Conte promette centinaia di milioni a Bill Gates mentre i lavoratori italiani aspettano ancora la cassa integrazione

di Luciano Lago

Il fatto nuovo riguardo alla pandemia del coronavirus è quello che i bravi medici italiani di Pavia e di Mantova hanno trovato la cura che risolve la malattia e che ha prodotto il risultato di zero morti dove è stata applicata. Questa cura consiste nel plasma dei guariti dal Covid-19 che contiene gli anticorpi e diventerebbe un potente medicinale per la cura dell’infezione.
Tuttavia questa cura, essendo in pratica quasi gratuita, rappresenta un problema per gli interessi del Bih Pharma, ovvero per le potenti multinazionali del farmaco che hanno interesse a produrre e vendere un vaccino ed assicurarsene il monopolio. I piani delle multinazionali del farmaco potrebbero saltare e non permetterebbero di incassare profitti miliardari da questa pandemia, le cui cause sono ancora molto sospette ma il cui utilizzo strumentale da parte delle elite finanziarie inizia a diventare sempre più chiaro.
Ecco quindi che interviene l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) finanziata e sostenuta da Bill Gates, il miliardario che si ritiene il nuovo profeta dei vaccini e che ha grandi interessi dietro questi, per lanciare un monito al governo italiano e scongiurare l’eventualità di una cura autoctona che sarebbe in contrasto con gli interessi di queste potenti organizzazioni.
Il governo Conte in videoconferenza ha già promesso milioni di euro per un fondo destinato alla ricerca di un vaccino, denaro che andrebbe alla fondazione privata gestita da Bill e Melinda Gates.
La cosa lascia molto perplessi considerando che il governo italiano non riesce ancora a erogare la cassa integrazione ai lavoratori che hanno perso il posto per causa del blocco deciso dallo stesso governo Conte, adducendo ritardi e mancanza di fondi sufficienti. Conte riesce a trovare centinaia di milioni dal bilancio dello Stato per erogare denari a un fondo privato estero gestito da miliardari con interessi nei vaccini.


Una promessa che fra l’altro risulterebbe in contrasto con l’interesse italiano a brevettare la cura trovata dai bravi medici italiani che renderebbe superfluo l’utilizzo del vaccino.
Questo spiega la fretta con cui Bill Gates ha preso contatto con il premier Conte per assicurarsi non solo l’appoggio finanziaro del governo italiano (lui che potrebbe comprarsi mezza Italia con i suoi miliardi) ma sopratutto per garantirsi un campo di sperimentazione per i suoi vaccini presso la popolazione italiana che sarebbe destinata a fare da cavia per i suoi vaccini sperimentali.
Tuttavia, tutto non è così semplice e l’interesse di Bill Gates per la vaccinazione non è nato oggi o ieri, ma molti anni fa. Questo interesse è collegato non solo ad un istinto filantropico, ma anche ad altri obiettivi piuttosto concreti.
Da notare che lo stesso Gates è accusato di crimini per aver sperimentato vaccini su bambine di famiglie povere in India che hanno causato malattie collaterali, paralisi e infertilità e alcuni decessi, tanto da essere cacciato, lui e la sua organizzazione dal paese.
A proposito delle attività sperimentate dalla Bill & Melinda Gates in India, l’Economic Times of India” ha pubblicato una informativa in Agosto del 2014 in cui si rendeva pubblico che sono state fatte prove con i vaccini VPH in bambine appartenenti a famiglie marginali. Questo non comprendeva pochi casi ma niente meno che 16.000 casi nella regione di Andhra Pradesh, in India, dove si è somministrato il vaccino Gardasil.

