Continuano gli attacchi contro le basi militari USA in Iraq

Aerei militari “gravemente danneggiati” alla base irachena che ospita le forze della coalizione americana
BEIRUT, LIBANO (12:10) – L’Iraqi Security Media Cell ha annunciato lunedì che un aereo dell’esercito iracheno è stato gravemente danneggiato dopo che tre razzi Katyusha hanno colpito il campo di Taji, a nord di Baghdad.

Secondo il rapporto, i tre missili Katyusha furono lanciati dalla Saba Al-Bour e colpirono l’installazione militare irachena, che ospita anche le forze della coalizione degli Stati Uniti.
La dichiarazione affermava: “Questi missili sono caduti sui siti delle forze militari irachene, dove il primo missile è caduto sul 15 ° squadrone dell’aereo dell’esercito e ha causato danni significativi a uno degli aerei dell’esercito, e il secondo missile è caduto sull’artiglieria e sulla fabbrica di armi , causando danni materiali. Mentre il terzo missile è caduto sul 2 ° Squadrone dell’Aeronautica Militare, ma non è esploso ”

Forze Sciite Irakene Katib Hezbollah

Secondo la cellula, le forze di sicurezza irachene continueranno a cercare di perseguire i responsabili di questi attacchi e consegnarli alla giustizia.

Nota: Le forze USA in Iraq sono continuamente sottoposte ad attacchi dalle forze sciite di Kataib Hezbollah e delle Unità di Mobilitazione Popolare che vogliono vendicare l’uccisione del Generale Soleimani e del vicecomandante iracheno Abu Mahdi al-Muhandis. Le truppe USA sono considerate truppe occupanti e lo stesso Parlamento iracheno ne ha chiesto il ritiro dal paese.

Fonti: AL Masdar News Avia Pro.ru

Traduzione e nota: L.Lago

1 commento

  • antonio
    30 Luglio 2020

    yankee go home

Inserisci un Commento

*

code