingiustizie sociali. Spesso perpetrate proprio dalle oligarchie, sia politiche che religiose. La verità è che, il mondo in cui viviamo è un mondo crudele, dominato da una sola legge: “Mors tua vita mea”.

    • atlas
      20 Dicembre 2020

      nella maggior parte del mondo vigono regole giulio/massoniche, non Leggi

      Leggi che cmq DEVONO provenire dai principi Religiosi se no è giulismo

      • giulio
        21 Dicembre 2020

        tu sei solo un pazzo fanatico che trova nella sua ossessione religiosa il paravento dietro cui nascondere la propria follia e la propria profonda malvagità!
        Se satana esiste, tu sei un suo figlio e discepolo!

      • Kaius
        21 Dicembre 2020

        Atlas vogliamo candidare Giulio a zimbello del sito?
        Se si tu lo voti?Qualcuno lo vota?
        Possiamo pure organizzare un incontro in real qualche volta…..possiamo ficcargli dei candelotti di capodanno nel culo e vederlo corrette finché non esplode.
        Ma sta cosa dobbiamo farla solo nei boschetti però,in città ci sono i bambini e i giuli sono uno spettacolo traumatico per i bambini…

        • atlas
          21 Dicembre 2020

          ma io l’avevo avvertito sin dall’inizio, se non ascolta i buoni come me dovrà leggere quelli come te

          ci sono persone kaius che sono nate così, litigiosi, irrequieti, trasgressivi, eversivi senza dio, sovversivi, insomma nemmeno la merda (perchè la merda è concime e produce, questo non produce un cazzo, succhiano solo il sangue; alla povera gente poi, perchè i forti lo prendono a calci in culo). Essi cercano la morte continuamente, perchè non si sopportano da soli. O probabilmente non hanno le donne giuste (ma sinceramente, chi è la femmina, degna di questo termine, che accetterebbe di stargli anche solo vicino…). E prima o poi avranno quello che gli sta tanto a cuore, chi cerca trova. I giuli sono dei rovinafamiglie. Perchè. Perchè vanno dal prossimo, si presentano e gli dicono: ‘sparami’. Ora, chi ha un minimo da perdere ci pensa su un pò prima di finire in galera, però c’è anche chi, davanti una faccia di quel genere non è che riesca tanto a trattenersi

          giulio avvisato mezzo intubato

          • atlas
            21 Dicembre 2020

            ne ho visti tanti nella mia miserabile vita terrena. Hanno fatto tutti una brutta fine. E poi è un rompi. Mi ha fatto persino rompere l’amicizia con Luciano Lago. Cmq…se era scritto doveva accadere. Prima o poi

            (io dò il cuore nell’amicizia. Ma se poi mi vedo giuliato alle s palle cambio radicalmente)

          • Kaius
            21 Dicembre 2020

            Ma no guarda penso che il buono qua sono io ahahahha
            Io scrivo quello che la gente si merita,al massimo sono giusto.
            Se uno mi viene a propagandare l adulterio,l infanticidio e l assassinio dei malati è normale che gliene dico,ma lo farebbe chiunque penso.
            Buono è chi bastona il ladro,non chi ci beve assieme.
            O no?
            La cosa strana è che queste cose si leggono solo da dietro uno schermo,mai nessuno che ha il coraggio di dirle in piazza.
            Evidentemente che scrive queste porcate nasce senza coraggio….

          • atlas
            21 Dicembre 2020

            il fatto è che Luciano Lago è diventato un giulio/disarmante (quì si combatte a parole e lui mi cancella i commenti). Almeno nei miei confronti. Ma anche a te di recente, (non) ho letto (più). E non mi sbaglio

            ma non è un problema (ma sai quanto CAZZO me ne frega di lui/loro). Ci sei tu. C’è il grande monk (mi sta sempre più simpatico quel ragazzo). C’è mardunolbo, c’è l’ardito. Siamo tutti una grande/piccola famiglia, ci vogliamo tutti bene

            questo è il peggio che ci poteva capitare, ripeto, 1000 volte meglio sed vaste. Sed non era cattivo d’animo, questo è un tumore maligno, un bubbone da estirpare con tutte le radici per evitare che si riformi

          • Kaius
            21 Dicembre 2020

            A me hanno cancellato i commenti solo quando ci sono andato pesante.
            Poi li ho ripostati con un po’ di “censura” e me li hanno rimasti.
            Comunque si trovano dappertutto.
            Meglio qui,che il covo di pedo su altri lidi.

          • giulio
            21 Dicembre 2020

            una merda nazista che accusa gli altri di essere “SOVVERSIVI” ! gli altri , se lo sono, lo fanno verso un sistema economico, politico sociale che considerano superato oltre che ingiusto…quelli come te invece, lo fanno verso chi vi smaschera per quello che realmente siete: servi pagati o utili idioti del potere e delle mafie!
            p.s. non è la prima volta che parli della mia faccia come se mi conoscessi! qualche amico nazista carabiniere ti ha fatto vedere la mia faccia fregandosene delle leggi ed entrando nel mio computer? non lo escludo! io non ho bisogno di amici carabinieri nazisti come te! la tua faccia la riconoscerò tra mille anche senza avere amici carabinieri della tua stessa pasta. Un pazzo come te non ci vuole molto a riconoscerlo.
            Io sono cento volte più religioso di un mentecatto come te, sono cento volte più rispettoso della vita di chi soffre perchè la sofferenza la conosco molto più dei bastardi fanatici e triviali del tuo stampo e di quello dei tuoi amici.

        • giulio
          21 Dicembre 2020

          a infame! ve la cantate e suonate da soli, tu e qualcun altro merdoso come te! il religioso, il credente kaius che rivela tutta la sua vera indole di pazzo e di falso cristiano che fa lo sbruffone e parla di impalare giulio, di mettergli candelotti nel culo e via di questo passo… a chiacchiere!
          E purtroppo potete contare sul silenzio o sulla distrazione dei responsabili di questo sito!
          Bastardi vigliacchi che siete: kaius, atlas e qualche altro…voglio proprio vedere la vostra faccia quando qualcuno vi punterà una pistola in fronte!
          Per i pazzi o i fascisti come voi, internet e i blog tolleranti come questo sono stati una vera manna del cielo per uscire dalle vostre fogne e usare questi mezzi per la vostra lurida propaganda ma, soprattutto, per dare sfogo alla vostra miseria morale, intellettuale e psicologica!

          • kaius
            21 Dicembre 2020

            Beh si
            IGNORANTE,DEMENTE E PAZZOIDE e forse pure analfabeta oltre che troietta e infanticida.
            Guarda che e’ il mio credo a ordinare la morte di quelli come te.
            Devo forse prendere la Bibbia alla mano?
            Mi sembra che gia’ ti ho spezzato le gambine in passato sulle questioni teologiche,se vuoi possiamo ripetere l esperienza.
            Mettere a figura di merda la feccia giulia per il sottoscritto e’ sempre un gran piacere.
            Uno che uccide la moglie non ha il diritto di dare del vigliacco al prossimo,perche’ la vigliaccherei in te e’ talmente forte da farti tremare quelle gambine da debosciato che ti ritrovi 24 ore su 24.
            Ma se vuoi ci possiamo incontrare tutti e tre,o solo io e te o tu e Atlas,come vuoi tu.In qualsiasi caso sta sicuro che prendi TANTE MAZZATE ma proprio TANTE TANTE TANTE.
            Mah non capisco come feccia senza morale,intelletto e una mente sana possa blaterare proprio di queste cose!
            Non sei tu l adultero?
            Non sei tu il comunista?
            Non sei tu l immorale?
            Non sei tu il verme che ha ammazzato la moglie?(ma chi cazzo se lo sposerebbe sto qua?).
            mah….forse ho letto male sopra e non erano i commenti di giulietta…
            Fammi vedere……mmhh…no sono proprio i commenti del cretino rosso.
            Quindi rimangono i miei punti di sopra…
            Adesso grida ”FACCISTA” da brava checca da centro sociale,poi levati dai coglioni e torna a farti inchiappettare dai negretti prima che fai arrabbiare noi adulti e ti cominciamo a bastonare per bene dai su su

          • giulio
            21 Dicembre 2020

            a infame kaius del cazzo! non ho parlato solo di “FACCISTI”…ho parlato anche di “pazzi” e tu rientri perfettamente in questa categoria.
            Io avrei ucciso mia moglie? bastardo azzardati a dirlo un’altra volta e ti denuncio così potrò vedere la tua lurida faccia! mia moglie – che i tipi come te e quell’altro tuo pari non rispettano – è morta di tumore al seno anni fa quando già eravamo separati da anni! Io ho speso migliaia di euro per portarla anche in una clinica privata nella speranza che la curassero meglio e questo l’ho fatto nonostante fossimo separati e avrei potuto fregarmene! invece hanno finito di ammazzarla!
            sei solo teppaglia tu e quelli come te.
            Coi vigliacchi e pazzi come te non perdo tempo in ridicole sfide a duello che neppure si possono organizzare…dove dovremmo incontrarci ? a casa tua? nel tuo vicolo cieco? in mezzo alla piazza …dimmelo schifoso individuo che non sei altro. al momento debito vedrai che forse capiterà di fare il duello che desideri…per il momento vattene a fare in culo, bestia immonda!

          • giulio
            21 Dicembre 2020

            immondo kaius su cosa mi avresti “spezzato le gambine”? ignorante psicopatico che non sai neppure cos’è la bibbia e pretendi di dare lezioni di teologia! Parli di adulterio, di uccisione di infanti con lo stesso spirito che userebbe un talebano! tu sei lontano mille miglia da quello che dici di essere il tuo credo. Il tuo vero credo è solo la violenza verso chi non è un lurido nazista o un pazzo come te.
            Detto questo, vedi di non rompere ancora i coglioni con le tue porcate e buffonate!

          • kaius
            21 Dicembre 2020

            Bah un cretino psicopatico adultero,comunista e infanticida che da del pazzo alle persone normali!
            In effetti pure questo stava scritto nella Bibbia!
            Bastardo figlio di una troia comunista stavo per scriverti ”si tua hai ucciso tua moglie portandola al suicidio” ma dopo questo ultimo messaggio ti scrivo che NON SOLO TU LURIDO PEZZO DI MERDA HAI UCCISO TUA MOGLIE ma che OLTRE ha questo l hai pure TRADITA commettendo ADULTERIO.
            E CIO’ ti rende ancora piu’ viscido,disgustoso,disumano e perverso!
            Ah si?Prima dici che doveva morire,prima la tradisci con l adulterio e poi dici che le paghi le medicine eh sacco di merda?Ma a chi vuoi prendere per il culo?
            Tu al massimo l EUTANASIA hai pagato schifoso psicopatico che non sei altro!
            Sei la feccia della feccia,meriti il rogo.
            Ti ripeto com piacere che tu lurido sacco di merda adultero,assassino e infanticida sei l ultimo che puo’ parlare di vigliaccheria perche’ ai vermi come te la vigliaccherei esce a spruzzo ogni volta che vai al cesso.
            Poi chi lo dice che non si puo’ organizzare femminuccia?
            Lo dici tu?
            Di certo non io o Atlas!
            Io passo a piazza Dante tutte le mattine per lavoro,di solito verso le 9 o le 9.30.
            Se mi passi la tua mail possiamo organizzarci meglio in privato,ho tanta voglia di conoscerti sai?
            Schifoso e immondo(non ti chiamo bestia perche’ le bestie al contrario tuo hanno un briciolo di moralita’)lo sei te e che mostro che ti ha concepito,assassino,infanticida,adultero,pervertito,immorale e gran cretino!
            In culo ci vai tu e soreta!

          • kaius
            21 Dicembre 2020

            Carissima giulietta la troietta ti ricordo che le gambine le spezzai a te qualche mesetto fa per lo stesso motivo per il quale lo sto facendo adesso,ovvero le tue continue stronzate sulla religione e sulla vita in generale.
            Non che mi aspetti altro da una sporca comunista come te ma gradirei che tu andassi a sporcare i siti popolati da quelli della tua immonda e vergognosa speice e non i siti di persone normali come noi.
            Ignorante e piscopatico carissima la mia feccia comunistella sei tu FECCIA assassina,infanticida,odiatrice della religione e adultera.
            Fino a prova contraria,ignorante,tutte le religione e le persone normali condannano con la mmorte gli infanticidi e gli adulteri.
            Il mio credo impone una morte violenta e la violenza sulla feccia comunista adultera e infanticida.
            Caro il mio ignorante del cazzo,adesso te lo dimostro coi fatti:
            Levitico 20
            1 Il Signore disse ancora a Mosè: 2 «Dirai agli Israeliti: Chiunque tra gli Israeliti o tra i forestieri che soggiornano in Israele darà qualcuno dei suoi figli a Moloch, dovrà essere messo a morte; il popolo del paese lo lapiderà. 3 Anch’io volgerò la faccia contro quell’uomo e lo eliminerò dal suo popolo, perché ha dato qualcuno dei suoi figli a Moloch con l’intenzione di contaminare il mio santuario e profanare il mio santo nome. 4 Se il popolo del paese chiude gli occhi quando quell’uomo dà qualcuno dei suoi figli a Moloch e non lo mette a morte, 5 io volgerò la faccia contro quell’uomo e contro la sua famiglia ed eliminerò dal suo popolo lui con quanti si danno all’idolatria come lui, abbassandosi a venerare Moloch.
            6 Se un uomo si rivolge ai negromanti e agli indovini per darsi alle superstizioni dietro a loro, io volgerò la faccia contro quella persona e la eliminerò dal suo popolo. 7 Santificatevi dunque e siate santi, perché io sono il Signore, vostro Dio.
            8 Osservate le mie leggi e mettetele in pratica. Io sono il Signore che vi vuole fare santi.
            9 Chiunque maltratta suo padre o sua madre dovrà essere messo a morte; ha maltrattato suo padre o sua madre: il suo sangue ricadrà su di lui.
            10 Se uno commette adulterio con la moglie del suo prossimo, l’adùltero e l’adùltera dovranno esser messi a morte.
            Matteo 18
            1 In quel momento i discepoli si avvicinarono a Gesù dicendo: «Chi dunque è il più grande nel regno dei cieli?». 2 Allora Gesù chiamò a sé un bambino, lo pose in mezzo a loro e disse: 3 «In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli. 4 Perciò chiunque diventerà piccolo come questo bambino, sarà il più grande nel regno dei cieli.
            5 E chi accoglie anche uno solo di questi bambini in nome mio, accoglie me.
            6 Chi invece scandalizza anche uno solo di questi piccoli che credono in me, sarebbe meglio per lui che gli fosse appesa al collo una macina girata da asino, e fosse gettato negli abissi del mare. 7 Guai al mondo per gli scandali!

            Mi sembra che la Bibbia sia chiara.
            Ti e’ chiaro il concetto adesso ignorante comunista del cazzo,ignorante come una capra in materia religiosa ma non solo?
            Le porcate sono solo le tue e sfido chiunque a ribadire il contrario.
            Sulle buffonate non mi esprimo,dei il nostro nuovo zimbello praticalmente.
            Detto cio’ vedi di non rompere TU i coglioni e tornatene nella fogna rossa dalla quale provieni!

    • Sandro
      20 Dicembre 2020

      Libero arbitrio? Invenzione di opportunisti da premio nobel. Manca solo il brevetto. Nello specifico, tu, involontariamente, hai cambiato, anche se in modo infinitesimale, la percezione della realtà nel leggere le tue osservazioni. E questo per puro caso. Da ora in poi il mio pensiero e, dunque, il mio comportamento nel bene e nel male, sarà diverso da quello che sarebbe stato se non avessi letto l’articolo ed i commenti. Non tanto per il condizionamento di questa lettura, ma per il fatto che la mia attenzione mi avrebbe portato a fare altro e, dunque cambiato l’iter della mia vita se non avessi “aperto” il computer. Lo stesso dicasi in merito all’attenzione che la mia persona può esercitare nei confronti di altri. Dunque , libero arbitrio? Ma di cosa parliamo?

      • atlas
        21 Dicembre 2020

        non esiste il libero arbitrio. E te ne accorgerai. O piuttosto esiste, ma con la percezione e i limiti umani che gli puoi dare tu creatura del Creatore. Di cui sei schiavo, null’altro che schiavo; di cui sono predestinate tutte le tue azioni ed omissioni. La ribellione consiste nel non accettarlo (non essere musulmano, subordinato a Dio). Ma anche questo è frutto di un’induzione all’errore che il Creatore ha scritto per la sua creatura di cui conosce tutto, ingratitudine compresa. Sin da quando l’ha creata

        conviene subordinarsi volontariamente a Dio Creatore, fatalisticamente, abbandonarsi, questo è il significato proprio di Islam, da Al Salaam (che è anche uno dei 99 Nomi di Allah, i più belli), la Pace, la serenità, ovvero conseguenze fattuali che ricadono sulla creatura qualora sia in simbiosi ed armonia col suo Creatore. E questo si ha con l’osservanza sempre più stretta delle Leggi naturali di Dio

        se non mi sono spiegato bene non fa niente, tanto tu non potrai cambiare nulla del tuo destino, così come io del mio, ma sappi che se non ti subordini non procurerai al Creatore nessun danno. In definitiva sei tu che hai bisogno di Lui non Lui di te. Se lo dimentichi Lui dimenticherà te. In realtà è tutto molto semplice

        • giulio
          21 Dicembre 2020

          “La ribellione consiste nel non accettarlo (non essere musulmano, subordinato a Dio). ”

          Che ne dice di questo il tuo “amico” Kaius? il fervente “cristiano”!
          che ne dice del fatto che quelli come te (mussulmano della peggiore e ottusa specie subumana) considerano “ribellione” il solo fatto di non essere “mussulmano”?
          E parli di “libertà”! Libertà da cosa? dalle mascherine? Libertà di buttare fango e offese di ogni tipo addosso a chi non si piega al tuo e vostro autoritarismo animalesco coperto da falsi proclami di libertà? e non solo in materia politica e sociale ma addirittura anche in campo religioso! Tu e quelli come te aspirate a sgozzare non solo tutti quelli non perfettamente allineati alle vostre follie ideologiche ma anche tutti gli altri che non abbracciano il tuo , vostro finto credo religioso!
          Ma di quale Dio parli ? quale Dio ha mai parlato di “infedeli” da uccidere? Nella tua psicotica confusione mentale parli addirittura di Gesù e Maria! Ma il dio che quelli come te adorano e vogliono imporre è solo il dio del male … i cristiani lo chiamano “satana”! Il tuo dio corrisponde alla perfezione al tuo modo d’essere criminale!
          M’hai rotto i coglioni fin dall’inizio qua sopra solo perchè ho osato non parlare bene di quel lavrov che fingi tuo beniamino! M’hai riempito di epiteti degni di un ubriacone depravato, hai puntualmente travisato qualunque cosa dicessi colo perchè mi sono dovuto dichiarare comunista anzichè nazista come te e qualcun altro della tua sottospecie umana. Anche sulle cose più banali sei intervenuto al solo scopo di screditarmi e di ridicolizzarmi.
          Tu non fai affatto “battaglia di parole” e tanto meno lo fai in termini accettabili…fai solo aggressione, propaganda, diffamazione, falsificazione!
          Questo fai e se quel Lago che prima leccavi come uno sciuscià e ora accusi di “giulismo” fosse davvero un giulio a quest’ora ti avrebbe già anche denunciato penalmente oltre che buttarti fuori di qui a calci in culo!

          • kaius
            21 Dicembre 2020

            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
            Mai vista COSI’ TANTA E IMMENSA IGNORANZA in un singolo comunistaccio in fatto di religioni.
            Beh io non sono ”cristiano” ma CRISTIANO ed e’ per questo che se ti avessi davanti ti avrei gia’ dato fuoco!
            Ci vorrebbe un commento grosso il triplo di tutti quelli messi fino ad ora per spiegare a questo essere giulio cosa significhi la parola ”religione” e per dargli una conoscenza basilare del Cristianesimo,dell islam o di qualsiasi altra religione.
            Posto giusto un brano della Bibbia nella speranza che capisca che scrive solo CAZZATE.
            Eccolo qua:
            C.E.I.:
            Deuteronomio 13,6-10
            6 Quanto a quel profeta o a quel sognatore, egli dovrà essere messo a morte, perché ha proposto l’apostasia dal Signore, dal vostro Dio, che vi ha fatti uscire dal paese di Egitto e vi ha riscattati dalla condizione servile, per trascinarti fuori della via per la quale il Signore tuo Dio ti ha ordinato di camminare. Così estirperai il male da te.
            7 Qualora il tuo fratello, figlio di tuo padre o figlio di tua madre, o il figlio o la figlia o la moglie che riposa sul tuo petto o l’amico che è come te stesso, t’istighi in segreto, dicendo: Andiamo, serviamo altri dèi, dèi che né tu né i tuoi padri avete conosciuti, 8 divinità dei popoli che vi circondano, vicini a te o da te lontani da una estremità all’altra della terra, 9 tu non dargli retta, non ascoltarlo; il tuo occhio non lo compianga; non risparmiarlo, non coprire la sua colpa. 10 Anzi devi ucciderlo: la tua mano sia la prima contro di lui per metterlo a morte; poi la mano di tutto il popolo;”
            Tanto e’ tutto inutile,scrivo solo per le persone intelligenti o per lo meno capaci di leggere e comprendere un testo.
            P.S Il soggetto da una parte dice di non essere interessato a materie religiose,dall altro parla sempre di queste ultime.
            E’ chiaramente un pervertitore e un disturbatore