Bill Gates e i vaccini


La KP Narayana Kumar ha informato che, un mese dopo la vaccinazione, molte bambine sono cadute malate e per il 2010 ne sono morte cique. Si è informato di altre due bambine morte in Vadodara, Gujart, dove si sono vaccinate altre 14.000 bambine con un’altra variante del vaccino VPH Cervarix, prodotto dalla Glaxo Smithe Kline (GSK) che di sicuro, è stata accusata di versare il virus della polio in un fiume in Belgio.

https://www.controinformazione.info/bill-gates-affronta-un-processo-in-india-per-aver-sperimentato-dei-vaccini-in-modo-illegale-su-bambine-di-famiglie-marginali/


Questo è il personaggio che oggi, dopo il ritiro dei finanziamenti dal governo USA all’OMS, si trova quale principale finanziatore della stessa OMS e che sarebbe il destinatario dei finanziamenti che il “generoso” governo Conte vorrebbe assegnagli per poi fare dei cittadini italiani le cavie obbligate dei suoi test dei vaccini. Il tutto nell’interesse del Big Pharma con cui Gates è strettamente collegato.
Emergono in modo evidente quali siano gli interessi che il governo Conte tutela nel caso di questa pandemia e della psicosi di paura creata in modo artificiale: sono sempre di più quelli delle elite economiche e delle grandi lobby finanziarie e sempre meno quelli del popolo italiano.

16 Commenti

  • Mardunolbo
    5 Maggio 2020

    Meglio non fare commenti, da parte mia, di fronte a criminalità così evidenti ! Preferisco attendere il rendiconto terreno per questi due personaggi; sono certo del rendiconto finale alla loro morte,m chiedo al Signore di dare soddisfazioni a tutti coloro che hanno sofferto per il loro defunti, per questa epidemia., E possano i congiunti dei morti, vedere e gioire della giusta punizione a questi due ed agli altri, pagati, che hanno impedito da subito di gestire al meglio la malattia.

    • Teoclimeno
      5 Maggio 2020

      Egregio Signor MARDUNOLBO, anch’io sono in attesa del rendiconto terreno, ma a differenza di Lei io sono impaziente e avrei una certa fretta.

  • atlas
    5 Maggio 2020

    polizia ovunque: fa domande su perchè ci si sposta, tranne a stranieri senza documenti sbarcati alla faccia del virus

  • Sandro
    5 Maggio 2020

    Mentre qui, noi, facciamo fatica a contare in nostri morti per mancanza di strutture adeguate, prodotti di alta tecnologia tra cui anche ricambi per respiratori fabbricati da una multinazionale americana sita in Italia, vengono esportati all’estero (da “Report” del 4 maggio ore 21,15 canale 3 della R.A.I.) nonostante un iniziale blocco alla merce per irregolarità. Nel frattempo Russia e Cina ci inviano tecnologia e medici per aiutarci. Che figura di …….!

  • Sandro
    5 Maggio 2020

    Le soluzioni non lucrative, non solo in Italia, non sono soluzioni, anzi.
    Le cure italiane per liberarsi del covid-19 “dannose” per qualcuno, risultano ben due.
    Una è quella citata in articolo, l’altra, meno conosciuta sperimentata sembra con successo ma tranciata di netto all’origine, è quella di immettere in vena del contagiato ozono. Terapia già praticata con successo, ma non in vena, per dolori articolari e, con metodica particolare, risolutiva per ernie discali. Quest’ultima, però, non concessa da sistema sanitario nazionale. Forse perché l’ozono non costa nulla?

    La questione mi ricorda in un lontano passato la “somatostatina” ed in un passato recentissimo il/la “lisozima”. Tale primo principio attivo dal prezzo irrisorio ma essenziale per la cura anticancro del Prof. Di Bella, divenne irreperibile al tempo della “sperimentazione” della suddetta cura e successivamente disponibile ma ad un prezzo elevato. Idem con il “lisozima”, principio attivo antibatterico ed antivirale, misteriosamente scomparso nel bel mezzo della pandemia – metà febbraio – per riapparire, fortunatamente, solo ora – ma è già qualcosa – , ad un prezzo vergognosamente elevato, anche in precedenza. Basta sapere che viene prodotto dalla chiara dell’uovo e che alcune industrie alimentari lo usano, per fortuna, come conservante in alternativa a prodotti chimici dannosi.

  • Mardunolbo
    5 Maggio 2020

    Nella mia esperienza lavorativa incintrai ed usai con grande efficacia vari farmaci ricevuti inizialmente in omaggio. Ne comprai anche e dopo qualche anno sparivano. Perché ? Semplice. La piccola ditta che produceva il singolo farmaco era comprata ed assorbita da una più grande. La ditta più grande ,(multinazionale immediatamente eliminava la produzione del farmaco perché semplice e poco remunerativo. Constatato molte volte !

  • Tania
    5 Maggio 2020

    Come mai Conte, Mattarella, non sono ancora stati arrestati per ALTO TRADIMENTO del Ppaese che hanno giurato di difendere, servire?
    Come mai Bill Gates non è stato condannato a morte per CRIMINI CONTRO L’UMANITA?

    Come mai il papa ci consiglia di vaccinarci quando dovrebbe farsi gli affari suoi? Non è italiano.

    • Sandro
      5 Maggio 2020

      “Come mai Bill Gates non è stato condannato a morte per CRIMINI CONTRO L’UMANITA?”
      A morte? Ma scherziamo?! Noi apparteniamo ad una “civiltà civile”. Semmai dietro qualche sbarretta per il resto della vita (ma è vita quella di Bill?)* ; il fatto è che il denaro, quando è tanto, mal si concilia alle sbarre e di esempi ve ne sono a non finire.
      *sempreché corrisponda al vero ciò che si dice ( i soldi, quando sono troppi, producono anche un sacco di noie)

      • ouralphe
        5 Maggio 2020

        Io lo condannerei alla pala e al puccone 12 ore al giorno vita natural durante. Lui e la Melinda. Pala e piccone a vita sono peggio della pena di morte.

        ps:

      • ouralphe
        5 Maggio 2020

        Sandro, sono d’accordo con te sulla “civiltà civile” fino a un certo punto. Per certi crimini occorrerebbe applicare il terrore mongolo, a scoraggiarli. Non so se conosci i metodi dei mongolu di Gengis Khan…Di fronte a certi livelli di “inciviltà”, la “civiltà” deve fare un passo indietro.Questo ad oggi non succede e i risultati sono sotto gli occhi di tutti.

    • ouralphe
      5 Maggio 2020

      “Come mai il papa ci consiglia di vaccinarci ”

      Perchè fa parte della stessa cricca.

      • atlas
        6 Maggio 2020

        a Lampedusa è la ‘chiesa della fratellanza’ ad aprire il culo per prima; e (lo) accolgono bene

        a quei cristiani che sfortunatamente si trovavano in Tunisia in tempi solo di sospetto, quando ancora nulla era bloccato, invece i Musulmani non li hanno fatti dormire nemmeno in albergo … in macchina, via, raus ! Appestati !

        Ma quali italiani … avessimo indietro il nostro Stato Duo Siciliano … ci sarebbe reciprocità, l’Onore dei nostri Cittadini sarebbe Sacro ! (ognuno con la sua Religione, quì c’entra la politica)

    • Blackcrow
      6 Maggio 2020

      Bill Gates farà presto la fine di Epstein.
      E no, non mi riferisco alla morte per “suicidio” in cella. Quella è la versione per bocconi affetti da dissonanza cognitiva.
      Ci sono modi migliori per far sparire gente mostruosamente egocentrica, narcisista e deviata mentale come costoro:
      farli svanire nel “nulla” senza concedere loro funerali adeguati.

      • Blackcrow
        6 Maggio 2020

        *boccaloni, scusate

  • Antonio Gradi
    5 Maggio 2020

    Ma la vera domanda che tutti si pongono é : la parte del popolo intelligente che non si sottoporrà mai al vaccino del malato con gli occhiali potrà venire obbligata a vaccinarsi o no? Immaginiamo la peggiore delle ipotesi stile Gestapo,la polizia che entra nelle case per vaccinare qualcuno.
    Cosa succede a chi non si vaccinerà?
    A voi le risposte

  • antonio
    6 Maggio 2020

    Conte non svendere l’ Italia agli speculatori filantopofagi

Inserisci un Commento

*

code