Colpito dai russi un centro di comando su Kiev

Una forte esplosione è scoppiata proprio nel centro di Kiev in un edificio che ospita uffici militari del governo ucraino.

Pochi minuti fa una forte esplosione è esplosa nel centro di Kiev. Secondo le informazioni fornite dal sindaco della capitale ucraina, il colpo è stato inferto al distretto Shevchenkovsky di Kiev, dove attualmente è scoppiato un forte incendio. Per l’attacco è stato utilizzato il drone kamikaze Shahed-136. All’ora corrente, questa è già almeno la terza esplosione che tuona a Kiev dalla mattina stessa.

Nel filmato si può vedere che a seguito dell’esplosione è scoppiato un grave incendio, la cui eliminazione è stata affrontata dai servizi di emergenza. Le informazioni sui danni e le distruzioni ricevute dal momento attuale non sono disponibili, tuttavia, a giudicare dal fumo nero che sale dal luogo dell’esplosione, stiamo parlando di un colpo molto potente.
Ad oggi, è noto che i sistemi di difesa aerea delle Forze armate ucraine sono riusciti ad abbattere almeno un bersaglio in avvicinamento alla capitale ucraina, tuttavia, almeno tre attacchi inflitti indicano che la difesa aerea della città è completamente inefficace .

Secondo i residenti della regione di Kiev, al momento, un’altra ondata di droni kamikaze si sta muovendo verso la capitale ucraina.
Si presume che gli attacchi siano in ritorsione per i bombardamenti effettuati dalle forze ucraine su Belgorod e altri siti del territorio russo.

Fonti varie
Traduzione e sintesi: Luciano Lago

12 Commenti
  • Monk
    Inserito alle 07:54h, 17 Ottobre Rispondi

    Kiev deve essere rasa al suolo; la popolazione amica del cocainomane deve rivoltarsi contro il frocetto burattino; la popolazione di Kiev deve impazzire. Male fa Putin a dire che gli attacchi dei giorni scorsi sono stati allentati in attesa di miti consigli da parte ucraina, quelli sono serpenti e gli devi staccare le teste, senza pietà.

    • Giorgio
      Inserito alle 09:07h, 17 Ottobre Rispondi

      Pienamente d’accordo …. i “buoni e giusti” (i paesi resistenti al globalismo in generale) non possono farsi scrupoli agendo con i guanti, contro i criminali USA-UK-NATO-UE-SIONISTI …. rivoluzioni e guerre non sono pranzi di gala …
      Se il “buono” non combatte il “cattivo” con più forza di lui …. soccombe ….

      • Svetlana Dedulja
        Inserito alle 19:05h, 17 Ottobre Rispondi

        Proprio così! Ottimo commento!

      • luther
        Inserito alle 21:29h, 17 Ottobre Rispondi

        D’accordissimo con te caro Giorgio

  • Nuccio Viglietti
    Inserito alle 09:12h, 17 Ottobre Rispondi

    Consiglieremmo a buon Zelensky… di aumentare scorta pannoloni…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

  • blackarrow
    Inserito alle 10:18h, 17 Ottobre Rispondi

    Prima muore l’Ucraina, prima muore la Nato, Prima muore il Gran Reset. Onore a te Putin

    • vincenzo
      Inserito alle 21:05h, 18 Ottobre Rispondi

      per fare collassare l’ucraina bisogna radere al suolo i centri finanziari di bruxelles e londra. cosí si prendono 2 piccioni con una fava!

  • Michele
    Inserito alle 11:47h, 17 Ottobre Rispondi

    Questo è il Great reset……..basta vedere il risultato…..

  • Tacabanda1964
    Inserito alle 18:31h, 17 Ottobre Rispondi

    Quei schifosi giornalisti italiani che diffondo solo false notizie è bufale diranno che i Russi usando un criminale Drone Iraniano hanno colpito “volutamente” una scuola oppure un ospedale a Kiev sede del comando Ospedaliero di Kiev oppure del Ministero del Istruzione !
    Poiché sono un chiaroveggente prevedo che alle ore 20,00 su tutti i TG TV italiani queste saranno le menzogne diffuse via Etere !

    • Monk
      Inserito alle 20:11h, 17 Ottobre Rispondi

      Dicano cosa vogliono gli infami pennivendoli, e se anche i russi colpissero i civili, amen.

  • amico di amici
    Inserito alle 20:33h, 17 Ottobre Rispondi

    i peggiori propaganfisti sono i siti web di notizie on line , fatemi un giro su google , yahoo , msn news , iphone news , smartphone news , fanno da catalizzatore di notiziari di sistema , oppure applicazioni e portali web cosiche’ l ignaro cittadino è stordito da un flusso di caxxate mostruose , non sapremo mai come stanno le cose bene, se qualcuno sapesse links o siti web chari e seri ben venga. Slava Fratelli russi!

    • Adriano Tavella
      Inserito alle 01:25h, 20 Ottobre Rispondi

      Hai bisogno della rete internet Filo-USA che racconta balle e bufale ?
      Esistono da 100 anni le trasmissioni di Radiogiornali cioè trasmissioni Radio in Onde corte e anche Lunghe dove puoi ascoltare a GRATIS NOTIZIE anche di altre CAMPANE !
      Poiché sono trasmissioni Radio Governative straniere non possono divulgare false notizie assurde in tutto il mondo !

Inserisci un Commento