"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

Come Israele e i suoi sostenitori lavorano per censurare Internet

“Noi censuriamo informazioni importanti per i nostri nemici che non hanno le nostre capacità, non hanno un cervello ebreo, e dunque il nostro nemico si basa in larga misura su un’informazione trasparente” – Copertina tratta dall’articolo su Unit 8200 sul sito web Britain Israel Communications and Research Centre.

di Alison Weir, 8 marzo 2018

Ministero del governo israeliano sostiene segrete campagne online
l generale Sima Vaknin-Gil ha detto agli sviluppatori di tecnologia israeliani di ‘inondare Internet’ con propaganda filo-israeliana.

Sima-Vaknin-Gil

Come capo censore di Israele, ha detto: “Noi censuriamo informazioni importanti per i nostri nemici che non hanno le nostre capacità, non hanno un cervello ebreo, e dunque il nostro nemico si basa in larga misura su un’informazione trasparente …”

Il Ministero degli affari strategici di Israele, che è dietro a questo e ad altri progetti simili, ha mobilitato risorse ingenti per le attività online.

L’israeliano Ynet news riferisce che la direttrice del ministero “la vede come una guerra a tutti gli effetti. ‘La delegittimazione contro lo Stato di Israele può essere frenata e contenuta con pubblica diplomazia e strumenti soft’, afferma. ‘Per vincere, tuttavia, dobbiamo usare trucchi e astuzia’”.

La direttrice, generale Sima Vaknin-Gil, ha detto ad un forum di sviluppatori israeliani di tecnologia: “Voglio creare una comunità di combattenti”. L’obiettivo è “frenare le attività degli attivisti anti-israeliani” e “inondare Internet” con contenuti pro-Israele.

Un rapporto israeliano di dicembre ha indicato che il ministero ha acquisito un budget di circa 70 milioni di dollari per “trovarsi in prima linea nella battaglia contro la delegittimazione, adottando metodi presi dai campi dell’intelligence e della tecnologia. C’è un motivo per cui i funzionari del ministero lo definiscono come ‘un terrorismo di guerra contro la coscienza’.” [‘Delegitimizzazione’ è un termine israeliano normalmente usato per definire la critica a Israele. Vedi qui per una discussione del termine.]

Un articolo di Ha’aretz riporta: “I dirigenti del Ministero degli Affari strategici si considerano i capi di un’unità di comando che raccoglie e diffonde informazioni sui ‘sostenitori della delegittimazione di Israele’ e preferiscono che le loro azioni siano tenute segrete”.

L’articolo riporta che il ministero prevede un ruolo dal titolo ‘Alto funzionario – regno nuovi media’, responsabile della sorveglianza e delle attività ‘nel regno digitale’.

Questo capo è responsabile dell’analisi dei social media e della formulazione di una campagna sui social media contro siti e attivisti considerati una minaccia per Israele.

Tra le responsabilità del lavoro ci sono: “Analisi del mondo dei social media, in termini di contenuto, tecnologia e struttura di rete, con risalto dei centri di gravità e focus di influenza, metodi, messaggi, organizzazioni, siti e attivisti chiave, studiando le loro caratteristiche, aree, regni e modelli chiave di attività della campagna rivale e formulazione di una strategia per una campagna di sensibilizzazione contro di loro in questo ambito e gestione delle crisi sui social media. Cioè, rilevamento delle attività principalmente nell’arena digitale.”

I funzionari del ministero sono incaricati di “costruzione e promozione di programmi creativi e adeguati per i nuovi media”.

L’unità procura di mantenere segrete le proprie attività al pubblico. Ad esempio, un programma di formazione di giovani israeliani per attività sui social media è stato esentato dalla pubblicazione di un’offerta pubblica di finanziamento. Allo stesso modo, l’unità speciale del ministero contro la delegittimazione, “Hama’aracha” (La battaglia), è esclusa dalla legge israeliana sulla libertà d’informazione.


FOTO – Il 29° piano della Champion Tower di Tel Aviv è il centro nevralgico 24/7 [tempo pieno] di una ‘guerra’ in cui agenti israeliani lavorano dietro le quinte anticipando la legislazione statunitense, silurando eventi, organizzando contro-proteste e chiudendo conti bancari … La direttrice dice: “Per vincere dobbiamo usare trucchi e astuzia.”

Le sue attività comprendono una ‘sala operativa 24/7 che monitora tutte le attività di delegittimazione contro Israele: proteste, conferenze, pubblicazioni che chiedono un boicottaggio anti-israeliano e iniziative di boicottaggio degli organismi internazionali’. La sala operativa trasferirà le informazioni alle persone interessate perché forniscano una risposta adeguata a queste attività, sia con una contro-protesta o con mosse da dietro le quinte per impedire l’iniziativa’.

Altri programmi includono un progetto da 22 milioni di shekel per lavorare tra sindacati e associazioni professionali all’estero ‘per sradicare la capacità delle entità BDS di influenzare i sindacati’ e un programma di 16 milioni di shekel incentrato sulle attività degli studenti in tutto il mondo.
Israele Unit 8200
Un’altra entità israeliana che svolge un ruolo nell’attività nascosta su Internet è il leggendario ramo di spionaggio ad alta tecnologia dell’esercito israeliano, Unit 8200. Questa unità è composta da migliaia di “cyber-guerrieri” in gran parte fra i 18 a 21 anni di età, alcuni anche più giovani. Alcuni dei suoi laureati hanno raggiunto posizioni di vertice in società tecnologiche operanti negli Stati Uniti, come Check Point Software (dove il marito del capo di Jewish Voice for Peace è impiegato come architetto di soluzioni).

Nel 2015 il ministero degli Esteri israeliano ha annunciato piani per “istituire un comando speciale per combattere l’incitamento anti-israeliano sui social media”. Il comando opererebbe sotto il dipartimento di hasbara (propaganda) del Ministero degli Esteri e in particolare recluterebbe i laureati di Unit 8200.

Un articolo di Jewish Press sul nuovo comando riporta che Unit 8200 “ha raggiunto una grande reputazione per l’efficacia nella raccolta di informazioni, compresa la gestione di una massiccia rete di spionaggio globale. Diversi ex allievi di 8200 sono andati a costituire importanti aziende IT (information technology) israeliane, tra cui Check Point, ICQ, Palo Alto Networks, NICE, AudioCodes, Gilat, Leadspace, EZchip, Onavo, Singular e CyberArk.”


Quartier generale di Check Point Software a Tel Aviv. Fondata da un ex membro di Unit 8200, ha uffici anche in tutti gli Stati Uniti. Le aziende tecnologiche israeliane talvolta assistono nei tentativi di spionaggio online.

Numerose compagnie tecnologiche israeliane, molte delle quali guidate da ex ufficiali dell’intelligence militare, assistono in questi tentativi di spionaggio online, ricevendo talvolta finanziamenti del governo israeliano “per iniziative digitali volte a raccogliere informazioni sui gruppi di attivisti e contrastare i loro sforzi”.

Secondo la dichiarazione del ministero, tra le attività del Comando c’è “la ricerca di video con contenuti incendiari e l’invio di reclami ai siti Web pertinenti”.

Per essere chiari, si tratta di un esercito occupante che lavora segretamente per ottenere la censura di segnalazioni sulle sue atrocità.

Traduzione Simonetta Lambertini – invictapalestina

Fonte: Israel Palestine News

*

code

  1. televisione falsa 4 mesi fa

    per fortuna che non ho un cervello ebreo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. atlas 4 mesi fa

      io contro uno di questi cervelloni ci combatto ogni giorno…se odia l’Islam è perché è filogiudeo…o no ? Ad Herzog invece i giudei non faranno nulla … lo lasceranno vivere e scrivere. Chissà perchè

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. claudio 4 mesi fa

        Io non sono circonciso come i giudei, tu si, sarà un caso??
        e comunque sei sempre te a provocarmi, secondo me mi hai visto pisciare e ti sei innamorato..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bruno 4 mesi fa

    ce ne siamo accorti dalla miriade di troll che girano sui siti delle informazioni vere compreso questo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. atlas 4 mesi fa

      VERISSIMO

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. atlas 4 mesi fa

        e se glielo scrivi ti sfidano pure a duello hahaha

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. nessuno 4 mesi fa

          atlas pero’ sei un po bugiardello.
          dici e ridici del regno delle due sicilie,disci ca sienti siculu ma tu ca sinti salentinu?
          de tu sinnti?te treppuzzi?o te nardo’?ca nun sinti te lecce….
          lu salentu,lu sule lu mare lu ientu,o no?
          apulia tribe rules!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. atlas 4 mesi fa

            sei un po’ ignorantello in questo campo, ma mi pregio cmq a risponderti su un’argomento che mi sta molto a cuore: tutti gli appartenenti a Regioni delle Due Sicilie sono Siciliani politicamente; perché c’è la Sicilia citeriore citrafaro, la continentale con Capitale Napoli e la Sicilia isolana, ulteriore ultrafaro, con Capitale Palermo; le Due Sicilie appunto. E 2 sono i Popoli Fratelli: Siciliano e Napolitano. Con Napolitano s’intende l’etnia e lingua che va dagli Abruzzi e basso Lazio alle Calabrie

            salutiamo

            Mi piace Non mi piace
          2. nessuno 4 mesi fa

            quindi sei di gallipoli.ho moltissimi amici a gallipoli.
            tranquillo siamo conterroni.
            io filgio dei japigi(Ἰάπῠγες).

            Mi piace Non mi piace
        2. claudio 4 mesi fa

          Guarda che bruno parlando di troll si riferiva a te, beduino circonciso.. non fare il finto tonto..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. max tuanton 4 mesi fa

    E’ LA tattica preferita dai Giudei far ricadere le proprie colpe sugli avversari ,l’olocausto ad esempio avveniva Nel Tempio EBREO per sacrificare le vittime al Dio ebreo Jehovah duo sanguinario e Vendicativo ,oppure LA pedofilia nei testing sacri ebrei e’ oltremodo Concessa ,il furto LA menzogna sono dei doveri per gli ebrei si stimano di come hanno gabbato e fregato il.non EBREO ,dovete Leggere libri non ascoltare quel troll circonciso che imperversa in questo blog ,le persone da seguire qui sono il Lago( che pero non puo esporsi troppo) Claudio the roman Herzog e max gli altri leggano altrimenti e’un dialogo tra sordi,prima di dire lamia sono stato in silenzio the anni a leggere 8-/10 12 ore al giorno ,altrimenti sembrate un gregge capace di fare solo gli stessi belati siate aquile zio can qui da me le aquile volano sempre da sole maestose

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Woland 4 mesi fa

      A me sembri solo un provocatore isterico.
      E di libri ne ho letti più di te.
      Chi ha cultura sa esprimersi nel merito con riferimenti precisi e non si limita come fai tu ad agitare accuse generiche e confuse.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. claudio 4 mesi fa

      Ti ringrazio per la stima caro max, ti assicuro che è ricambiata..
      rispondo anche a quel belinone di un parcheggiatore abusivo dei blog che per me che sono FASCISTA le leggi razziali del 1938 SONO ATTUALMENTE IN VIGORE. E, a maggior ragione, lo scrivo in questo articolo che sicuramente finirà sotto la lente di ingrandimento dei padroni del cane d’ebreo islamico.. Sappiate a tel aviv che il vostro animale parlante emanuele reho ben si comporta e ben si distingue nel trollare questo blog che Luciano Lago porta avanti nonostante le difficoltà che gli create.. riesce a buttare in caciara tutte le discussioni, accusa me di essere filogiudeo come lui, mi rompe le balle in continuazione, mi trita i maroni con teorie beduine che non hanno ne capo ne coda, conduce una guerra senza quartiere alla religione cristiana, si professa sotto mille bandiere, dal nazionalsocialista al comunista nazional popolare, al borbonico duosiciliano, all’italiano ma con i distinguo.. credo quindi che abbia spaziato in tutti i settori politici e quindi, vi chiedo, che differenza trovate voi tra lui e un giudeo?? Forse che non siete famosi per essere dei falsi?? Per essere degli arruffapopoli?? Per saper parlar di fuffa non dire nulla in concreto per ore ed ore?? Per voler sempre aver ragione in virtù della vostra presunta razza eletta?? Che differenza c’è tra voi e lui?? Nessuna!! Non c’è nessuna differenza.. perchè o è giudeo oppure, a forza di mangiar la vostra merdaglia, si è talmente integrato da essere come voi.. accoglietelo quindi tra le vostre braccia.. egli è il torturatore pefetto dei blog.. e tutto per la vostra gloria..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. atlas 4 mesi fa

        minkia il cristiano. Ti devi sentire una messa a pancia all’aria però. Quelli che durante il Fascismo nascondevano i giudei nei sotterranei delle chiese …
        stasera birra e rutto libero eh panzerotto
        cos’è festa o bevi per dimenticare le tue tristi condizioni.

        Sei come la doccia, se la fanno tutti quanti. E poi non prendere molto sole quest’Estate, il sole secca gli stronzi

        vai da un medicooooooooo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Christian 4 mesi fa

          Ma come sei messo? Ma cos’hai due anni??

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. HERZOG 4 mesi fa

    Al circonciso non rispondo basta Claudio piu che esauriente su woodland pensavo a quel Vate ( perlomeno per me ) di Complotto Giudaico su stormfront talvolta accusato da alcuni de essere ripetitivo e di rovinare I thread ,Sara’ vero e non discuto che LA felicita’ stia nel parlare del nulla piace rilassa assopisce lo spirito ,ora complotto non necessita di apologie pero controllando ogni affermazione e Nome rimasi folgorato ,se voi accettate supinamente LA disinformazione dei blog io No ,ripeto solo I libri ma CERTI libri solo certi libri solo alcuni vi aprono il Cervello,aaargh Italia ,terrasantalibera oppure su archive digitando ” l’ebreo di Veona” si accede ad archive e potrete sbizzarirvi nei tomi della” LA civilta cattolica” decine e decine di libri di 700 pagine ,dubito che woodland abbia letto tutto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. atlas 4 mesi fa

      fatti non chiacchere. Da come scrivi tu dimostri chiaramente di aver letto a malapena ‘la collina dei miei stivali’, senza nemmeno completarlo

      a te non ci vuole un medico, ormai sei andato, piuttosto un esorcista

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Christian 4 mesi fa

    I sionisti che monitorano internet e raccolgono informazioni su soggetti o entità nemiche. Sai che novità… la scoperta dell’acqua calda. Comunque tutti i Stati chi più chi meno hanno strutture dedicate a questo genere di cose. E questi programmi sionisti non si può certo dire che siano un successo, il movimento BDS, ad esempio, ha avuto e ha tutt’ora molto successo, e ad ogni modo non ci sarà propaganda o disinformazione che tenga… Le forze armate sioniste sono veri leader mondiali nel campo della macelleria dei civili e nell’appropriarsi di terre altrui. Sempre più persone vedono le atrocità del regime sionista, e questa è una tendenza che non sta diminuendo, anzi, sta aumentando costantemente, che ai cervelloni dell’unità 8200 piaccia o meno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace