Consigliere del capo di Rosenergoatom: nella notte del 5 luglio, l’Ucraina attaccherà la centrale nucleare di Zaporizhzhya usando munizioni di scorie nucleari

placeholder

Comprendendo che sono sorti problemi significativi con la controffensiva e che l’Occidente, a causa dei fallimenti delle forze armate ucraine al fronte, può tagliare in modo significativo i finanziamenti per l’Ucraina, il regime di Kiev è pronto a fare il tutto per tutto. In questo caso, le autorità ucraine sono pronte a ordinare un attacco alla centrale nucleare di Zaporozhye, che è sotto il controllo delle truppe russe.
Renat Karchaa, consigliere del direttore generale di Rosenergoatom, ha parlato di una possibile provocazione contro ZNPP in onda sul canale Rossiya 24.
Secondo l’esperto, l’Ucraina attaccherà lo ZNPP nelle prossime ore, la notte del 5 luglio.

Karchaa ha notato che questa informazione è stata ricevuta dal dipartimento ed è autorizzato a darle voce.

Il consigliere del direttore generale di Rosenergoatom ha specificato le informazioni, affermando che un tentativo di attacco alla stazione sarebbe stato effettuato con l’ausilio di droni d’attacco o con armi a razzo.

Renat Karchaa ha osservato che l’Ucraina rilascerà munizioni piene di scorie radioattive dall’UAV per accusare immediatamente la Russia di “minare la centrale nucleare”. Il piano di riserva del regime di Kiev è quello di colpire lo ZNPP usando un missile Tochka-U con una testata imbottita di scorie nucleari.

In precedenza, i funzionari ucraini hanno letteralmente iniziato, come al momento giusto, a dichiarare che la Russia stava presumibilmente preparando una “esplosione allo ZNPP”. Il rappresentante permanente della Russia presso le Nazioni Unite Vasily Nebenzya ha fatto circolare una lettera tra i membri dell’organizzazione, in cui affermava che la Russia non avrebbe fatto nulla del genere per buon senso, poiché la stazione è sotto il controllo russo.


ATTACCO ALLA CENTRALE NUCLEARE DI ZAPORIZHZHYA – KIEV INIZIA UNA GUERRA NUCLEARE. TRASMISSIONE IN DIRETTA
Stasera Kiev attaccherà la centrale nucleare di Zaporozhye. Se prima si trattava di informazioni privilegiate, ora l’informazione è stata confermata da Rosenergoatom.

Stasera Kiev attaccherà la centrale nucleare di Zaporozhye (NPP) utilizzando armi di precisione e veicoli aerei senza pilota (UAV). Compresi gli UAV kamikaze saranno coinvolti nello nell’attacco.

Se prima si parlava di informazioni privilegiate, ora si parla di informazioni confermate . Renat Karchaa, consigliere del capo di Rosenergoatom, ha passato tali informazioni.
Pertanto, Kiev sta effettivamente cercando di aumentare il livello del conflitto a uno nucleare, attirando così le forze della NATO. Nelle condizioni di fallimenti al fronte, oltre a gigantesche perdite di attrezzature e personale occidentali, il regime di Kiev si sente senza speranza e quindi commette un terribile crimine.

Il regime di Kiev è pronto a distruggere il proprio paese cambiando lo scenario di un’operazione militare speciale (SVO) e trasformando Zaporozhye in un deserto radioattivo. Tuttavia, non essere ingenuo. E la Polonia, la Turchia e l’intera costa del Mar Nero riceveranno la contaminazione. Si può solo sperare che la Russia sia in grado di prevenire una catastrofe e salvare il mondo. (…………..).

Fonti: Top War Tsargrad Tv

Traduzione: Mirko Vlobodic

24 commenti su “Consigliere del capo di Rosenergoatom: nella notte del 5 luglio, l’Ucraina attaccherà la centrale nucleare di Zaporizhzhya usando munizioni di scorie nucleari

  1. Ma perché gli ucraini dove farsi esplodere una centrale nucleare in casa ? Mi sembra davvero un ragionamento forzato …

    1. Per lo stesso motivo per cui gli americani si sono fatti esplodere 3 aerei commerciali su torri gemelle e pentagono.. Per provocare anni e anni di guerre sanguinose che altrimenti non avrebbero motivo di esistere, dando la colpa a qualcun altro. Prima era Bin Laden e le fantomatiche organizzazione terroriste islamiche, ora sarà Putin e la Russia. Il copione è sempre quello, cambia solo il nome dei protagonisti..

    2. Ribaltiamo il concetto …
      per quale motivo la Russia dovrebbe far saltare in aria una centrale nucleare di cui ha il pieno controllo ?
      Per contaminare le stesse aree che occupa ? Solo in occidente i media danno per scontato che l’opinione pubblica si berrà una fandonia simile !
      Per gli ucro-nato l’interesse è immediato. La guerra è persa, punto. L’ultima possibilità è tentare di tirare dentro la Nato accusando la Russia di crimini sempre più mostruosi, sperando cosi non tanto di riprendersi Crimea e Donbass, ma di salvare se stessi, la cricca nazi-nato che gira attorno al comico !

    3. Perché Zeleschi è un burattino drogato in mano alla cupola finanziaria massonica che si sta giocando tutto per tutto l’egemonia mondiale del dollaro

  2. Intanto Kiev è sempre intatta. I russi cosa fanno? Il guanto di velluto è passato di moda, anche per gli ultras da salotto.

  3. Mi auguro che la Russia 5 minuti dopo l” attacco Ucraino sulla centrale Nucleare Russa risponda militarmente facendo saltare in aria tre centrali nucleari una negli USA una nei paesi UK e una terza nella UE !
    Se la Russia da una risposta militare molto forte la guerra finisce subito !

  4. Finché la Russia vieta alle navi della NATO e degli USA di attraccare in Ucraina per rubare il grano Ucraino per non morire di fame non ci sarà nessun attacco USA o Ucraino alla centrale atomica Russa !

  5. penso che gli ucraini sono ormai fuori di testa, sono pronti a qualsiasi nefandezza per provocare l’escalation di una guerra che li vede perdenti, lo scopo e” di provocare in qualche modo, l”entrata diretta in guerra della nato contro la Russia.

  6. Non riesco a capire i vantaggi di questa folle operazione sarebbero entrambi svantaggiati e poi a che fine e scopo se non quello di danneggiare la popolazione..

  7. Mi meraviglio di come i politici europei non se ne siano accorti di avere a fare Con dei ukrococainomani e usadelinquenti. Comprendo invece i nostri italodeficenti, comandati da c.i.a. e mafia.Deficenti nel senso che nel loro cervello non trovi alcunché di patriottico.E buona fortuna a tutti noi.

  8. Erdogan e Macron sanno come stanno le cose… Se dovesse esplodere la centrale, potrebbero anche uscire dalla NATO e fare i cani sciolti. Ai Russi non conviene farla esplodere per ovvi motivi ma soprattutto, perche’ non sono diventati scemi come gli Americani e gli Inglesi. I Polacchi sono gli unici che potrebbero guadagnarci da tutto questo casino. Gli Ucraini non contano niente sono solo carne da cannone. Zelenski invece rimane sempre un grande mistero…Ricorda sempre di piu’ Sansone… Ho letto da qualche parte che della Crimea volevano fare una seconda Israele.-

  9. ormai è veramente sconfortante il livello del commentario….monk parli di salotto ma sei sempre qui scrivere minchiate senza senso alcuno…non un dato , non un link , non una argomentazione non un elemento fattuale …come il tuo gemello di trollata alias cinebanda82…l’allegra combriccola…che fortuna !

  10. provocazione della nato sconfitta sul campo , provocazione del dip-usa leggasi cia – nsa che reggono i giochi tattici degli ukro bots….comunque droni su mosca…la Russia cosa aspetta a sferrare un assedio come si deve per non farsi mettere poi nell’angolo? attendiamo sviluppi concreti e fattivi.

  11. anche se i nazisti ukraini facessero saltare la centrale atomica di Zaporijia dandone la colpa ai russi, poi non ci sarà nessuna escalation atomica. Semplicemente il conflitto sarebbe enormemente incasinato, e aumenterà di intensità, la russia comunque ha i mezzi per condurre una guerra in territori enormemente contaminati. Ovvio che la vita delle persone in ukraina e nel donbass diverrebbe ancora più infernale. In europa ci sarebbe l’emergenza nube radioattiva, è questo che lor signor satanici hanno programmato. Pronti a subire vaccinazioni che proteggono dalle ripercussioni delle radiazioni? oltre a lock down, divieti di mobilità, ecc…

    se succederà i mandanti saranno davos, bindelberg e bruxelleSS, il cocainomane non potrebbe farlo di sua iniziativa, sono lor signor satanici che spingono perchè accada ciò e il motivo è far ripiombare tutta l’europa in un’altra emergenza, con relative chiusure dei recinti oltre ad avere la scusa per allargare il conflitto!

  12. I vantaggi sono quelli di tirare dentro l’Europa intera nel conflitto russo-ucraino. Non hanno più carne da cannone da sparare e vogliono in prima battuta rendere partecipe Polonia e nani baltici.
    E la Polonia non aspetta altro che mettere le grinfie sui territori occidentali dell’ucraina.

  13. mi ripeto, l”Ucraina,i suoi capi, hanno perso la testa definitivamente, per loro una guerra nucleare e” quanto di meglio desiderano, in quel caso spero le prime atomiche siano per Zeleschy.

  14. Gli Ucraini avrebbero tutto da guadagnare nel far saltare in aria una centrale atomica Russa o Ucraina !
    Tutti i paesi Criminali dittatoriali USA-UK-UE-NATO darebbero la colpa alla Russia ben sapendo che sono stati gli Ucraini magari con missili USA -UK forse NATO !
    Con la CALUNNIA di un attacco Atomico Russo su una centrale Atomica Russa USA e NATO potrebbero teoricamente entrare in guerra contro la Russia !
    Questo potrebbe essere il gioco sporco USA-NATO !

  15. Chernobyl…..del 26 aprile 1986….crollo del Muro di Berlino…Il 9 novembre del 1989….

    I due eventi sono collegati….correlati…..sinergici……in poche parole il crollo dell”URSS non sarebbe potuto avvenire se non prima indebolire il tessuto economico ma prima di tutto sociale tramite un nucleare soft a Chernobyl.

    L’Occidente desidera applicare lo stesso modello, prima la centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhia per indebolire il tessuto sociale ed economico della Russia e dopo sperare su un crollo totale della Russia.

    Del resto la Storia si ripete, ma la Russia è costretta ad evitare l’Agenda Chernobyl, anche se la stessa collegata all’Agenda 2030.

    Sbagliare è umano ma perseverare è diabolico……semplici proverbi per capire che valore enorme è Zaporizhzhia per l’Occidente……usare l’arma nucleare senza usare l’arma nucleare. In poche parole per capirci: Lanciare il sasso e nascondere la mano..si legge….può voler dire lanciare una provocazione, di solito con intenti disturbatori, sconfessando però l’iniziativa.
    Se dovesse ripetersi l’Agenda Chernobyl, l’Occidente utilizza il nucleare, rende la Russia colpevole, ed la stessa ha subito un attacco nucleare soft…..
    Cosa farà la Russia……ne vedremo delle belle, sicuramente non permetterà la replica di Chernobyl…..del 26 aprile 1986…….le prossime ore saranno cruciali…….quale zona della Terra deciderà la Russia di destabilizzare? Lo capiremo a breve se l’Occidente volesse replicare Chernobyl…..2023….quale zona della Terra deciderà la Russia di destabilizzare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM