Come l’Ucraina ha lanciato un attacco missilistico contro la Polonia


Un razzo caduto in Polonia è stato lanciato dalle truppe ucraine per abbattere un missile russo. Lo riporta l’Associated Press (AP) con riferimento a funzionari statunitensi.

La stazione radio ZTE il 15 novembre ha riportato la caduta di due razzi in un villaggio polacco e la morte di due persone. I media occidentali hanno cercato di incolpare la Russia per quanto accaduto, ma il Ministero della Difesa russo ha decisamente negato questa informazione.
Per tutta la notte, Varsavia ha tenuto consultazioni di emergenza all’interno del Paese e tra la NATO in relazione a un missile caduto nella zona di confine con l’Ucraina. Sono state immediatamente rilasciate dichiarazioni secondo cui il razzo era “russo”.
Tuttavia, al mattino, l’ origine del razzo ha iniziato ad essere pronunciata in modo più vago. Sia la Polonia che la NATO sono chiaramente giunte a tre ovvie conclusioni, almeno dal punto di vista tecnico.
Esaminando il frammento, che è stato dimostrato dal primo esperto polacco che ha riportato l’incidente, Yaroslav Volsky, si può stabilire inequivocabilmente che si trattava di un missile del sistema missilistico antiaereo S-300PT (S-300PS) con l’indice 5V55R. Il confine estremo della sua area interessata è di 90 km.

Successivamente, i leader dei paesi del G7 hanno tenuto una riunione, dopo la quale il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha espresso dubbi sul fatto che il missile appartenga alla Russia. Le autorità polacche hanno inoltre affermato che non vi erano prove di questa versione.

Fonti: Ria Fan.ru VZ.ru

Traduzione: Mirko Vlobodic

14 Commenti
  • Giorgio
    Inserito alle 08:48h, 16 Novembre Rispondi

    Se il criminale Biden e i suoi servi polacchi prendono le distanze nell’attribuire il missile alla Russia ….
    allora è evidente che è opera del regime di Kiev per tentare di costringere i paesi NATO ad entrare in campo a viso aperto …
    Praticamente una mossa disperata degli UCRO-NAZI ormai sulla via della disfatta …

  • antonio
    Inserito alle 08:59h, 16 Novembre Rispondi

    la Polonia – uno stato fantasia creato nel 19 e poi allargato nel 45 con un pezzo di Prussia un pezzo di Austria un pezzo di Ungheriia e un pezzo di Ucraina

    • Stefano
      Inserito alle 09:29h, 16 Novembre Rispondi

      La iena d’Europa

  • antonio
    Inserito alle 09:04h, 16 Novembre Rispondi

    Polonia una colonia ( Vaticano Israeliana ) inglese – insediata a nord est
    per dividere Germania e Russia

  • antonio
    Inserito alle 09:09h, 16 Novembre Rispondi

    dall’ Isoletta inglese i Rock Rotsch han giocato a Monòpoli
    con l’ Europa per 200 anni e continuano a farlo tuttora

  • Lorenzo
    Inserito alle 09:50h, 16 Novembre Rispondi

    non serve troppa dietrologia: un missile antiaereo ucraino ha colpito un missile russo e i frammenti sono caduti in polonia al confine. Per fortuna la nato non è fatta da pazzi criminali che vogliono usare questo pretesto ridicolo per scatenare la guerra mondiale

    • gennaro
      Inserito alle 11:54h, 16 Novembre Rispondi

      Se non è formata da pazzi criminali che mirano ad espandersi ad est per noti scopi di sopraffazione, da chi è formata? Bravi ragazzi?

    • Niko
      Inserito alle 18:23h, 16 Novembre Rispondi

      potrebbe essere …peccato che pero’ha lasciato un cratere di tre metri,, e se il missile antiareo avesse colpito il missile russo avrebbe esaurito la carica esplosiva, quindi non si spiega il cratere

    • luther
      Inserito alle 22:15h, 16 Novembre Rispondi

      Il fatto è che i frammenti ritrovati sono di un solo tipo di missile. E non è russo, quindi?… Provocazione, pura e semplice provocazione, mica è la prima volta che fanno queste puttanate, perché dovremmo meravigliarci?

  • giuseppe peluso
    Inserito alle 09:55h, 16 Novembre Rispondi

    Se questi ucraini con inqualificabile disinvoltura rischiano e fanno rischiare la guerra mondiale nucleare, significa solo che sono alla disperazione nonostante le trombe di vittoria, mentre chi li ha sobillati se ne sta al sicuro oltre oceano.

  • Nuccio Viglietti
    Inserito alle 17:06h, 16 Novembre Rispondi

    Qualcuno cerchi di spiegarlo a minus habens come Letta o Calenda o a circense informazione televisiva italica…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

  • Andrea 6
    Inserito alle 13:34h, 17 Novembre Rispondi

    Il fatto è che a meno di non aver cambiato il tipo di testata dell s300 , questi sam sono fatti per abbattere aerei che volano ad altezze e velocità ancje notevoli, mon hanno una carica come quella di un proiettile di obice ma piuttosto hanno una caroca simile al fucile a pallettoni che non provocano crateri, ma una miriade di fori, in modo da massimizzare l’area ricoperta…boh

  • BORIS
    Inserito alle 10:15h, 18 Novembre Rispondi

    appena ho letto in prima pagina sul piccolo, giornale di trieste ho imprecato contro zelesny che cerca in tutti i modi sporchi di portarci alla guerra nucleare non sapendo che le radiazioni non hanno confini BRUTTO ELEMENTO DA ELIMIINARE AL PIU PRESTO

  • BORIS
    Inserito alle 10:17h, 18 Novembre Rispondi

    appena ho letto in prima pagina sul piccolo, giornale di trieste ho imprecato contro zelesny che cerca in tutti i modi sporchi diportarci alla guerra nucleare non sapendo che le radiazioni non hanno confini BRUTTO ELEMENTO DA ELIMIINARE AL PIU P RESTO nuovo di zeccz

Inserisci un Commento