Convegno alla Terra dei Padri di Modena: “SOVRANITA’ VO’ CERCANDO”

In una fase politica estremamente confusa in cui le posizioni sembrano confondersi e si negano le origini, i partiti e le formazioni politiche , se vogliono riconquistare la fiducia dei cittadini, devono ridisegnare la loro concezione politica e sottrarla ai giochi dei burocrati e delle elite di potere.

Per questo è necessario chiarire quale siano le idee fondamentali, sfrondandole dagli slogan e dalle contrapposizioni di comodo.
La Sovranità non può essere solo uno slogan come l’identità di un popolo e di una nazione non è un concetto astratto.

I tre eventi programmati presso il Circolo La Terra dei Padri di Modena


Se per sovranismo si intende la difesa dell’interesse nazionale, la supremazia della politica sull’economia e sui mercati, la difesa delle classi subalterne, la costruzione di un modello economico equo e la valorizzazione dell’uomo rispetto al profitto, chi oserebbe dipingere con tinte negative un simile concetto se non un sociopatico o un criminale ?

Questo l’oggetto del dibattito che vedrà la presenza di illustri ospiti a Modena, presso La Terra dei Padri, in via Nicolò Biondo, 297, nei giorni 13/14 Settembre, dalle ore 17,30.

23 Commenti

  • atlas
    11 Settembre 2019

    se purtroppo fossi lì vicino, grazie a Dio sono lontano al mare, ma vi sono vicino spiritualmente ed idealmente

    non mancherà occasione, magari quest’inverno, tra una Tunisia e un’altra

    quello che mi dispiace è di non poter rivedere Ouday e conoscere di persona Luciano Lago e magari Giulietto Chiesa in una volta sola

    • Monk
      11 Settembre 2019

      Chiesa manco ti caga

      • atlas
        12 Settembre 2019

        il calciatore della Fiorentina ? Io in serie A tengo il Napoli e il Lecce, le squadre delle Due Sicilie. Hai scritto un’altra cagata

  • atlas
    11 Settembre 2019
  • Niko
    11 Settembre 2019

    Scusa a proposito di mare….che quest’anno non ci sono andato..
    Dove sei esattamente, e se il clima e il mare e’ caldo. vorei andare in Tunisia a fine settmebre,,….Un volta, anzi un paio di volte ero stato ad Hammamet..Sousse, Port Elkantawi (prima dell’ 11 Settembre, ai tempi di Ben Ali e trovavo gente veramente molto accogliente )…Puoi darmi qualche informazione sul clima a fine settembre in poi ?

    • atlas
      11 Settembre 2019

      io ora sono nelle Due Sicilie, al miglior mare possibile. 2 anni fa a Novembre uscivo in canottiera.

      Per quanto riguarda la Tunisia io non ci vado per il mare (nulla di speciale confronto al mio paese, anzi)

      Cmq a Ottobre è Estate piena, caldo. E anche a Novembre si può sudare. Consiglio l’isola di Djerba per il mare (tra l’altro una delle poche località dove in 20anni non sono mai stato, piena di giudei), ma non vedrai la Tunisia autentica, quella di Ben Ali per intenderci. Quella non la vedrai più da nessuna parte (purtroppo)

      dipende se vuoi vedere turisti Europei col naso sempre all’insù dallo sguardo inebetito e bianchi come maiali o te la sbrighi da solo (in Tunisia puoi). Io vado dove sto solo con Musulmani e Tunisine rurali e ruspanti, gli europei li vedo sempre quì (purtroppo)

      quindi se vuoi una vacanza a buon prezzo accettabile con albergo lindo come uno specchio e ottima pensione completa e tutto organizzato, Djerba. Una settimana ora la trovi anche a 700€ tutto compreso.

      Se vuoi un’altra soluzione c’è Sousse, o Port El Qantawi, ma tieni presente che le cose sono cambiate da allora: troverai alberghi chiusi e pochi turisti, la maggior parte algerini francesizzati che fanno casino, locali serali dove si ubriacano e culone ripugnanti che sculettano con sottofondo di musica araba con rissa finale perchè frequentati oggi per la maggior parte solo da tunisini locali. La polizia non picchia più come una volta, quindi l’insicurezza è aumentata. Ti conviene ? Non ti scrivo dove vado io perchè non sono solito far sapere i cazzi miei a tutto il mondo, poi dipende: vai da solo, con amici, con la moglie e i figli … dovresti essere più preciso. A Kelibia c’è il mio amico Alessandro Altobelli, lì è tranquillo e il mare è bello. A Sfax potresti affittare una casa e poi fare escursioni all’isola di Qarqna. Sfax è sul mare e non è una città turistica. A Qarqna staresti alla pace di Dio e non ti disturba nessuno, pesce fresco e alberghi economici e puliti (ce ne è uno che apri la porta e sei sul mare: a fianco hai il ristorante, tranquillissimo: è in località Sarsina, ma quel mare a me non piace. Cmq l’acqua di mare è calda dappertutto sino a Novembre. In futuro invece non fare l’errore di andare ad Aprile o Maggio senza maglioni; mentre a Milano o Torino si vedono le prime maniche corte invece là fa freddo. L’Estate comincia dopo e finisce dopo. Hammamet e Nabeul le conosci, potresti affittarti una casa anche lì, io lo preferisco sempre, ma io mi so muovere, parlo l’Arabo, al mio paese mi chiamano: il tunisino. Spero di esserti stato utile

  • Max Dewa
    11 Settembre 2019

    Niko venga qui da me altro che Tunisia ,io non capisco come si possa and are in quelle localita’ li gia da voi in italia non ne avete abbastanza di marocchini e tunisini se poi ve li andate a cercare mi Sembra masochistico, io posso capire atlas che da avido del prepuzio si vuol fare una revisione anale gratutita da qualche Bel pezzo di tunisino saporito ma lei Niko venga qui da me the land of smile il top sawadde krap !

    • atlas
      11 Settembre 2019

      sì, farsi 25 ore di aereo tra andata e ritorno per stare magari una settimana. E il biglietto che costa 6 volte tanto. Mica tutti sono sparaminkiate professionisti come te

  • Sed Vaste
    11 Settembre 2019

    Ma se mi dice che lei atlas preferisce LA Tunisia per le spanne abbondanti di piacere che le regalano I tunisini le do ragione , ma Se mi parla piu in generale non c’e’ paragons le Dico solo che questo posto e’ LA ” mecca ” del turismo mondiale 35-40 milioni di turisti all’anno saranno mica tutti degli asshole

    • atlas
      12 Settembre 2019

      siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii. E mettici le malattie veneree.

      Io in Tunisia frequento solo donne pulitissime, di dentro e di fuori, con cui ci vogliamo bene sinceramente

  • kaius
    11 Settembre 2019

    A questo punto ne approfitto anche io.
    Qualcuno mi sa consigliare un bell ambiente cattolico,sano,con una mentalita’ e una moralita’ sana?
    Magari un bel paesino che si affaccia sul mare o un piccolo paradiso sperduto tra le campagne,non per forza in Italia,mi va bene ovunque,basta solo che non vedo troie,drogati e tatuati.
    Mi piacciono le perdone normali e sane di mente e di spirito.

    • atlas
      12 Settembre 2019

      giusto a Lourdes

  • Monk
    11 Settembre 2019

    Atlas vai a Porta Palazzo tunisy a Torino invece di sparare cazzate sull’africa, qui ci sono persone serie, non tutte, solo sed si salva.

    • atlas
      12 Settembre 2019

      credo di esserci stato quando tu non eri ancora nato, era il 1985; e fu la mia prima destinazione appena uscito dalla scuola allievi cc di Roma. Allora era pieno di puttane e truffatori, quasi tutti provenienti dalle mie parti, mi trovavo bene. I piemontesi stavano tra di loro

      a porta palazzo oggi ci sono la maggior parte marocchini non tunisini: conosco la molti dei loro locali anche religiosi e culinari. Quando vuoi farti un giro vieni con me. Ti prendo per mano e ti ci porto io. Da solo non potresti farti male, qualcuno potrebbe violentarti sessualmente

  • Max Dewa
    11 Settembre 2019

    Onestamente kaius qui dalle mie parti sono tutti buddisti o comunisti impestati ci stanno pero’ le filippine che son ultra cattoliche e a prezzi stracciati piene di Chiese e ‘ gente buonissima che sa l’inglese , se evita Manila un vero inferno in tutti I sensi citta’ da spianare con Duterte massone satanista e se ne va direttamente a Mindoro localita Puerto Galera si sta tranquilli da manila in Bus si spende una stupidata , ci stanno Chiese da cinema mai visto Chiese cosi belle ,il Papa LA’ e’ visto come un Semi Dio

    • atlas
      12 Settembre 2019

      kaius, scritto da uno che ammette che sono 20anni che non entra in chiesa

      fidati

  • Sed Vaste
    12 Settembre 2019

    Cosa vado a sentire LA predica in Tagalog va beh che bisogna essere aperti ma almeno voglio capire qualcosa e poi per me e’ una tortura stare in mezzo a tutte le filippine mi vado ad allupare come un canguro afgano e ci rimango secco

    • atlas
      13 Settembre 2019

      insomma ci sei riuscito a portare anche queste discussioni che si sviluppano dai commenti TOTALMENTE fuori tema e a un livello basso e infimo. Quì non è una “chat” (in lingua inglese, lo specifico sempre quando uso termini internazionali dato che non sono un colonizzato culturale) di facebook per cazzeggiare. E’ iniziata che a me mi hanno interpellato e io per educazione e spirito sociale ho risposto, ma non è che ogni volta si deve andare a deviare nel personalismo più bieco e lontano km dall’argomento: l’art.lo tratta di una Conferenza dove vi intervengono persone preparate, colte e serie. La tua strategia è quella di provocare, con commenti di bassissimo tenore, offese, dileggi e palese disturbo, una censura da parte della redazione verso tutti (alla fine) così da limitare uno spazio utile al confronto costruttivo che finora ci è stato sempre concesso in piena libertà (quasi)

      ma quand’è che il Dott. Luciano Lago interviene …

  • Sed Vaste
    13 Settembre 2019

    Mi ricordo atlas le sue “erudite” e colorite espressioni nei confronti di Claudio ex utente che tutto sommato diceva cose apprezzabili , lei atlas vuole che mi si zittisca o peggio che mi si censuri con l’ alternativa di omologarmi ai commentatori da sbadiglio da raccoglimento di cui blondet e’ fornito , mi dispiace ma da qui me ne strafotto di lei atlas e dei suoi consanguinei tirapiedi Ebrei infiltrati in ogni dove

    • atlas
      13 Settembre 2019

      invece mi sa che sei proprio uno di quelli che attacchi (sempre con le chiacchiere), o lavori per loro

      lo dimostra il fatto che sei contro la Russia e la Cina (Nazioni Sovrane) e invece per quelli che hanno ‘la grana’, ameri cani e massoni “eletti” democraticamente

      sai quanto me ne strafotto io di te (e di lui), con claudio non ci andavi d’accordo nemmeno tu ed eravate sempre in 2 a sproloquiare (come i ‘testicoli’). Finchè la redazione te lo lascia fare

      i tuoi commenti sono evidenti di che tipo di personaggio sei

  • Sed Vaste
    13 Settembre 2019

    Uhhh com’e’ pedante atlas io e lei sembriamo digiti ” angery bois” si lasci andare sia solare viene da un posto bellissimo LA dia un po anche a noi LA sua gioia di siculo non faccia come il Suo presidente crocetta che LA da solo ai tunisini , con un presidente cosi’ LA Sicilia si e’ sputtanata LA reputazione per 1 secolo almeno ah ah ah ! Povera Italia
    Siete andati a fare in c… Prima voi di Me , no comment !

Inserisci un Commento

*

code