Continua il genocidio deLLA popolazione palestinese a Gaza

Giorno 137: 29.195 martiri, 69.170 feriti a Gaza

Le forze di occupazione israeliane commettono 9 massacri, uccidendo 103 palestinesi e ferendone altri 142 nell’arco di 24 ore.
Il Ministero della Sanità di Gaza ha annunciato oggi che dal 7 ottobre il numero dei palestinesi martirizzati dal genocidio israeliano contro Gaza è salito a 29.195 e quello dei feriti a 69.170.

Questo avviene perché le forze di occupazione israeliane hanno commesso 9 massacri in 24 ore, uccidendo solo 103 palestinesi e ferendone altri 142.

Molte vittime rimangono ancora sotto le macerie poiché le Foi impediscono deliberatamente alle ambulanze e agli equipaggi della protezione civile di raggiungerle, ha affermato il Ministero.

Il complesso medico Nasser è sotto la continua aggressione delle IDF
Il Ministero ha inoltre rivelato che 18 pazienti del Nasser Medical Complex sono stati evacuati negli ospedali da campo mentre altri 118 sono ancora all’interno del complesso.
Ha sottolineato che la situazione all’interno del complesso ha superato la catastrofe e costituisce una minaccia diretta per la vita dei pazienti e del personale medico, le forze israeliane hanno trasformato il complesso medico in una caserma militare, sottolineando che il complesso non ha acqua, elettricità e ossigeno , e che i bambini sono rimasti senza latte, tutto a causa della mancanza di cure mediche adeguate in una situazione gravemente deterrente.

Ospedale Nasser a Gaza occupato dalle IDF israeliane

Il ministero ha esortato le organizzazioni internazionali a utilizzare tutti i mezzi possibili e a fare pressione sull’occupazione israeliana affinché interrompa la sua offensiva sul complesso medico, stimolandone a sua volta la rinascita e l’accesso a tutte le esigenze umanitarie e mediche.

Le agenzie delle Nazioni Unite avvertono di una prossima “esplosione” di morti infantili a Gaza
Lunedì le Nazioni Unite hanno avvertito che un’allarmante mancanza di cibo, una crescente malnutrizione e la dilagante diffusione di malattie potrebbero innescare un’esplosione di morti infantili a Gaza.

Dopo venti settimane dall’inizio dell’aggressione israeliana alla Striscia di Gaza, le agenzie delle Nazioni Unite hanno avvertito che il cibo e l’acqua potabile sono diventati “incredibilmente scarsi” nel territorio palestinese, aggiungendo che praticamente tutti i bambini piccoli soffrono di malattie infettive.

“La Striscia di Gaza è sul punto di assistere ad un’esplosione di morti infantili prevenibili, che aumenterebbe il livello già insopportabile di morti infantili a Gaza”, ha affermato Ted Chaiban, vice capo dell’azione umanitaria presso l’UNICEF, l’agenzia delle Nazioni Unite per l’infanzia.

Secondo una valutazione congiunta delle agenzie delle Nazioni Unite per l’infanzia, l’alimentazione e la salute, almeno il 90% dei bambini sotto i cinque anni a Gaza sono colpiti da una o più malattie infettive.

Il 70% aveva avuto diarrea nelle due settimane precedenti la valutazione, segnando un aumento di 23 volte rispetto al riferimento del 2022.

“La fame e le malattie sono una combinazione mortale”, ha dichiarato in una nota il direttore delle emergenze dell’Organizzazione mondiale della sanità, Mike Ryan.

Fonte: Al Mayadeen inglese

Traduzione: Fadi Haddad

11 commenti su “Continua il genocidio deLLA popolazione palestinese a Gaza

  1. Questo accanimento crudele contro i civili e gli indifesi è tipico dei vigliacchi e degli anglosassoni. I veri guerrieri non inveiscono contro i deboli. I veri guerrieri sanno combattere. I guerrieri da parata – gli occidentali – sono scadenti e vigliacchi. Il sangue degli innocenti gli ricadrà sulle loro teste.

  2. Le FF. AA. Yemenite hanno bombardato alcuni obiettivi a Eilat. Una nave britannica è in fiamme dopo essere stata colpita da missili della Marina dello Yemen nel Golfo di Aden e pure un cacciatorpediniere americano è stato attaccato da squadriglie di droni …….,…….

