Corrispondenza e-mail al posto del processo di negoziazione di Minsk – nuova proposta da Kiev

07 dicembre 2021, DNR

Alla riunione odierna del Gruppo di lavoro sulle questioni politiche, i rappresentanti ucraini hanno annunciato che il sito web della Verkhovna Rada ha pubblicato un certo testo su un futuro progetto di legge sulla modifica della Costituzione dell’Ucraina in termini di decentramento del potere.

Invece d’inviare questo documento al Gruppo di lavoro per discutere e concordare la versione finale coi rappresentanti delle Repubbliche in merito allo status speciale del Donbass, come prescritto dagli Accordi di Minsk, il delegato ucraino si è rifiutato di lavorare congiuntamente a questo testo e ha raccomandato di trovare questo progetto sul loro sito Web e d’inviare le nostre proposte all’indirizzo mail della Verkhovna Rada dell’Ucraina, come proposte individuali. Accettare, o meno, queste proposte, la Rada deciderà a sua discrezione.

Questa posizione contraddice pienamente la clausola 11 del Pacchetto di misure, che ha messo nero su bianco la necessità di coordinare direttamente coi rappresentanti del Donbass tutte le modifiche essenziali alla Costituzione riguardanti lo status speciale dei nostri territori.
Per appianare questo screzio grossolano, ancora una volta, abbiamo ricordato che da tempo le Repubbliche hanno preparato, e si trova già sul tavolo della delegazione ucraina, un progetto di Roadmap, che contiene, tra l’altro, proposte di modifica della legge fondamentale dell’Ucraina riguardo alle particolarità del decentramento in Donbass.
Tuttavia, per più di un anno la parte ucraina ha ignorato queste proposte e oggi si è del tutto rifiutata di presentarle al suo parlamento per l’inserimento del progetto di modifica nella Costituzione.

Condurre un dialogo reciprocamente rispettoso è alla base di qualsiasi soluzione pacifica del conflitto, al contrario, lo scambio di lettere via e-mail non ci avvicina alla pace tanto attesa sulla nostra terra.

Natalia Mikhajlova, Rappresentante DNR nel gruppo per le questioni politiche (foto in alto).

Fonte: https://mid-dnr.su/ru/pages/political-group/perepiska-po-elektronnoj-pochte-vmesto-minskogo-peregovornogo-processa-novoe-predlozhenie-kieva/

Traduzione di Eliseo Bertolasi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus