Conferenza sulla salute vaticana per ospitare Chelsea Clinton, Anthony Fauci e Moderna e gli amministratori delegati della Pfizer



Il Vaticano ospiterà Anthony Fauci, Chelsea Clinton e i leader dei giganti farmaceutici Moderna e Pfizer in una conferenza sulla sanità il mese prossimo. (Satana non era disponibile)

Co-sponsorizzata dal Pontificio Consiglio della Cultura del Vaticano, “la Conferenza riunirà i principali medici, scienziati, leader della fede, etici, sostenitori dei pazienti, responsabili politici, “filantropi” e influencer del mondo”, afferma l’annuncio dell’evento, “per impegnarsi in potenti conversazioni sulle ultime scoperte nel campo della medicina, dell’assistenza sanitaria e della prevenzione, nonché sui risultati antropologici e sull’impatto culturale dei progressi tecnologici “.

L’elenco dei relatori sul sito web della conferenza include il CEO di Pfizer Albert Bourla, il CEO di Moderna Stéphane Bancel, il Dr. Anthony Fauci e Chelsea Clinton , che il sito attribuisce come dirigente della Fondazione Clinton.

Clinton, una devota sostenitrice dell’aborto, ha definito le leggi pro-vita “inconcepibili” e una volta ha detto di limitare l’accesso all’aborto: “come persona profondamente religiosa, per me non è nemmeno cristiano”.

“Insieme ci concentreremo sui progressi nell’innovazione medica e nella creazione di comunità più sane”, afferma l’annuncio della conferenza vaticana, “e cercheremo di catalizzare nuovi approcci e partenariati interdisciplinari per migliorare la salute e il benessere, nonché comprendere l’unicità umana”.

Papa Francesco con alcuni dei massimi esponenti del mondo finanziario

Fonte: voto cattolico


Nota: Il Papa Bergoglio non si smentisce come amico e sponsor dei personaggi della Elite che attualmente conducono il percorso verso il ” Nuovo Ordine Mondiale”, quello che prevede il superamento degli Stati Nazionali, l’omologazione di tutti i popoli, una nuova religione universale (possibilmente suggerita da quelli che lui chiama “nostri fratelli maggiori”), sotto la gestione dei grandi organismi sovranazionali (dall’UNU alla Banca Mondiale, OMS, FMI, ecc.) che notoriamente operano per il “bene” dell’umanità. Fondamentale il ruolo dei grandi esponenti della Big Pharma, come i ceo della Pfizer e Moderna che suggeriranno ancora una volta la vaccinazione universale con richiami a scadenza temporale e l’adozione di ulteriori strumenti per il cotrollo sociale.
Il noto “filantropo e missionario dei vaccini”, Bill Gates non mancherà di essere presente al prestigioso convegno del Vaticano.

Traduzione e nota: Luciano Lago

36 Commenti
  • Anonimo
    Inserito alle 17:19h, 19 Aprile Rispondi

    La feccia planetaria raggrumata nella cloaca del vaticano… wow!!!

  • Arditi, a difesa del confine
    Inserito alle 17:28h, 19 Aprile Rispondi

    il Papa è uno solo

    e di certo non è quel gesuita amico di immigrati ed lgbtqzrlswr

    • Anonimo
      Inserito alle 18:21h, 19 Aprile Rispondi

      Il Papa è un altro , e a breve costui verrà messo in fuga da Roma .

    • Mario
      Inserito alle 17:57h, 20 Aprile Rispondi

      Perché stupirsi davanti a un papà come Bergoglio. In realtà lui è la marioneta del poteri oculti del Vaticano, e come tale sta seguendo ciò che è stato programmato tanto tempo fa molto ma molto prima dell’inizio del suo pontificato. Il problema non è Bergoglio che ci mette la faccia, il problema è il potere occulto di Roma

  • Eugenio Orso
    Inserito alle 18:16h, 19 Aprile Rispondi

    Il papa satanista e elitista.
    La figlia di clinton cosa ci fa? Perché è emissaria – non di satana, ma peggio – dell’élite?

    Cari saluti
    (anchea satana, poveraccio, ma non a quelli della foto)

  • giorgio
    Inserito alle 19:19h, 19 Aprile Rispondi

    Ormai il Vaticano, alleato e parte delle èlite, sponsorizza globalizzazione, tirannia scientista e sanitaria, e di conseguenza miseria guerra e morte …… non certo la diffusione nel mondo di benessere, diritti e pace ……
    Il contrario dei principi del cristianesimo ….. dunque fa parte del lunghissimo elenco dei nemici dell’umanità ……..
    e non mi si dica che con queste affermazioni faccio il gioco di chi vuole distruggere ogni sentimento religioso ……..

    • Kaius
      Inserito alle 22:47h, 19 Aprile Rispondi

      Giorgio e invece ti tocca mi sa…
      Per il semplice fatto che quello non è il papa e non rappresenta il Vaticano,anzi ha occupato quest ultimo.
      E ne siamo tutti complici,mi ci metto pure io,perché nessuno fa a scacciarlo e mandarlo dove merita.

      • giorgio
        Inserito alle 18:49h, 20 Aprile Rispondi

        Caro Kaius mi trovi d’accordo e mi associo a chi vuole scacciare i mercanti dal tempio …….
        cardinali con l’attico, con l’amante, pedofili, o che affidano le offerte dei fedeli ai fondi di investimento nei paradisi fiscali ……

    • Mardunolbo
      Inserito alle 01:14h, 20 Aprile Rispondi

      Vero, come contrario ai principi del cristianesimo è far diventare la Chiesa come una “ong” e parlare di clima, di aiuto ai lgbt, tacere su aborto, tacere sulle persecuzioni ai cristiani e emanre verbosità stupide su vaccini ed altre cose che non competono ad un papa ! Ma dal concilio Vat2 è stato tutto un declino continuo aumentato via,via dal papa che seguiva l’altro.
      Sono diventati mano a mano sempre più eretici. Anche Woityla ci ha messo del suo quando ha fatto dichiarare la liceità del trapianto degli organi che è fatto a cuor battente. Per dichiarare la liceità dell’espianto ha accettato l’unico parametro “flebile” e poco validante dell’elettroencefalogramma (dichiarato parametro non determinante da neurologi e scienziati).
      Anche quella volta vi fu un crollo della diga vaticana contro lo strapotere delle lobbies internazionali.
      Chi tra quelli che commenta, è ostile al vaccino odierno, dovrebbe anche essere ostile all’espianto a cuor battente praticato con cinismo e ferocia dalla stessa razza di medici che praticano aborti. La ideologia anti-umana ha le stesse radici e si nutre della stessa linfa che è satanica, checchè ne dica l’ateo Eugenio Orso, filosofante che non sa contemplare il Creato e trovarci il nesso.
      Ma il problema degli espianti è altro problema connesso agli altri e non intendo forzare troppo le testoline di molti che già faticano a comprendere questa involuzione mondiale.

      • atlas
        Inserito alle 04:49h, 20 Aprile Rispondi

        guardatevi questo video (fino in fondo). Soprattutto la redazione, che ospita spesso gente americana e giudea. Che già in passato postava un giorno sì e uno no articoli sulla santa alleanza sciita/buddhista/salafita – Cina/Iran/Russia/Turchia, poi si è visto merdogan cosa ha fatto. Ora ci vuole convincere che la Cina è il ‘bene’, che si straccerà le vesti per la Russia …

        https://rumble.com/vfqqwd-naomi-wolf-forte-avvertimento-contro-passaporto-vaccinale.html?fbclid=IwAR0U3wSxClvnVmoueXT4Dm86B9K7dEbrtU4NFSGumu_fZzn8tiumLnjpo2U

        • Sandro
          Inserito alle 12:27h, 20 Aprile Rispondi

          Naomi avverte, cosa? Roba vecchia! E’ solo un sistema discriminante meno ipocrita di quello che è sempre esistito. Naomi, che non mi porterei a letto neanche se mi pagasse, in quanto femminista dell’ultim’ora (licenza personale), teme che le vengano applicate quelle discriminazioni che la sua razza ha dato modo ad estranei di imporre a milioni di persone.

          • atlas
            Inserito alle 22:58h, 20 Aprile

            la cronologia è redatta e curata da Alessandra Devetag. Forse apprezzi di più quest’altra femmina, che magari dimostra di valere più di tanti uomini eh

            BREVE STORIA DELLE POLITICHE VACCINALI ITALIANE E MONDIALI DEGLI ULTIMI 20 ANNI

            Nel 1990 nasce la Children Vaccination Initiative, su iniziativa di Banca Mondiale, Fondazione Rockefeller, OMS, UNICEF e United Nations Development Programme (UNDP).

            E’ una costola dell’OMS che persegue, tramite la collaborazione con l’industria farmaceutica, l’estensione delle vaccinazioni a tutta la popolazione pediatrica mondiale.

            Nel 1998 la suddetta CVI pubblica il suo secondo “Piano Strategico” intitolato “una visione della vaccinazione del 21° secolo” che ha, fra i propri obiettivi:
            pag. 6: “aumentare la consapevolezza del valore delle vaccinazioni nella società e nei decisori, in modo da far aumentare la domanda di vaccini in ogni paese del mondo”
            pag. 20: “promuovere il concetto secondo cui la vaccinazione è una misura preventiva fondamentale in ogni momento della vita: infanzia, giovinezza, adolescenza, età adulta e
            maturità”
            pag. 21: ”promuovere l’utilizzo di mezzi di comunicazione di massa per sostenere il valore della immunizzazione e dei vaccini”
            pag. 31: “cooperare con tutti gli enti e soggetti coinvolti al fine di indurre il consumatore ad accettare i vaccini ed anzi a richiederli”
            pag. 44: “spingere i governi ad approvare piani quinquennali per le immunizzazioni”
            pag. 45: ”stimolare l’industria a costituire delle partnership con il settore pubblico”

            Nel 2000 viene istituita GAVI, Alleanza Globale per le Vaccinazioni, una fondazione privata di diritto svizzero fondata sul partenariato tra pubblico e privato, finalizzata alla immunizzazione nei Paesi in via di sviluppo. Essa nasce su idea della fondazione Bill & Melinda Gates che offre 750 milioni di dollari per la sua costituzione. Membri permanenti di Gavi sono OMS, BANCA MONDIALE, UNICEF E FONDAZIONE BILL & MELINDA GATES. GAVI si finanzia attraverso titoli obbligazionari e finanziamenti diretti

            Nel 2002 la fondazione Bill & Melinda Gates acquista quote di 9 società farmaceutiche per un totale di 205 milioni di dollari

            Quel governo dell’Italia aderisce a Gavi nel 2006, attraverso sottoscrizione di titoli obbligazionari iFFiM. Viene, successivamente, approvata la legge finanziaria del 2008, art. 2 comma 373, con cui stanzia ulteriori contributi a GAVI (€ 2.074 milioni) attraverso i meccanismi finanziari AMC, inseriti nel capitolo “competitività e sviluppo delle imprese”

            Al Forum Economico di Davos del 2010, la Fondazione Bill & Melinda Gates offre 10 miliardi di dollari a condizione che venga implementata la “decade dei vaccini”

            Nel frattempo, nel 2011 quì si sviluppa una “epidemia” di oltre 4600 casi di morbillo

            Banca Mondiale, Fondazione Rockefeller, Bill and Melinda Gates, tutti attori immacolati e senza conflitti di interessi ovviamente

        • Mardunolbo
          Inserito alle 01:56h, 21 Aprile Rispondi

          Ottimo video Atlas ! Grazie, l’ho condiviso ai conoscenti.

          • atlas
            Inserito alle 11:50h, 21 Aprile

            Weltanschauung
            diciamo le cose come stanno: senza la violenza privata, ovvero il costringere a inoculazioni con la minaccia di non restituirti i diritti tolti, la vaccinazione sarebbe stato un completo flop. Avrebbe aderito un 20%. Solo quelli effettivamente spaventati dalla malattia.
            Attraverso il sistema estorsivo messo in atto l’adesione sarà invece, certamente, del 90, 95%. E’ ovvio che nessuno ammetterà di averlo fatto ‘perché obbligato’. A nessuno piace dire di sé di essersi sottomesso.
            Per questo hanno inventato la dimensione etica: lo faccio per senso civico, per il nonno, per chi lavora con me, etc., ma l’80% l’avrà fatto per poter tornare a fare le cose che faceva prima, senza doverle perdere. Per senso civico, ovviamente (così gli permette di affermare la narrazione ufficiale). Una volta fatto troverà ‘stupido’ chi sta perdendo tutto soltanto per non farsi un vaccino.
            E’ solo una questione di numeri: sono i numeri che fanno la realtà. E una realtà, qualunque realtà, si costruisce sulla condivisione. Quel 5%, ma forse anche meno, sarà l’uomo del sottosuolo. Quella distopia che avrà visto nella società pandemica, si costruirà intorno a lui. Per gli altri, sarà la normalità. La nuova normalità

          • Sandro
            Inserito alle 16:23h, 21 Aprile

            Per ATLAS
            “…..senza la violenza privata, ovvero il costringere….” Ci stiamo perdendo in un bicchier d’acqua. Il ricatto, l’estorsione, sono reati. Personalmente sto attendendo che mi impediscano di esercitare un mio diritto in mancanza di cura O.G.M., chiamato impropriamente “vaccino”, per vedere cosa accadrà. A quelli marchiati che vorranno vedere l’effetto che fa’, dirò “no, tu no”, ad onore di Jannacci..

      • giorgio
        Inserito alle 18:52h, 20 Aprile Rispondi

        Totalmente d’accordo Mardunolbo …… anche sugli espianti ……

  • antonio
    Inserito alle 20:51h, 19 Aprile Rispondi

    stregoni, golpisti e genocidi riuniti nella malafede del dio dollaro

  • antonio
    Inserito alle 20:52h, 19 Aprile Rispondi

    ci mancano solo Kissinger, Videla Woitila e Pinochet e poi il gruppo e perfetto

  • Teoclimeno
    Inserito alle 21:37h, 19 Aprile Rispondi

    Il Papa non a fatto altro che invitare i suoi amici d’affari.

    • Mardunolbo
      Inserito alle 01:00h, 20 Aprile Rispondi

      No,Telomeno, hai sbagliato anche questa volta ! Ha invitato i suoi compagni di ideologia, non di affari….A meno che non intendessi “affari internazionali” generico che allude a tante cose.

      • atlas
        Inserito alle 02:27h, 20 Aprile Rispondi

        sì però non ve la potete cavare così mardunolbo. Io rispetto tutti i religiosi tranne i giudei, finchè rispettano me e la mia (che prima era anche la tua…). Ma io me ne sono accorto in tempo che c’era qualcosa di grosso che non andava. Avete voglia a dire che la chiesa di oggi non è quella dei papi precedenti al vostro concilio

        la questione da ricondurre a sintesi (per voi, a differenza di noi Musulmani), è che il papa, cardinali e tutta la chiesa, cmq SONO INVESTITI E GUIDATI, ISPIRATI DALLO SPIRITO SANTO. E non è concesso a voi di contestare alcunchè

        • atlas
          Inserito alle 02:30h, 20 Aprile Rispondi

          pena la scomunica. Io non lo scrivo perchè mi voglia impicciare, ma questo comitato d’affari in luogo di questioni prettamente religiose riguarda tutta la società civile oggi. Di cui tutti fanno parte

          • atlas
            Inserito alle 03:03h, 20 Aprile

            cmq persone come questa (credo a parte…) sono da stimare. E dicono cose che la redazione non scrive

            Don Curzio Nitoglia: “Bergoglio non è cattolico. Temo che Cina e Stati Uniti attacchino insieme la Russia cristiana”

            https://www.youtube.com/watch?v=vBdU0kxrYZ8

        • Mardunolbo
          Inserito alle 02:04h, 21 Aprile Rispondi

          sbagliato Atlas ! La Chiesa è sostenuta dallo Spirito . Il papa ed i cardinali sono sostenuti quando accettano lo Spirito NON essendo massoni.. Il grosso problema è capirlo per i cattolici, abituati ad avere rispetto della autorità papale ! Ma sono tempi apocalittici in cui chi non si sveglia è perso….ed aggiungo che la Chiesa potrebbe essere rimanere di 4 o 5 persone. Non è il numero che fa la differenza . Rimane la Chiesa Trionfante in Paradiso , che agisce ,ovvero i santi e martiri di secoli di Storia.

      • Teoclimeno
        Inserito alle 06:18h, 20 Aprile Rispondi

        MERDUNOLBO, vedo che ti piacciono le favole. Sei passato dalle favole per bambini a quelle per adulti. La religione cristiana è una di queste. Fai un piccolo sforzo, e cerca di capire: non è importante credere o non credere, in quella o in quell’altra religione. l’importante, è comportarsi bene verso gli altri esseri umani, “Ama il tuo prossimo come te stesso”. Quelli che hanno sterminato gli indiani d’America, i precolombiani, che hanno sganciato le bombe atomiche, su Hiroshima e Nagasaki, o che hanno bombardato le città italiane, erano cristiani. Gli stessi che adesso ci stanno immiserendo e sfoltendo, ed è inutile trincerarsi dietro la puerile scusa, che il cristianesimo e i cristiani son un’altra cosa. Quando i bersaglieri entrarono dalla Breccia di Porta Pia, all’interno delle mura leonine, vi trovarono la più alta concentrazione di bordelli del resto dell’Italia. Questa è la realtà. I cristiani, alla pari di tutti gli altri esseri umani, sono uomini; una sentina di vizi. Se poi ti piace sognare, fai pure.

        • giorgio
          Inserito alle 18:58h, 20 Aprile Rispondi

          E’ evidente …… tra chi si professa cristiano …. il tasso criminogeno, nel corso della storia dell’umanità, è stato altissimo ….. hai portato esempi storici concreti Teoclimeno ……. i coerenti e integerrimi sono pochi ……. ovunque ……

          • atlas
            Inserito alle 23:06h, 20 Aprile

            Aldo Moro è stato un cristiano Onesto. E ha portato i valori morali cattolici in politica. E ha fatto solo bene. In tempi in cui nelle Due Sicilie la DC riusciva a governare anche da sola. Tutti i veri Fascisti confluirono nella DC

            fu ucciso da pseudo marxisti al servizio della nato; atei e trasgressori col coordinamento della democrazia giudeo americana

          • Mardunolbo
            Inserito alle 01:08h, 21 Aprile

            Il tasso criminogeno nel corso della storia dell’umanità, sarebbe bene andarlo a scoprire nei popoli precolombiani e nei popoli asiatici. Forse si aprirebbero un poco le menti, a conoscere la Storia dei popoli….Eppure Mel Gibson fece proprio un film per cercare di far capire alle zucche infarcite di marxismo e massoneria, cosa succedeva tra i popoli precolombiani: ” apocalipto” …è solo un tassello ridotto ! Il resto non posso stare a fornirlo io.

        • Mardunolbo
          Inserito alle 01:03h, 21 Aprile Rispondi

          Telomeno ha confuso come sempre i cristiani dai giudei anticristiani che preparano e fecero sganciare le atomiche. Riguardo ai nativi americani persone come Telomeno-ogni giorno, non sanno o cercano di non sapere, imbevuti come sono di principi anticristiani (ottenuti direttamente dalla massoneria e consorelle) che proprio le congregazioni cattoliche aiutarono e difesero come e più che poterono i nativi americani. Mentre i protestanti (ovvero quelli che si fanno una religione da sè leggendo la Bibbia e capendo “TUTTO” ) sono stati sempre grandi sterminatori di popoli consiiderati inferiori. A tutti i poveri rincoglioniti dalla propaganda massonica centenaria, ricordo che senza cristianesimo non ci sarebbe stata nè la tecnica, nè l’arte nè la impostazione universale dei diritti dell’uomo che ,guarda caso, molti stati islamici non accettano.
          Se ci sono state guerre e rivoluzioni per adattare l’uomo ad ideali di miglioramento sono state per colpa o merito del cristianesimo che ha aperto le menti verso ideali alti.
          Ma questi ,capisco siano concetti difficili da capire per massoni anticristiani. Forse andare a leggere “la vittoria della ragione” di Rodney Stark anche per i filosofanti, sarebbe un buon inizio di apertura mentale(anche se non basta).

          • Teoclimeno
            Inserito alle 06:03h, 21 Aprile

            MERDUNOLBO, ho ben presente i sacrifici umani, ad esempio, degli Atzechi, e delle vicende che portarono alla conquista da parte di Cortés della città di Tenochtitlán, allora governata da Montezuma. Ma andiamo ancora più indietro nel tempo. Il cristianesimo è nato da una costala del giudaismo. “Lucio Anneo Seneca, per i suoi scritti traboccanti di quelle massime che diedero corpo e vita al cristianesimo, fece nascere il dubbio di essere cristiano, o di aver avuto rapporti con i discepoli di Cristo. Ebbene, nel suo libro sulle Superstizioni non proferisce verbo su Cristo, e parlando dei cristiani già sparsi in molte parti della terra, non li distingue dagli ebrei, che chiama una nazione abominevole”. Emilio Bossi, Gesù Cristo non è mai esistito. Tutte le religioni sono un prodotto umano, e allo stesso modo nascono crescono e muoiono sostituite dal altre religioni. A stare a sentire i tuoi discorsi da credulone beota, i cristiani sono tutti buoni, ma a questo punto mi sorge spontanea una domanda: l’attuale Papa con tutto il suo codazzo di preti e suore che inneggiano ai valori massonico mondialisti, cosa sono?

          • giorgio
            Inserito alle 08:37h, 21 Aprile

            I crimini dei cattolicissimi conquistadores dove li mettiamo ? Naturalmente sono d’accordo sul fatto che i crimini perpetrati dai protestanti (deportazioni, schiavismo ecc.) sono ancora peggiori ……

  • giorgio
    Inserito alle 08:42h, 21 Aprile Rispondi

    Dimenticavo …. non è che ci si può lavare la coscienza (dell’occidente cristiano in generale, cattolico o protestante) citando i sanguinosi e macabri riti dei popoli precolombiani ….. questi ultimi non giustificano i crimini predatori “dell’uomo bianco” ……..

    • Sandro
      Inserito alle 11:10h, 21 Aprile Rispondi

      Non mi intendo di religioni, ma condivido il detto “ammazza, ammazza, son tutti ‘na razza”. E se esiste il diavolo, quello cornuto, non vorrei essere nei suoi panni; fra un po’ all’inferno non saprei a chi “dare il resto”.

  • Teoclimeno
    Inserito alle 11:53h, 21 Aprile Rispondi

    Col trascorrere del tempo, i cristiani si sono arrogati il primato della morale, e dei buoni sentimenti. Ovviamente, non è così. I cristiani sono ne più ne meno, come tutti gli altri uomini: esseri fondamentalmente malvagi. Proprio come Seneca, che predicava bene e razzolava male. Ne sa qualcosa il Grande imperatore Nerone. Parliamo sempre delle stragi del passato, perpetrate ai danni di intere popolazioni, e non vediamo la strage in corso, che si sta consumando sotto i nostri occhi, ai danni del nostro popolo. Col consenso e la partecipazione attiva della Chiesa Cattolica Romana. Gli anni passano, ma gli esseri umani sono sempre fedeli a se stessi, e non perdono mal le loro deprecabili abitudini.

    • Teoclimeno
      Inserito alle 12:06h, 21 Aprile Rispondi

      “Homo Homini lupus”: l’uomo è lupo per l’uomo. Mutuato dall’Asinaria di Plauto, II, 4, 88 (lupus est homo homini, non homo). Anche agli antichi, non era sfuggita la vera e profonda natura degli uomini.

    • Kaius
      Inserito alle 08:51h, 25 Aprile Rispondi

      Teoclimeno sei solo un pedofilo incestuoso massone anticristiano.
      Non sei degno di uno sputo.