          • atlas
            21 Dicembre 2020

            ma chi è che ha ucciso la moglie … oh Sant’Iddio

            ma non gli dare importanza + di tanto kaius, bastava che gli postavi questo

            https://www.youtube.com/watch?v=sNxkSlqaxdI

          • kaius
            21 Dicembre 2020

            Atlas io stasera mi sto schiattando dalle risate hahahahahahahah

          • atlas
            21 Dicembre 2020

            cioè…LUI ‘avrebbe’ ucciso la moglie e denuncia te ? Minchia. A chi poi

            ma che mi ricordi io quì nessuno mai ha parlato di pazzi da rinchiudere…censure…cancellamenti…sbattere fuori…denunce…

            la grandezza del sito sta proprio che non è omologato al sistema. Certo non è un sito sinistro…certo non è che si debba andare per forza tutti d’accordo, mi pare normale. Però nessuno mai era arrivato a tanto…

            mi spiace perchè pare sia del romano, pur se itali ano razza mediterranea quindi

            e io che pensavo con quella sua lingua biforcuta fosse di Concorezzo

            cmq ho riso tanto anch’io kaius, forse mai come oggi. Peccato che è cambiata la pagina, sarei andato avanti fino a natale

          • Marco O
            16 Gennaio 2021

            Mi fa piacere, signor Giulio, che esistano ancora alcune persone come lei. Questi ” figli della Luce” della nuova religione meluzziano-fusarica, mi fanno più paura dei terroristi di Daesh. Hanno creato un esercito di zombie. Resistere…

  • Sandro
    20 Dicembre 2020

    Bell’articolo, fluido, lineare, comprensibilissimo a chiunque, istruito e non, ma che abbia solo avuto il tempo sufficiente per guardare nel volto la bestia che chiamiamo vita. Personalmente, contrariamente all’autore che concentra la propria attenzione sulle leggi naturali che obbligano le creature viventi a comportamenti involontari, nel senso di non architettati, la mia attenzione per spiegare tali fenomeni è indirizzata, invece, alla natura degli elementi; pur non essendo un fisico, ma un semplice, seppur attento osservatore.

    Da ciò che sto per scrivere, che facilmente non sarà condiviso per ragioni di opportunità comprensibili, gli “esseri viventi”, così chiamati, pur non conoscendo scientificamente la natura di tal fenomeno (non lo dico io ma uno scienziato: “non sappiamo cosa sia la vita” – non da cosa provenga N.d.R.-) devono necessariamente essere un aborto del creato , un errore di percorso, e per tal motivo funzionante in modo scombinatamente ordinato in contrapposizione alle leggi del caos che dominano “l’infinito”.

    Ma non voglio farla lunga. Per chi ha interesse a comprendere, basta il seguente esempio: un bel tondino di ferro, uscito di fabbrica ben liscio, perfetto nella forma, e all’apparenza inattaccabile da forze esterne, di fatto è il risultato di un atto di violenza all’essenza dell’elemento che, in quiete, si trovava in natura. Come chiunque sa, un minerale come il nostro tondino non si trova in miniera tal quale, ma viene “liberato”= separato da elementi “spuri”, lavorato = costretto a forme non proprie e associato = costretto a “convivere” ad altri elementi estranei per conferirgli le qualità necessarie all’utilizzo. In altre parole, è stata usata “violenza” ad un elemento per farlo diventare altro e dalla violenza non consegue mai nulla di positivo. Infatti notiamo, in seguito, con nostro disappunto, dopo tante amorevoli attenzioni, che il nostro amato tondino inizia a formare quella patina che inutilmente si tenta di evitare, che si chiama rùggine.

    Cosa è la rùggine se non il segno del degrado, in tal caso, del manufatto ferroso? E cosa è il degrado se non il tentativo, che sempre riuscirà, del materiale violentato nel proprio “essere” di tornare alle origini che lo renderanno allo stato di quiete iniziale? Ciò detto, noi, almeno io, prima di essere costretto a vivere, (essere elaborato alla funzione corrente) mi trovavo in uno stato di quiete, direi di contentezza – non ricordo, infatti, di essermi mai lamentato della mia condizione – . Per quanto detto, dunque, cosa sono le ingiustizie, i ricatti, le sopraffazioni, gli annientamenti individuali e collettivi perpetrati dall’uomo se non l’equivalente della ruggine del ferro violentato e offeso nella sua natura che tenta di rimediare all’errore di percorso del creato al fine di riportarlo allo stato di quiete, quella che impropriamente chiamiamo morte? Alla fine della nostra “vita”, nell’esalare l’ultimo respiro, talvolta possiamo soffrire ma mai piangere, cosa che, invece, facciamo nel nascere, perché “incazzati” (termine scurrile necessario) per essere stati disturbati.

    p.s. invito ad una riflessione: se non lo sapete, vi siete mai domandati come si sviluppa , NON come si produce, l’energia?

  • Mardunolbo
    20 Dicembre 2020

    Le leggi che dominano l’infinito universo sono le stesse leggi di fisica e chimica che sono sul pianeta Terra. Chi pensa e scrive diversamente non è nè scienziato, nè filosofo; è solo un grande ignorante presuntuoso..

    • Teoclimeno
      20 Dicembre 2020

      Egregio Signor MARDUNOLBO, per capire “le leggi che dominano l’infinito universo” non è necessario essere ne scienziato ne filosofo. È sufficiente rileggere “Il giardino della sofferenza”, dallo Zibaldone di Giacomo Leopardi. Molti cordiali saluti e buon Natale. TEOCLIMENO

      • atlas
        20 Dicembre 2020

        è necessario essere dei massoni per leggere e rileggere Giacomo Leopardi

        nulla da prendere in considerazione

      • Sandro
        22 Dicembre 2020

        Teoclimeno , non volermene, ma sento la necessità, con tutto il rispetto che meriti, di farti un appunto. Dai dell’egregio a persone che non meritano tale titolo. Egregio sta per e-grègge “fuori dal gregge” , riferito a persona che si distingue in qualità apprezzabili, talvolta rare. A me pare che in questo sito e non solo in questo, alcuni si mimetizzano perfettamente nella massa ben compatta, anche e non solo, nella totale assenza di rispetto per il prossimo, proprio come si conviene all’attuale sistema che tali li ha performati con metodi ormai ben noti, finanziati inconsapevolmente da essi stessi .

        • Teoclimeno
          22 Dicembre 2020

          Egregio Signor SANDRO, seppur amaramente devo ammettere che ha ragione: certa gente non merita di essere annoverata nel consorzio civile. Tanti auguri di buone feste. TEOCLIMENO

    • Sandro
      20 Dicembre 2020

      Se sei disposto ad usare termini più consoni alla risposta datami, pur senza alterarne il significato, posso concederti una risposta, che, di NORMA, in occasioni simili, offro solo al sesso femminile, per ragioni che qui non esprimo perché non in tema, che possa aiutarti a comprendere quell’anomalia chiamata umanità, secondo autorevoli giudizi/interpretazioni, rispetto a “Le leggi che dominano l’infinito universo …….omissis……. di fisica e chimica che sono sul pianeta Terra”

  • giulio
    21 Dicembre 2020

    coglione sei tu e quelli come te.
    Prima di fare il buffone impara a leggere perchè non ho scritto proprio quello che pretendi attribuirmi.
    pagliaccio e falso che sei!
    il credente kaius! ti merita solo una pernacchia!

    • giulio
      21 Dicembre 2020

      ti meriti un’altra pernacchia, scemo di guerra!

      • kaius
        21 Dicembre 2020

        Ma coglione sei tu sporco comunistaccio che non sei altro AHAAHAHAHAHAHAHAHAH
        Si bravo continua a fare il boffone e lo zimbello del sito,indicando gli altri con aggettivi che rispecchiano pienamente e unicamente la tua ”persona”!
        Io so leggere,infatti grazie a questa capacita’ che a te manca adesso so che il comunisto deve morire ed essere perseguitato in ogni singolo senso.
        Anche se questa e’ una ricomferma!
        Grazie per avermelo ricordato!
        Beh in verita’ tu hai scritto sicuramente cose molto piu’ immonde e schifose,confesso che a un certo punto mi sono fermato per il voltastomaco.
        Quindi che devo fare rileggere e scrivere un altro commento?
        Ma certo!
        Pagliaccio e’ l ennesimo titolo che ti rispecchia,sei lo zimbello del sito e a parte me,te l hanno fatto notare molti altri.
        Si sono il ”credente Kaius”,anche se preferisco essere indicato come Sapiente perche’ io SO dell esistenza di Dio.
        Credo certo ma la Fede e’ una dote troppo nobile da concepire per uno come te.
        Lo so che gli scemuniti come te li mandano a fare la guerra,ma io te l ho detto….dovevano abortirti cosi’ ti evitavi le guerre dei cazzi di plastica che evidentemente ti hanno creato gravissimi e preoccupanti danni celebrali ma non solo!
        Meglio non andare fino ”in fondo” o si ricade nelle cose giulie.
        P.S Le pernacchie fattele fare nel culo dal tuo ladyman
        Tra i comunisti vanno forte

        • kaius
          21 Dicembre 2020

          P.S.S Un adultero,infanticida,comunista e antireligioso non puo’ altro che essere un grandissimo e sporchissimo infame!
          Non vedo con quale coraggio e diritto questo essere abominevole continui ad indicare gli altri con aggettivi che riguardano solo ed esclusivamente la sua persona.
          Vabbe’ cantiamoci su…
          .https://www.youtube.com/watch?v=SQqun9WqpHc

        • giulio
          21 Dicembre 2020

          ecco di nuovo kaius , il compare pazzo di atlas!
          io sarei lo zimbello del sito? veramente gli unici pazzi con cui ho purtroppo da litigare sono 4 : tu che sei rimasto all’età della pietra e del Deuteronomio 13,6-10
          6 , il tuo amico atlas che si atteggia a mussulmano e che è molto più amico di me rispetto agli africani mussulmani che sbarcano per invadere e non per bisogno, arditi che sembra quel giapponese che continuava a combattere anche a guerra finita, qualche altro che fa il “SOVRANISTA” ma che tifa per un gangster alla Trump.
          Tutto qui! e io sarei lo zimbello del sito perchè qui ci sono 3 o 4 nazisti o imbecilli del vostro stampo?
          Quante arie che vi date! voi siete solo topi da fogna!
          Io mi sono definito comunista non per propagandare il comunismo qua sopra ma solo perchè speravo (inutilmente) di mettere fine ai tentativi di quell’atlas di definirmi piddino o roba simile.
          Quanto al credo religioso non mi sono mai definito ateo e credo in un dio (se così si vuole chiamarlo) sicuramente molto migliore del vostro che sembra propenso a perseguitare e uccidere piuttosto che a certi valori cristiani o islamici che propagandano anche i vostri papi o mullah e di cui voi siete pessimi seguaci.
          Voi siete solo quanto di più reazionario, retrogrado e settario esiste sulla faccia di questa terra sia politicamente che religiosamente parlando.
          “Si bravo continua a fare il boffone e lo zimbello del sito,indicando gli altri con aggettivi che rispecchiano pienamente e unicamente la tua ”persona”!”
          ignorante! si scrive “buffone” e non “boffone” …ma forse, da bravo fascista volevi scrivere “baffone”.
          Oltre che ignorante all’ennesima potenza sei anche un fraudolento voltagabana o voltafrittate perchè proprio te e quegli altri come te siete abituati a usare epiteti della peggiore specie contro chi non vi piace! e potete farlo solo perchè qui – e non capisco ancora la ragione – si tollerano personaggi reazionari del vostro stampo che sarebbe meglio far tornare nelle fogne da cui siete usciti….ecco, ammetto che questa è una tipica espressione “comunista” di qualche decennio fa per descrivervi…ma mai definizione fu più azzeccata!

        • kaius
          21 Dicembre 2020

          ”ecco di nuovo Kaius” ma se ti sto prendendo per il culo da ore ormai cretino AAHAHAHAHAHAHAHAH
          Vabbe’ iniziamo bene…..
          Beh ma certo che sei lo zimbello del sito,non conosco nessuno che non ti abbia preso per il culo almeno una volta essere ridicolo che non sei altro!
          E la cosa comica sai qual e’?Che avevano tutti un ottima ragione per farlo!
          Il Deuteronomio scritto nell eta’ della pietra???
          AHAHAHAHAHHAHAAHAH credo che sia stato scritto migliaia e migliaia di anni dopo il periodo che intendi tu SPORCO COMUNISTACCIO DI MERDA IGNORANTE COME UNA CAPRA.
          Inoltre la Parola di Dio vale per ogni tempo perche’ rispecchia la Giustizia,la Natura e la Ragione.
          Ma cosa vuoi che ne capisca una troia comunistacci come te che si diletta a scrivere che uccidere i bambini e perfino la propria consorte sia ”bello”
          Come dice la Bibbia,la Legge e’ stata fatta per feccia come te.
          Continua a fare la figura dell imbecille gridando ”AL FASSISTA E AL NAZZISTA”
          che poi almeno io non sono mai stato per il nazismo o per il fascismo(anche se non li ritengo fonte di ogni male),anzi io sono sempre stato per la monarchia perche’ e’ la forma di governo che piu’ si avvicina a DIo.
          Tra pd e comunisto non c e’ molta differenza….i primi li stuprano i secondi li mangiano.
          Siete sullo stesso livello.
          Atlas come gli altri ha le sue ragioni.
          Che il tuo ”dio” sia satana nessuno l hai messo in dubbio,anzi.
          I valori cristiani come vedi te li sto sbattendo in piena faccia,visto che il Cristianesimo ordina morte e persecuzione per la feccia atea,satanica,adultera e infanticida.
          Vuoi farmi riprendere la Bibbia?
          Tu sei un completamente ignorante in materia di religione,sei completamente IGNORANTE in tutte le religioni proprio come ogni ateo,massone e comunista.
          Che tu sia una checca di bergoglio nessuno qui lo mette in dubbio,infatti lui e’ tra i peggiori massoni mai esistiti.
          E ancora dimostri perversione,ignoranza e deficienza,mi stanno sanguinando gli occhi!
          Anche una capra sa che le religioni non hanno tempo,di conseguenza non possono essere ne ;;retrograde” ne ”progressiste” ,ma toglie la testa dal culo ogni tanto comunista pervertito!
          Poi sentire il termine ‘retrogrado” da un comunista,dopo i milioni e milioni di morti che ha fatto la feccia comunista nel secolo scorso e che continua a farlo adesso e’ alquanto risibile.
          Non esistono forme di politiche retorgrade o innovative,esistono forme di politiche giuste o sbagliate.
          Dimostri ignoranza,rozzezza e perversione in ogni frase che scrivi.
          Forse non te ne rendi conto ma gia’ dovresti baciarmi i piedi solo per il fatto che continuo a scriverti.
          Dovrei pure mettermi a rivedere i vecchi messaggi per correggere eventuali errore di battitura?
          Dovrei fare questo sforzo per una sporca capra ignoranza e comunista?
          Tu pecchi di superbia.
          COmunque te lo riscrivo BUFFONE ma gia’ mai baffone perche’ si e no avrai 12 anni.
          Il resto del commento dimostra tutta la tua deficienza ed ignoranza….come se gli altri non bastavano poi.
          Ma la smetti di umiliarti e di farti umiliare?
          Voltagabane?Girafrittate?
          Nono per tua sfortuna io ti ho solo descritto per cio’ che sei e per cio’ che scrivi!
          Ma che fai mi copi pure le battute adesso?Tanto che sei disperato?
          Sono i comunisti come te che vivono nelle fogne,mica noi persone normali,civili e sane di mente.
          Inoltre tu non sei un ”comunista” ma UN VERO E PROPRIO COMUNISTA DI MERDA CON LA C MAIUSCOLA!
          Comunque ti svelo un segreto
          Ci permettono di smerdarti perche’ sanno che noi abbiamo ragione,perche’ qui tutti odiano la sporca feccia sinistra,sopratutto se comunista!
          Fattele due domande.
          Ti schifano tutti,sei insultato da tutti,da tutti non sei benvoluto.
          Io non sono nessuno eh,pero’ e’ una cosa palese a cani e porci!
          Tu puoi scrivere quanto ti pare,puoi rispondere quanto di pare,ma tutto questo a tuo rischio e pericolo.
          Oltre che tutto il resto devi proprio essere un masochista per prenderti pesciate in faccia tutte le volte tutti i giorni!

  • giorgio
    21 Dicembre 2020

    La Bibbia è la storia del popolo ebraico, i vangeli riportano gli insegnamenti di Gesù. Non per niente i sionisti non sono cristiani.
    Per quanto riguarda il definire qualcuno “sporco comunista” lo considero un insulto degno dei torturatori della Cia.
    Non si è comunisti perchè si approvano divorzio, aborto e eutanasia. Non sono queste le discriminanti per essere definiti tali.
    E’ il peggior individualismo piccolo borghese democratico ad amare i cosiddetti “diritti civili”, per espropriarci dei diritti sociali, decisamente molto ma molto più importanti.
    Chi definisce qualcun altro sporco comunista è funzionale al potere, anche se dice di combatterlo. Sta con Cia, Mossad, Mi6, Kissinger, Rotschild, Pinochet, Videla ecc.
    Non vi può essere dialogo con costoro, solo contrapposizione violenta.
    Devo esprimere solidarietà a Giulio perchè è stato investito da una valanga di insulti e non da ragionamenti argomentati.

  • giulio
    21 Dicembre 2020

    KAIUS 21 Dicembre 2020
    Ma statti zitto sporco comunista!

    basta questo per definirti una bestia fascista o peggio!

    “La Bibbia roba da ebrei?
    Ma che cazzo scrivi?
    La Bibbia è CRISTIANA.”

    Quest’altro basta per definirti un ignorante anche se reciti a memoria i versetti della bibbia!
    La bibbia è cristiana! roba da matti! la bibbia è cristiana solo per la parte che riguarda cristo!

    ”ecco di nuovo Kaius” ma se ti sto prendendo per il culo da ore ormai cretino AAHAHAHAHAHAHAHAH
    No tu non stai prendendo per il culo, stai solo vomitando in tutti i commenti tutta la merda di cui sei fatto contro il comunismo e contro chi mette in discussione principi biblici che ripeti a pappagallo così come a pappagallo ripeti gli spot pubblicitari del tuo compare atlas.

    “Guarda che e’ il mio credo a ordinare la morte di quelli come te.”
    Dai, pagliaccio, ordina a qualcuno dei tuoi sgherri o dei tuoi camerati la mia morte.
    Vi aspetto!

    “Forse non te ne rendi conto ma gia’ dovresti baciarmi i piedi solo per il fatto che continuo a scriverti.”
    pagliaccio napoletano, ma chi cazzo te lo chiede di continuare a scrivermi!
    sei tu che vuoi farlo per vomitarmi addosso

    “io non sono ”cristiano” ma CRISTIANO ed e’ per questo che se ti avessi davanti ti avrei gia’ dato fuoco!”
    no, tu sei una bestia e quanto al fuoco, dai vieni a darmi fuoco! anch’io vado al lavoro ogni mattina alle 7 e prendo il treno …. vai a fare il furbo con qualche altro che non riconosce i buffoni come te! indichi la tua metropolitana a napoli ma la tua faccia di merda come la riconosco? e poi dimmi, imbecille, perchè dovrei essere io a venire a napoli …vieni tu dove sto io….dai, il tuo dio t’aiuterà a trovarmi. Ti devo dare la mia mail? dammi prima la tua e scrivila chiara qua su questo sito. Poi dopo che eventualmente me l’hai data che facciamo? ci prendiamo a cazzotti o a pistolettate per email? ci mettiamo d’accordo sul luogo del grande scontro personale? dove vuoi che ci vediamo? a piazza dante o in qualche altra piazza? dai genio, fammi sapere come ci possiamo organizzare? ma poi se tu riesci a darmi fuoco pensi che te la cavi con i carabinieri che non sono tutti della pasta del tuo atlas? se invece riesco io a piantarti una pallottola nel cervello bacato o nel culo di merda che c’hai pensi che io me la caverei senza finire in galera? di te non mi frega niente ma secondo te io dovrei rischiare la galera per un pazzoide schizoide da (poco) santa inquisizione come te?
    Vuoi fare a cazzotti? e perchè io dovrei scegliere la tua arma preferita e non la mia? Io non mi accontento dei cazzotti! coi tipi come te preferirei la pistola ma purtroppo, per un pò ancora non si può usare a meno di avere guai! Coraggio babbuiono borbonico e inquisitore, devi solo avere pazienza e aspettare un pò prima del grande scontro! Se però tu vuoi provarci subito non ti impedisco di provarci!

    “Beh ma certo che sei lo zimbello del sito,non conosco nessuno che non ti abbia preso per il culo almeno una volta essere ridicolo che non sei altro!”
    Dai pagliaccio, fammi i nomi di altri che m’abbiano preso per il culo oltre te e quegli altri 2 o 3 della tua stessa risma . Voi comunque non prendete per il culo …voi aggredite anche volgarmente (quindi fascistamente e nazistamente) chi osa contraddirvi! questo è il vostro stile , è questo che vi distingue anche se siete monarchici e non apertamente fascisti! eiaeiaeiaeia…questo è il vostro motto e il vostro grido …o sbaglio imbecille!

    “Il Deuteronomio scritto nell eta’ della pietra???
    AHAHAHAHAHHAHAAHAH credo che sia stato scritto migliaia e migliaia di anni dopo il periodo che intendi tu SPORCO COMUNISTACCIO DI MERDA IGNORANTE COME UNA CAPRA.”
    Sei tanto imbecille da non capire che parlando dell’età della pietra non credevo di avere a che fare con un imbecille che prendesse alla lettera quella datazione.
    Probabilmente se avessi scritto che gesù era resuscitato e aveva scritto quel libro m’avresti creduto.
    Pensa te quanto sei deficiente…ma la mattina prima di guardarti allo specchio non ti viene voglia di darti dell’imbecille?
    Lascio stare la questione del “comunistaccio di merda” e della capra che ti ho già spiegato essere molto più intelligenti di te.
    Ma che lavoro fai, don kaius o von kaius? il torturatore in qualche superstite segreta degli inquisitori o delle SS nei bassifondi napoletani?

    ” l adulterio va punito con la morte perché è un crimine e una perversione.”
    Addirittura una “perversione”? vabbè prendiamola per buona però sappi che se vuoi ammazzare tutti gli adulteri e le adultere rischi di rimanere da solo o quasi perchè ce ne sono molti di più di quanti pensi e non solo nei paesi “civili” come dici ma in tutti i paesi , a occidente e oriente e anche nelle tribù più antiche che magari ancora vivono in amazzonia o patagonia dove per loro fortuna non hanno ancora subito l’invasione di invasati come te… ci sono quelli che lo fanno quasi per sport perchè si sentono “mas-culi” affermati solo scopando con tutte le donne che gli capitano a tiro ma ci sono anche quelli (e sono la maggioranza) che lo fanno perchè il loro amore con la moglie originaria è finito! finito, capisci il significato di questo verbo, sig. inquisitore borbonico? Purtroppo , che ti piaccia o meno, anche l’amore finisce e spesso finisce perchè i due coniugi scoprono di essere diversi da come immaginavano di essere oppure, a seguito di fatti e avvenimenti di qualsiasi genere, non si riconoscono più come “innamorati” …. che vuoi farci, è la vita anche questa! ora se dovesse capitare anche a te di scoprire che non ami più tua moglie o che quella ti mette le corna, decidi tu e la tua bibbia di restare assieme ma fallo solo per te stesso e non pretendere che debbano farlo anche gli altri che di te non gli frega un cazzo di niente!
    Quanto a mia madre che ripetutamente offendi penso che dall’alto dei cieli dove si trova come minimo avrà pietà di un poveraccio come te …io non ricambierò le tue nefandezze.
    Della morte di mia moglie non vorrei parlare ancora, l’ho fatto solo per citare un episodio di sofferenza che io ho vissuto assieme a lei e che una bestia del tuo stampo non ha rispettato…dico solo che è stata mia moglie a volersi separare e non io e non perchè l’abbia tradita ma perchè non andavamo d’accordo …tutto qui! Non è una novità! se poi si è ammalata è stata quindi conseguenza di una sua decisione e soprattutto della sua decisione di volersi curare solo con una forma alternativa di medicina che io non gli ho mai consigliato e anzi, ne ero all’oscuro fin quando non l’ho saputo quando era troppo tardi. Hai capito, inquisitore?

    Vorrei continuare a contestare tutte le altre stronzate o porcate che hai scritto ma davvero ci vorrebbe un libro per farlo e quindi chiudiamola qui almeno per il momento.

    • kaius
      22 Dicembre 2020

      Ma che cazzo e’ un copia incolla?Che ti hanno cancellato i commenti lurido e sporco comunista ignorante come una capra?
      Comunque lurido pezzo di merda figlio di puttana piu’ ignorante della troia che l ha concepito……. TUTTA LA BIBBIA E’ CRISTIANA,sia nuovo che antico testamento,le Parole del Padre e del Figlio.
      Infatti la Chiesa Cattolica nelle Chiese li recita entrambi.
      Ma lurido pervertito ritardato ci sei mai entrato in una Chiesa?
      L hai mai sentita una messa l hai mai letta una Bibbia sporco comunista analfebeta che non sei altro?
      Sei talmente ignorante,talmente stupido e talmente e rozzo che mi vien voglia di sputarti in faccia.
      No guarda in verita’ ti sto perculando che e’ una bellezza e mi sto divertando ocme un matto nel farlo,io come tutti gli altri utenti del sito.
      Poi che tu sia un cretino,un debosciato e uno sporco comunista ignorante affetto da giulismo non te lo dico solo io,non solo Atlas,ma quasi tutti gli utenti nel sito.
      Inoltre lurido comunista del cazzo se non ti piace leggere coomenti sulla Bibbia(ovviamente sei una delle tante puttane di satana,tu come tutte le altre troie comuniste)semplicemente non azzardarti a parlare di quest ultima perche’ altrimenti viene il credente/persona con un minimo di cultura sull argomento e ti mette a figura di merda davanti a tutto il sito come sta accadendo ora.
      L hai capito finalmente a sto giro merdina?
      Se vuoi schiattare ti acocntento io.
      Dimmi dove e quando e mi faro’ trovare.Vuoi pure il mio indirizzo e mail o mi dai tu il tuo?
      SI sempre un piacere mazziare uno sporco comunista affetto da giulite.
      Essendo tu un lurido frustrato fallito nella vita che dovrebbe solo suicidarsi per fare un favore al mondo,essendo tu un lurido verme insignificante che ha ucciso la moglie dopo averla tradita,un essendo immondo,ignorante e schifoso che non merita nemmeno di vivere,uno che vuole la morte dei bambini non meriti nessuno di essere chiamato bestia perche’ offendereste queste ultime che sono di gran lunga migliori della tua suallida e miserabile figura..
      Io a piazza Dante ci vado a piedi tutte le mattine lurido schifoso pagliaccio comunista nato dal culo di una scrofa insieme alla merda cagata da quest ultima.
      Imbecille lo dice a tua sorella o alla tua squallida figura quando ti guardi allo specchio brutto stronzo figlio di buona donna.
      Io nella fogna che inzozzi con la tua miserabile esistenza non ci vengo,sei TU lurido cane infedele perfino alla propia moglie che devi venire da ME strisciando per poi farti pestare per bene.
      Te inizia a scendere a Napoli,dammi la tua email.il tuo numero di telefono o un modo per contattarti che poi ci organizziamo io e te in privato.
      Solo noi due.
      Tranquillo io non uso armi,semplicemente ti infilo un cazzotto in quel buco di culo sfondato che ti ritrovi,lo faccio arrivare al cervello e ti tiro fuori tutta la merda che hai li dentro.
      Ovviamente lo facciamo in un posto dove stiamo solo io e te.
      Ti ci accompagno io,tranquillo che fino a che non arriviamo non ti tocco con dito,poi pero’ ti faccio fare la fine di una scrofa in calore in un campo di porci….anche se ci sarai abituato ma vabbe’.
      Babbuino e figlio di uno scimanze incestuoso lo sei sempre tu lurido sporco comunista,feccia senza anima,moralita’ e senza lume della ragione.
      Sono quelli come te che sono figli e nipoti di scimmie incestuose e ingoiatrici di merda(se ci incontriamo te la faro’ uscire dal buco della figa artificiale che ti ritrovi la merda),il compito dei popoli sani e normali e degli inquisitori e’ eliminare la feccia incestuosa,adultera e luciferina come te.
      AH per tua ”moglie” la morte sara’ stata una soddifstazione,chissa’ che umiliazione,chissa’ che grande vergogna essere legata a un povero miserabile indegno dell ultima delle femmine come te!
      Ma si dai,voglio proprio guardarti in faccia mentre piagnucoli con quei 3 o 4 denti in mano che ti rimangono.
      Ti insegno un po’ di educazione a furia di calci in bocca merda rossa che non sei altro.
      Aahahahaha continui a dare del pagliaccio alla gente senza capire che l unico pagliaccio e zimbello del sito sei tu,il giulio della situazione,lo spara giuliate.
      Guarda fai prima tu a dire chi non ti ha preso per il culo…..
      Noi ti prendiamo per culo e ti descriviamo per quello per sei e per descrivere una feccia volgare come te servono per forza parole volgari.
      Se scrivi schifezze e demenzialita’ sui credi altrui o su un sito di persone normali o rispettabili,il minimo che devi aspettarti e’ questo.
      Il minimo pero’,perche’ se scendi qui a Napoli sta sicuro che te ne riandrai strisciando nella tua fogna rossa con qualche parte mancante!
      ”eiaiaiaiaiaiia” e’ il verso che fai tu e tuo padre quando lo prendete nel culo,ste schifezze da froci interessano voi,non di certo noi.
      Quanto e’ bello infierir su voi sporchi clown imbeliccili,ignoranti e senza un motivo esatto per vivere.
      Approposito mi devi baciare nuovamente i piedi perche’ ti sto dando un motivo per vivere sporco comunista…….ovvero essere insultato e smerdato per il diletto mio e degli altri utenti del sito.
      Adesso prostrati,ringrazia e levati dal cazzo che mi fai schifo.
      E andiamo avanti….
      Essendo tu un grandissimo ignorante,un inetto che fa la voce grossa da dietro uno schermo e un vile ateo analfabeta che non sa neanche il termine della parola ”religione” e; evidente che fino a poco fa tu eri convinto che l antico testamento era stato scritto durante l eta’ della pietra.
      Ovviamente poi ti sei beccato le varie secchiate di merda,hai dato una breve occhiata su internet ed hai FINALMENTE scoperto che una DELLE MIGLIALIA E MIGLIAIA STRONZATE CHE HAI SCRITTO alla fine era poco una cazzata.
      Brava giulietta,meriti un biscottino a forma di cazzo!
      Ipotesi inverosimile?Tutte le immense cazzate che hai scritto dimostrano palesemente il contrario ahahahahahha
      Ma lurido hanticappato deficiente del cazzo,te invece la mattina quando ti guardi allo specchio non ti viene voglia di darti fuoco,di sputarti il faccia,di suicidarti?
      Se io fossi giulio mi sarei suicidato da moltissimo tempo.
      Guarda se mi dai l indirizzo ti porto io la benzina,insieme a una buona dose di cazzoni in bocca.
      Ci stai?
      AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
      Adesso viene uil mio periodo preferito.
      1 Hai gia’ dimostrato piu’ volte di essere un vile comunistaccio di merda
      2 Data la tua palese ignoranza nel campo dottrinale ma non solo quello,data la tua chiara demenza,data la tua assoluta mancanza di morale,di cultura,di ragione e di buon senso,data l inettitudine e la miseria in cui affoga la tua persone al massimo hai dimostrato la mia ormai superiore intelligenza,di gran lunga superiore alla tua,insieme alla mia persona,al mio buon senso e alla mia moralita’.
      Insomma tu non sei degno nemmeno di mangiare il mio sterco.
      Anzi dovresti supplicarmi di mangiare merda,ma non solo me,dovresti supplicare anche Atlas,Monk,Arditi e tutti gli altri.
      L unico modo che la tua infima e corrotta mente ha di avvicinarsi alle nostre e’ mangiando il nostro sterco.
      Non hai alternative!Sei mentalmente limitato!Capisci???
      Tu sei la prova vivente che il comunista E’ MENTALMENTE INFERIORE a tutte le altre persone normali!
      Uno che giustifica l infanticidio,l adulterio,uno che fa morire la propria moglie non puo’ considerarsi nel modo piu’ assoluto un essere pensante,non puo’ considerarti neanche un essere umano,sei la feccia tra la feccia!
      Di adulteri ce ne son solo in occidente e per fortuna sono una minoranza,anche se il mondo ne fosse pieno allora tutto il mondo merita la morte.
      Si l adulterio e’ una perversione al pari delle parafilie.
      Gli indigeni seguono le leggi naturali,quindi io mi ci troverei bene perche’ loro sono puri,incontaminati!
      Non sono feccia invasata come te,sei tu il corruttore,sei tu il pervertitore comunista!
      Giuro non ho mai visto un individuo cosi’ palesemente ignorante e cosi’ arrogante in tuttala mia vita ahahahahhahaha
      IDIOTA.
      TE LO RISCRIVO.
      L uomo e’ un animale monogamo,quindi l amore che ha per la sua donna dura per l eternita.
      Lo so che sei un figlio di troia e che sei psico sessualmente malato e disastrato ma devi capire che tu qua SEI IL SOLO che si fotte e si fa fottere dalle troie come te ,qui sei l unico verme che lascia morire la propria moglie per andarsi a far inculare dalle mignotte!
      Capisci questo?
      L adulterio e’ una mostruosita’ disumana,tu sei un mostro disumano,un pervertito,un maniaoco malato di mente e lo dimostrano tutte le schifezze che scrivi.
      Io non faccio altro che rigettartele in faccia.
      Ma andiamo avanti,andiamo avanti
      Poi qui la Bibbia c entra poco lurido adultero che non sei altro,queste sono leggi naturali e della ragione che tu lurido pervertito malate di mente non accetti come se la tua mostruosita’ possa cambiare la natura,la normalita’aaahahahahha
      Inoltre pensa alla tua ”moglie” che sicuramente e’ una troia e ti riempe di corna…anche se neanche una troia si avvicinerebbe a te…..
      Per quanto riguarda me,al contrario tuo sono un maschio,un uomo,un essere umano,non una vile troia adultera che ha ucciso la moglie come te.
      Tu sei come i froci,quando ti scocci cambi partner,non sei un uomo,tanto meno un maschio.
      L amore vero e’ quello eterno ma tu lurido comunista adultero non ne hai il diritto,sei sporco,sei marcio,sei bruciato.
      Per te deve esistere solo l adulterio,la perversione e’ l odio,sei psico sessualmente malato,meriti l inferno.
      Credo che tua madre visti i risultati sia all inferno…tu non sei neanche un poveraccio,sei uno schifoso,non imprimi pieta’ ma solo un immondo senso di disgusto….
      ahahaha e ci credo che non vuoi parlare di tua ”moglie”,non solo hai commesso adulterio,l hai pure ammazzata e adesso te ne esce che e’ stata lei a volersi ammazzare!!!!!!E che addirittura non l hai tradita!!!!Ma scusa infame allora il divorzio che e’?
      Ahhhh allora ti ha cornificato lei,alveva ragione Atlas.
      Si l inquisitore ha capito che ha davanti un infame adultero assassino,il quale cambia continuamente la versione per un disperato e comico tentativo di difendersi quando in realta’ anche in cuor suo sa che e’ indifendibile!
      Adesso non invertire i ruoli pero’ adultero infame e comunista!
      Sonio io che da stasera sto smontando tutte le stronzate e le porcate immonde che scrivi.
      Ma no io voglio ocntinuare,voglio farsi altre risate.
      Buonanotte giulietta,questo e’ il mio regalo per domani mattina,spero che apprezzerai la sorpresa!
      COmunque ritengo che i commenti del giulio vadano cancellati,col suo fare sinistro infastidisce molti utenti del sito.

Inserisci un Commento