CLAMOROSO! L’ufficiale militare americano più alto in grado diffida della “false flag” anti-Iran


di Kevin Barret

Il generale JCS Dunford, rispondendo alla domanda di Northwoods / Sabrosky, mette in guardia i falsi segnalatori:
“Ci sono persone a cui piacerebbe sospingere gli Stati Uniti a fare qualche cosa? Certamente, Lo puoi vedere anche tu nella fonte aperta in cui questa speculazione viene lasciata.”-Gen. Joseph Dunford

Golovin ha chiesto:

“La mia domanda riguarda il potenziale per il terrorismo di false flag che ci potrebbe portare in guerra con l’Iran. Come sfondo, nel 1962 il suo predecessore Lyman Lemnitzer preparò l’Operazione Northwoods, presentata a John Kennedy che proponeva vari attacchi con provocazioni (false flags) a persone statunitensi da attribuire a Cuba e utilizzato come pretesto per la guerra con Cuba. Più recentemente, il Dr. Alan Sabrosky del Army War College e l’ex ministro della Difesa della Germania, Andreas Von Bulow, hanno scritto in modo credibile sugli aspetti del terrorismo con “false flags” negli eventi dell’11 settembre.

La mia domanda è: oggi ci sono alleati degli Stati Uniti che vorrebbero vedere un conflitto con l’Iran, la completa distruzione dell’Iran, e perpetrerebbero un evento di falsa bandiera (false flag) sugli interessi degli Stati Uniti, al fine di farlo accadere? “

La risposta del generale Dunford:

Guarda non verrò a risponere direttamente alla domanda . Io non so cosa gli altri vogliono. Mi approccerei a questo problema – Sono molto familiarizzato con le conseguenze di andare alla guerra per verificare ed assumere la responsabilità di fornire un consiglio militare in questo frangente molto seriamente. Dato che sono consapevole delle conseguenze di andare in guerra da una prospettiva economica più importante. Posso assicurare che qualsiasi consulenza militare che vorrei presentare sarebbe attentamente misurata controllando l’intelligence più volte, per garantire la veridicità dell’ intelligence e poi fare una raccomandazione di risposta a quello, la provocazione può essere che sia adeguata, se sia con l’Iran o con qualsiasi altro conflitto.

Ci sono persone che possono voler sospingere gli Stati Uniti a fare qualche cosa? Certamente, puoi vedere che anche nella fonte aperta in cui questa speculazione vine lasciata. Posso garantirti , che questo non va a influenzare il consiglio miltare che vado ad offrire e non mi vado a informare da questa prospettiva quando faccio una raccomandazione.

Menzionare Alan “Israel ha fatto l’11/11” Il nome di Sabrosky nel Q & A di un evento pubblico può essere pericoloso, come ha scoperto Jeremy Rothe-Kushel durante un discorso di Dennis Ross alla biblioteca pubblica di Kansas City . Apparentemente il generale Joseph Dunford, a differenza di Dennis Ross, non è allergico al nome di Sabrosky.

Sembra che il generale Dunford non condivida la visione di Patrick Clawson e di altri neocon-sionisti secondo cui una grande bandiera falsa anti-Iran sarebbe l’ideale per “iniziare la crisi”.
Con John Bolton sul punto di essere buttato fuori dalla Casa Bianca con tutti i sui suoi baffi, Bibi Netanyahu non è in grado di formare un governo, e il generale Dunford dice ai neocon propensi alle false flags , “non sul mio orologio”, sembra che le prospettive di guerra all’Iran siano affondando dritto verso il fondo del Golfo Persico del ” Tonkino”.

https://www.veteranstoday.com/2019/05/30/dunford/

Fonte: Veterans Today

Traduzione: Lisandroi Alvarado

1 commento

  • contadino
    1 Giugno 2019

    La guerra all’Iran ci sarà! Perchè? Perchè questa è uno dei maggiori ma direi il maggior punto del programma del Pane fatto in Casa da Sioin l’11/09/2001

Inserisci un Commento

*

code