  3. Io non credo in Dio. Sono divenuto ateo anche se battezzato cristiano. Non credo che un vero dio onnipotente, di qualunque parte sia, possa sopportare le atrocità che i mostri sionisti e le loro falangi infernali Nato infliggono agl’ innocenti. Bollando come terroristi chiunque trovi il coraggio di combatterli. Ma se esiste la giustizia essa li farà finalmente perdere, pagare per tutte le vite innocenti strappate ai loro cari. E per perdere intendo non solo una battaglia, ma questa che è la madre di tutte le guerre recenti. Ed il conflitto coi russi in Ucraina. Fine del dominio anglovaccaro sul mondo. Amen

  4. Il Perdono e’ la peggior vendetta e paga subito. Se i fattacci del 7 ottobre fossero stati fermati nella Storia, Israele avrebbe avuto, giustamente, tutto il Mondo ai loro piedi…In lacrime e avrebbe ottenuto piu’ di quello che sta cercando di ottenere, con la vendetta e l’odio… Chiamando altra vendetta e odio. Come si suol dire… Si puo’ passare dalla ragione al torto, a volte, sembrera’ strano…Per mancanza di intelligenza. Solidarieta’ al Popolo Palestinese.-

    1. Ti dimentichi Ettore che Israele usando l” arma TERRORISTICA ha assassinato in maniera vile circa 250 civili Palestinesi indifesi e ha sequestrato rapito e torturato diverse centinaia di civili palestinesi !
      Tutto ciò è accaduto mei mesi antecedenti al ” 7 Ottobre 2023 !
      Nessuna nazione USA & NATO ha condannato questi gravi crimini Terroristici e di Guerra dello Stato Israeliano !
      Quello che è accaduto il 7 Ottobre 2023 in Israele si chiama giusta vendetta PARTIGIANA di rappresaglia PALESTINESE !
      Se per almeno 2 decenni diverse migliaia di civili Palestinesi indifesi sono stati rapiti-torturati -massacrati ed assassinati dallo Stato Feroce Terrorista Israeliano con la complicità attivà dei paesi criminali USA-UK-UE -NATO è logico che prima o poi ci sarà una una rappresaglia Palestinese Rabbiosa !
      Purtroppo Israele con l” aiuto politico-militare e anche mediatico di USA-UK-UE e di altri paesi NATO ha fatto passare i palestinesi per carnefici e gli Israeliani veri carnefici per vittime !

      1. Capisco la disperazione che puo’ portare alla vendetta ma non bisogna mai dimostrare di essere peggiori del nostro nemico, soprattutto se e’ fortissimo, senza scrupoli ed e’ appoggiato da criminali di guerra seriali. Se e’ vero quello che dicono, il 7 ottobre e’ stata fatta una mattanza, contro donne e bambini… Questa macchia restera’ per sempre e dara’ loro la giustificazione per compiere ogni nefandezza. In tutta questa faccenda c’e’ solo un lato positivo, se cosi’ si puo’ dire, la loro insaziabile sete di vendetta, ha dimostrato che sono di gran lunga, peggiori del loro nemico. Qualcuno o qualche Dio prima o poi ci mettera’ una pezza.-

        1. Ettore Ettore non puoi giustificare in nessuna maniera quei stronzi criminali dei tuoi amici Ebrei !
          Ogni cittadino al mondo ha il sacrosanto dovere civico di difendersi anche dal criminale Stato Terroristico e Genocida di Israele !
          Se per ipotesi quei porci criminali Israeliani invadessero l” Italia e cominciassero ad accoppare tutti gli italiani specialmente i tuoi famigliari Ettore staresti fermo ?
          Ti lasceresti rapire è torturare dallo Stato Israeliano Ettore ?
          Se sei proprietario di una casa e di un terreno accetteresti Ettore di venir rapinato dagli EBREI ?
          Perché Israele è protetto dagli USA e dai paesi USA & NATO può fare tutto quello che vuole a danno di qualsiasi popolo secondo la tua morale folle ed assurda Ettore ?
          Ettore nel sputar stupide sentenze Filo-Israeliane frutto della ossessiva propaganda italiana Pro-Netagnao chiunque può farlo !
          Personalmente anche io ritengo stupide ed inutili alcune azioni Palestinesi disperate contro il criminale Stato di Israele ! Se però se mi metto nei panni di un povero civile Palestinese che non può nemmeno chiedere pacificamente al ONU di mettere un freno ai crimini Israeliani li capisco !
          Se usano la diplomazia i Palestinesi non ottengo nulla da oltre 30 anni !
          Se usano i MEDIA internazionali vengono CENSURATI o fatti passare dalla parte del torto !
          Se usano la legge Israeliana perdono tempo !
          Se usano la giustizia penale internazionale perdono tempo !
          Ai palestinesi non resta altro che darsi la guerriglia partigiana continua !
          Oppure i palestinesi devono scappare al” estero ( se Israele glielo concede ) !
          Quei pochi palestinesi che resteranno in palestina dovranno accettare di morire o subire angherie !

          1. Carissimo Isaia, ti sembrera’ strano ma ti informo che non ho amici… Nessuno. Per me gli Uomini sono tutti uguali, buoni e cattivi, Ebrei o Cristiani, Mussulmani o Atei…Sono tutti delle grandissime carogne. Perseguono il male da sempre anche nel loro piccolo, da soli o in compagnia e il piu’ delle volte raccolgono quello che hanno seminato. I Palestinesi sono in una brutta situazione e non per colpa loro, lo capisco. I colpevoli, sono sempre gli stessi…Altri Uomini. I Cristiani hanno conquistato e ucciso, i Mussulmani hanno conquistato e ucciso, gli Atei hanno conquistato e ucciso… E gli Ebrei hanno finanziato tutte le guerre. I Palestinesi purtroppo sono nella stessa situazione degli Indiani e degli Aborigeni…Qualcuno piu’ forte arriva, ti frega la terra e se sei fortunato ti manda via. Si puo’ combattere, difendersi ma quando il nemico e’ troppo forte e i tuoi alleati fanno schifo e si girano dall’altra parte…Conviene prenderla persa e salvare almeno la pelle. Un ‘ultima cosa, se qualcuno uccide i mie figli ho tutto il diritto prenderlo e tagliarli le palle ma non di uccidergli i suoi. Ciao.-

  5. Il criminale regime totalitario italiano Filo -USA – democratico -capitalista-mafioso-fascista e Filo-israeliano 24 ore su 24 tramite i suoi schifosi è criminali giornalisti italiani tutti Filo-Israeliani e Filo-Bideniani giustificano e approvano i massacri quotidiani Israeliani di qualche centinaio di civili palestinesi indifesi e disarmati !
    Ogni giorno i soldati “democratici ” Israeliani compiono un paio di massacri Nazisti in parole povere dal 7 Ottobre 2023 lo Stato Israeliano ogni giorno può assassinare -rapire- torturare . lo stesso numero di civili che Hamas ha ucciso il 7 Ottobre 2023 !
    Per la cronaca tutti i schifosi e criminali giornalisti Italiani Filo-Israeliani si dimenticano di diffondere la notizia vera che Israele dal 1 Gennaio 2023 fino al 7 Ottobre ha assassinato 250 civili Palestinesi con azioni TERRORISTICHE E STRAGISTE !
    Perciò era logico ed ovvio che prima o poi ci sarebbe stata una GIUSTA ED OBBLIGATORIA RAPPRESAGLIA PALESTINESE CONTRO I CRIMINALI ISRAELIANI !
    Israele con la scusa di voler eliminare “democraticamente” usando il TERRORISMO tutti i capi e i dirigenti del partito palestinese di HAMAS ( eletto democraticamente dal popolo PAlestinese ) ha assassinato 250 civili Palestinesi tra cui circa 30 tra politici o capi di HAMAS e guardiaspalle mentre il resto erano civili palestinesi inermi trucidati dagli Israeliani per strada oppure nelle loro misere case !

  6. Quanto sono ipocriti, alle Nazioni Unite. Avrebbero dovuto togliere il veto al cessate il fuoco, e mandare le truppe NATO a sorvegliare gli aiuti umanitari.
    Chi manovra i fili a washington è una personalità psicopatica, sociopatica e pedofoba. Una sorta di Clinton con poteri molto ramificati. Non c’è che una speranza per i palestinesi, che l’Iran dichiari guerra a Israele.

  7. “ti lamenti ma che ti lamenti, pigghia nu bastone e caccia fuori i denti” recita una canzone popolare e così fa la resistenza degli oppressi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM