Coronavirus: in Italia chiude tutto, tranne i servizi basilari – restano aperti solo supermercati e farmacie, benzinai

Il governo italiano decide di approvare il “blocco totale” del paese e annuncia un pacchetto di misure economiche per far fronte alle difficoltà causate dall’epidemia
di Dario Minor – Roma

Il governo italiano ha deciso di approvare il “blocco totale” del paese, con la chiusura di tutte le imprese, ad eccezione di quelle che offrono beni di prima necessità, come supermercati o farmacie, per “un paio di settimane”.

“L’Italia sarà sempre un’area unica, un’area protetta. Ci stiamo preparando a chiudere tutte le attività commerciali, le vendite al dettaglio, tranne i generi di prima necessità e le farmacie “, ha dichiarato il Primo Ministro Giuseppe Conte in una conferenza stampa.
“Non è necessario correre al supermercato per effettuare l’acquisto”, ha dichiarato Conte, che ha avvertito che “se tutti rispettano queste regole, il Paese partirà prima dell’emergenza” del coronavirus, che ha già causato 827 decessi e oltre 12.000 infezioni. nel paese.

Conte ha sottolineato che bar e ristoranti rimarranno chiusi, anche se sarà consentita la consegna di cibo, così come parrucchieri e centri estetici. Aziende che si uniranno a quelle già chiuse in questi giorni, come cinema, teatri, musei, nonché scuole e università.

Tuttavia, saranno garantiti servizi come i trasporti pubblici o servizi essenziali come banche, servizi postali, compagnie assicurative; e anche l’attività agricola.

“Per avere una risposta positiva a queste misure dobbiamo aspettare un paio di settimane”, ha affermato il Primo Ministro, che ha sottolineato che “questo è un ulteriore passo”, necessario per contenere la diffusione del virus.

Ha osservato che tutte le decisioni prese finora dall’esecutivo hanno avuto come “obiettivo prioritario” garantire “la salute delle persone” e ha sottolineato che è necessario attuare azioni “gradualmente in modo che tutti comprendano il momento difficile” che il paese sta vivendo.

Posti di blocco per chi si sposta

Fondo di 25.000 milioni di euro
Fino a 25 miliardi di euro saranno dedicati dall’Italia per affrontare il coronavirus, che già lascia oltre 10.000 infezioni e 631 morti, che ha costretto il governo a imporre rigide restrizioni su tutto il territorio nazionale ai movimenti dei 60 milioni di abitanti del paese, che può uscire di casa solo per motivi di lavoro, di salute o di emergenza, incluso andare al supermercato.

Il primo ministro Giuseppe Conte ha annunciato questa mattina la creazione di un fondo speciale in risposta al coronavirus che ha quattro obiettivi principali: aiutare il sistema sanitario , che è sull’orlo del collasso in Lombardia, la regione più colpita; supportare aziende e lavoratori; sostenere le famiglie, che devono prendersi cura dei bambini per tutto il giorno dopo la chiusura delle scuole giovedì scorso; e consentire un’estensione del pagamento delle imposte per aiutare i contribuenti. Queste misure sono state illustrate dal ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, che ha assicurato che “nessuno perderà il lavoro a causa del coronavirus”.

https://www.hoy.es/internacional/union-europea/italia-crea-fondo-20200311142407-ntrc.html?ref=https%3A%2F%2Fwww.google.com%2F

(Fonte: Hoy.es )

21 Commenti

  • atlas
    12 Marzo 2020

    se si fa attenzione a quelle che sinora sono solo parole, su organi di disinformazione sinistra come ‘la repubblica’, rainews24 … si sente più volte ripetere ‘nulla sarà mai più come prima’

  • Monk
    12 Marzo 2020

    Atlas quando lo chiudono?

    • atlas
      12 Marzo 2020

      cosa chiudono … è già tutto chiuso. La notte porta consiglio … e questo fa decreti e l’indomani vanno in onda. Pure le fighe sono chiuse, io sarei dovuto partire Sabato per Tunisi e invece mi sa che fino a Ottobre … guerra nucleare permettendo

      convertiti monk. Fatti una doccia e metti la faccia a terra come faceva Gesu e dici : Allah è Grande

      ti conviene

      magari poi ti trovi una donna vera, non una puttana qualsiasi. E vivi più sereno e meno skizzato, ahahahahaha

      https://www.youtube.com/watch?v=osXt9dlMhE0

      • Monk
        12 Marzo 2020

        ahahah quanto sei picio, ma in fondo amoti birichino

      • Sandro
        12 Marzo 2020

        Tempo fa incontrai , per caso, in una negozio di vendita di films in cd, una donna dall’età avanzata. Essendo personalmente attratto dalla sua personalità inconsueta, sia dal modo suadente di esprimersi nei confronti del gestore nonché dall’atteggiamento marzialmente sensuale (dolcemente composto) nonostante l’età e approfittando del saluto riguardoso concessomi, malgrado non la conoscessi, ho iniziato a scambiare con lei qualche parola nel mentre era intenta a scegliere i video da prendere a noleggio. Bene, la conversazione non durò a lungo, ma solo quanto bastasse per apprendere e comprendere – questo il motivo primario dell’aver preso confidenza con un personaggio insolito – che la donna non avesse in casa alcun apparecchio televisivo, che si informasse solo attraverso internet, su programmi dalla stessa selezionati , e di divagarsi con qualche film e documentari specifici secondo il proprio interesse. Non aggiungo nulla in merito alla T.V. , a quanto consegue ai suoi utilizzatori e, di rimando, ai propri congiunti.

        Chi vuol intendere intenda. Ma ci tengo a far ricordare che Pier Paolo Pasolini, al tempo disprezzato soprattutto per il suo orientamento sessuale per cui ora, contrariamente, si fanno manifestazioni itineranti dalle regie circense con personaggi bislacchi proprio ad orgoglio di quella particolare natura che fu da discriminante per il citato poeta e che li si preferisce da alcuni media per trasmettere messaggi subliminali, nell’interesse di una sparuta minoranza; bene il Pasolini, dicevo, che espresse (anche) un giudizio profetico in merito avvento della T.V., venne barbaramente trucidato.

        • atlas
          12 Marzo 2020

          sì sì …

        • Kaius
          13 Marzo 2020

          “Orientamento sessuale “?
          Gli “orientamenti sessuali ” non esistono perché la sessualità umana è una sola come l anatomia e la natura umana insegnano.
          Il sesso è solo maschio-femmina,gli organi sessualiisono pene e vagina.
          Scopo=riproduzione.
          Poi ci sono le parafilie,ovvero le malattie psico sessuali,le mostruosità e gli abomini contro natura,che non devono neanche esistere come la pedofilia,la zoofilia,l omofilia,necrofilia,oggettofilia,incesto ecc.
          Per quanto riguarda Pasolini si dice che era sia un pedofilo che un omofilo tanto è vero che violentó tre ragazzini in un boschetto e abusó di un altro per quasi tutta la vita.
          Quindi essendo un pedo/omofilo la “barbarica trucidazione “(se così vogliamo chiamarla anche se si tratta dell assassinio di un mostro contro natura un abominio psico sessualmente malato che oltre a stuprare bambini si faceva anche sodomozzare tutte le notti da altri pederasti come lui)è più che meritata.

        • ouralphe
          13 Marzo 2020

          Praticamente hai incontrato una persona normale.

  • mondo falso
    12 Marzo 2020

    Sei in Francia Germania non succede la stessa cosa vuol dire che c’è un complotto contro il popolo italiano per far fallire l’Italia per approvare il MES

    • MDA
      12 Marzo 2020

      jeruslami,savona,gualtieri….. che vuoi ancora?

  • marco
    12 Marzo 2020

    atlas torna in mesopotamia!

    • atlas
      14 Marzo 2020

      sed vastaso sei peggio del virus, rimani appiccicato al sito come una piattola

  • ouralphe
    12 Marzo 2020

    L’ idea di essere nelle mani di questo qua in foto fá venire i brividi.

  • Alvise
    12 Marzo 2020

    Il Mes lo avrebbero firmato comunque. In queste assurde manovre per contrastare un ipotetico virus c’è molto altro, che al momento non ci è dato conoscere.

  • MDA
    12 Marzo 2020

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/flash-ndash-caso-caos-avete-notizie-grillo-casaleggio-229785.htm
    paolino savona -15% oggi…..sei short????
    quante palanche hai fatto papyno dello stupratore???

  • Nunzio Taranto
    13 Marzo 2020

    perchè informarsi leggendo Controinformazione, quando a disposizione abbiamo il massimo della profondità e della verità a cui abbeverarci: Dagospia!!!!???

  • disertore impertinente
    13 Marzo 2020

    quanti soldi han dato alle spese per armamenti?
    quanti ospedali son stati chiusi o ridotti per mancanza di fondi?

    il nemico di ogni nazione è l’esercito e i militari

    • ouralphe
      13 Marzo 2020

      Chi non è disposto a mantenere il proprio esercito,(di leva, e di soldati, non di camerieri addetti a spolverare le caserme) manterrà quelli degli altri.

      • atlas
        13 Marzo 2020

        un’anno molto importante (in negativo) è stato il 1993. Io ero già in galera da 2 anni perchè ci avevo visto giusto

        nel 1993 la DC già non c’era più e Berlusconi con Gelli e massoneria si è impossessato DIRETTAMENTE di tutte le leve e i gangli fondamentali dello stato: privatizzazioni di tutto, compresi militari e forze di polizia messe al servizio praticamente di multinazionali. E attentati. E anche presunti tentativi di colpi di stato. Più o meno buffoneschi. Ma informarsi su Aldo Micchittu, Lorenzo Pampalon e Giovanni Marra

        • atlas
          13 Marzo 2020

          quindi dove non c’è riuscito il terrore provocatore a farci vedere i militari nelle strade pare ci stia riuscendo il virus

  • disertore impenitente
    13 Marzo 2020

    mantienitelo tu coi soldi tuoi

Inserisci un Commento

*

code