Cina – L’ordine guidato dagli Stati Uniti è governato dalla legge della giungla

di Markku Siira.

Il vicesegretario di Stato americano Wendy Sherman si è recato a Tianjin, in Cina, dove è stata ricevuta dal ministro degli Esteri Wang Yi e dal viceministro degli Esteri Xei Feng.

Un portavoce del ministero degli Esteri cinese ha descritto i colloqui come ” profondi, franchi e vantaggiosi per le relazioni tra i due Paesi “.

Tuttavia, durante il briefing, il viceministro degli Esteri Xie Feng ha criticato aspramente la “ retorica americana di competizione, cooperazione e confronto ” , che “ sottolinea davvero il confronto, perché la cooperazione è un obiettivo e la competizione una trappola narrativa ”. Xie ha anche chiamato gli Stati Uniti “l’ inventore e titolare del brevetto della diplomazia coercitiva “.

La Cina considera giustamente l’intero “ordine internazionale basato su regole” come un travestimento che avvolge le regole stabilite da alcuni paesi occidentali per imporle agli altri. Questa è una ” versione americana della legge della giungla ” , dove Washington ” rifiuta il diritto internazionale ampiamente accettato e calpesta il sistema per trarne vantaggio e intimidire gli altri ” , ha detto Xie.

Commentando le questioni relative ai diritti umani, Xie ha affermato che gli Stati Uniti ” dovrebbero affrontare i propri problemi prima di puntare il dito contro gli altri “. Gli Stati Uniti affermano di essere i campioni della democrazia e dei diritti umani, nonostante il fatto che hanno commesso genocidi contro le popolazioni indigene e hanno condotto guerre in tutto il mondo sotto la copertura di menzogne ​​inventate (armi di distruzione di massa e altre).

In passato, la Cina ha sottolineato l’importanza di creare una buona atmosfera per i negoziati con gli Stati Uniti. Anche se le due parti fossero impegnate in accese discussioni, la Cina non le renderebbe necessariamente pubbliche. Questa volta, la Cina si è affrettata a rilasciare la dura dichiarazione di Xie riguardo all’incontro di Tianjin. Questa è una ripetizione del cambiamento nell’atteggiamento della Cina nei confronti degli Stati Uniti iniziato con i recenti colloqui di Anchorage.

Questi cambiamenti si basano sul fatto che Pechino ne ha abbastanza di una Washington autoritaria e che i politici cinesi non immaginano più che le relazioni tra i due Paesi miglioreranno sensibilmente nel prossimo futuro.

Il messaggio della Cina è chiaro: le politiche feroci e conflittuali delle ultime amministrazioni statunitensi hanno portato il popolo cinese a essere pronto a formare un fronte unito contro le intimidazioni occidentali. Come sottolinea il quotidiano cinese Global Times, l’arroganza americana ha bisogno di una risposta più franca.

I falchi della guerra americani credono ancora che sia possibile contenere lo sviluppo della Cina e portare la Repubblica popolare allo stesso tipo di caos interno e collasso che ha sperimentato il precedente partner di combattimento degli Stati Uniti, l’Unione Sovietica.

Esercitazioni aeree cinesi vicino a Taiwan

In questo modo, gli Stati Uniti non faranno altro che sconvolgere l’ordine mondiale e inasprire le relazioni tra le grandi potenze. Il regime cinese si assicurerà di avere una maggiore tolleranza per l’instabilità rispetto agli stessi Stati Uniti.

La Cina deve accelerare lo sviluppo del suo potere globale e prepararsi allo scenario peggiore di uno scontro con gli Stati Uniti e i suoi principali alleati che degenererebbe in uno scontro militare.

Nel frattempo, gli Stati Uniti stanno cercando di utilizzare il contenimento strategico per sconfiggere la Cina, mentre la Cina, attraverso il suo continuo sviluppo, cerca di dimostrare che le fantasie di supremazia dell’America non contano più nel mondo reale.

L’obiettivo di Pechino è far capire agli americani che la loro amministrazione non deve fare della Cina un “nemico fabbricato”. Gli Stati Uniti dovrebbero abbandonare la loro politica di sanzioni e conflitti e imparare a convivere pacificamente con una Cina forte e sovrana.

fonte: https://markkusiira.blogspot.com

tramite http://euro-synergies.hautetfort.com

Traduzione: Luciano Lago

15 Commenti
  • atlas
    Inserito alle 21:59h, 06 Agosto Rispondi

    una Cina forte e sovrana spezzerà le reni alla democrazia americana

  • Mardunolbo
    Inserito alle 02:03h, 07 Agosto Rispondi

    Ammetto che le ammonizioni cinesi sugli Usa hanno ogni ragione ! Pur considerando che la Cina ha inventato il “green-pass” ed altre porcate anti-libertà (tipo la schedatura facciale ei cittadini tramite telecamere ovunque) inevitabilmente la logica ed amore di verità mi fanno dire che hanno ragione quando tacciano gli americani di falsità e di genocidio dei nativi ! Sono due potenze che si accusano vicendevolmente di crimini compiuti in varie epoche. Gli Usa non accusano la Cina della morte di decine di milioni di cinesi durante il “balzo in avanti” di Mao, semplicemente perchè da ignoranti qual sono non hanno mail letto nulla al proposito. Mentre i cinesi si informano e puntano il dito sulle piaghe infette !
    Quindi mi sta benissimo che si scannino diplomaticamente Cina e Usa. Sono due imperi diabolici che si accusano a vicenda. Che la Russia rimanga indenne per aiutare la ricostruzione mondiale.

    • atlas
      Inserito alle 02:39h, 07 Agosto Rispondi

      il famoso ‘terzo segreto di Fatima’ (che tratta della Russia) è in ambito cristiano no ? E Fatima fu anche la Figlia di Mohammed …

  • eusebio
    Inserito alle 07:35h, 07 Agosto Rispondi

    La Cina deve gradualmente uscire dalla condizione di paese produttore di merci a basso costo per gli USA, basta che questi non possano più rifornirsi in Cina ma debbano di nuovo produrre in patria oppure in America Latina ed immediatamente l’aumento del costo delle merci farà schizzare l’inflazione alle stelle, adesso negli USA è sopra il 5% e potrebbe divenire strutturale, portando la FED ad aumentare i tassi di interesse e quindi aumentando la spesa per interessi di mantenimento del debito pubblico federale, che raggiungerebbe il trilione e mezzo di dollari, portando il paese al default.
    Non serve neanche una guerra cinetica come l’occupazione di Taiwan, basta aumentargli il costo delle merci che importano, e l’oligarchia sionista che governa gli USA finirà a gambe all’aria.
    D’altronde oggi la Cina ha il maggiore scambio commerciale con l’UE e l’ASEAN, mentre pure con la Russia a fine anno gli scambi commerciali arriveranno a 160 miliardi di dollari, contro i poco più di 500 con gli USA, con la bilancia commerciale in attivo con la Russia.
    Gli USA sono finiti, devono liberarsi dell’oligarchia speculatrice satanica che li governa, forse Trump alzando i dazi commerciali con la Cina voleva aumentando il costo delle merci importate mandare fallite le corporations controllate dagli ebrei che hanno delocalizzato in Cina, apposta lo hanno liquidato.
    D’altronde anche la Cina sta spostando la sua industria da semplice assemblatrice a produttrice di fascia alta, delocalizzando a sua volta le produzioni a basso costo in Indocina.
    Gli USA si reggono sulla stampa massiva di trilioni di dollari,con i quali esportano la loro inflazione, cioè fanno pagare all’estero che accumula dollari il costo delle merci che importano, ma sono agli sgoccioli, l’FMI ha distribuito per risanare le economie piagate dal covid diversi miliardi di dollari gratis a pioggia, ad esempio all’Ucraina fallita ne sono andati 3, anche gli USA hanno ricevuto la loro percentuale ma è una goccia nel mare di oltre 100 trilioni di debiti complessivi che hanno accumulato.
    Alla Cina conviene sganciarsi dal mercato USA e focalizzarsi sul mercato interno, la UE, i paesi ASEAN e il resto dell’Eurasia.

    • Giorgio
      Inserito alle 10:02h, 07 Agosto Rispondi

      Ottimo commento Eusebio …… una boccata d’ossigeno per disintossicarsi dai provocatori che infestano il sito …..

      • atlas
        Inserito alle 11:54h, 07 Agosto Rispondi

        bravo Giorgetto ! Non bisogna dargli tregua. E’ uno solo, ma non cambierebbe nulla anche se fossero in tanti così come cerca di far capire col suo giochetto delle 3 carte. E’ solo un porco, ti consiglio di non entrare mai nel merito con lui, gli daresti una sorta di riconoscimento che non merita. Pisciagli addosso rispondendo a ogni sua cakata democratica

        • jack hammer
          Inserito alle 18:25h, 07 Agosto Rispondi

          in classe con mio figlio c e’ un ragazzino disabile
          cresciuto in una famiglia problematica
          ha un grave ritardo mentalee dice le cose che scrivi tu paro paro

          • Giorgio
            Inserito alle 19:52h, 07 Agosto

            Il motivo è che i ragazzini disabili sono molto più intelligenti degli adulti non disabili ma democratici …….
            di sicuro non avevi mai pensato a questa possibilità ….. come tutti i democratici superbi, altezzosi e snob che si sentono moralmente superiori agli altri …..
            cioè pezzi di merda ….

          • jack hammer
            Inserito alle 08:47h, 08 Agosto

            O.O
            Ma Giorgio il 99% della popolazione italiana sia giovane che adulta e’ democratica e ci siamo sempre presi cura dei bambini disabili pensando alle loro mancanze con il nostro progresso teconologico e il nostro affetto.
            Non siamo mica dei mostri nazisti come voi che discriminano o peggio chi e’ nato sfortunato.
            Se il 99% della popolazione italiana avesse piu’ problemi di un bambino disabile voi comunisti avrestre preso il sopravvento ti pare?
            E invece non fate altro che piangere da dietro a uno schermo come topi in gabbia.
            Bel tentativo Giorgio ma se vuoi davvero confrontarti con me devi prima farti una cultura:)
            E complimenti sempre per la signorilita’ e l educazione,si vede proprio quanto sono stati capaci i tuoi genitori:)

          • atlas
            Inserito alle 15:31h, 08 Agosto

            ma se tu sei un figlio di putttana scrivo io, e non solo di troia, come ti permetti a pretendere di interloquire con uno dalla vera cultura come Giorgio ? Ma a spararti un colpo in quella testa marcia democratica dimmerd non ci hai mai pensato ? In alternativa di dò io un paio di forbici, giù, dritte nel gargarozzo, così la smetti di kakare

  • antonio
    Inserito alle 12:56h, 07 Agosto Rispondi

    legge di Zio Satan, molto peggio della Giungla
    virus – coca – furti – assassinii – genocidi – attentati

  • Backward
    Inserito alle 14:15h, 07 Agosto Rispondi

    Perché l’ordine guidato dalla Cina cos’è? Dittatura digitale, campi di rieducazione, e piena adesione al great reset, come spiega il buon Blondet:
    https://www.maurizioblondet.it/madame-pipistrello-la-virologa-di-wuhan-avverte-che-stanno-arrivando-altre-mutazioni-covid/
    Non fatevi illusioni, sono tutti complici!

  • Giorgio
    Inserito alle 09:27h, 08 Agosto Rispondi

    Per Jack Hammer ……
    “ci prendiamo cura dei disabili con il nostro progresso tecnologico” ……
    Mi dispiace ma non sarà il progresso tecnologico a salvare il mondo e risolverne i problemi ….. anzi li sta aggravando ….. bensi i valori, i principi dominanti di una società ed il comportamento conseguente delle persone ……
    “non siamo mica mostri nazisti …. come voi comunisti ….”
    Questo si chiama proprio avere idee molto molto confuse ……
    Tipico di chi si abbevera alle fonti mediatiche del sistema ……
    le società che non si allineano ai principi liberal democratici occidentali sono mostri … nazisti …. comunisti …
    lo slogan attuale dei media …… democrazie contro autocrazie ……
    Propaganda di Cia e Pentagono ripetuto acriticamente dai media asserviti ……. e da te ……
    Quanto alla educazione …. ho dato del pezzo di merda ai superbi, altezzosi e snob che si sentono superiori agli altri ….. dovresti essere d’accordo anche tu …..

    • jack hammer
      Inserito alle 12:18h, 08 Agosto Rispondi

      Ah quindi tu il cancro non te lo curi grazie alla tecnologia?
      Molto interessante!:D
      Valori e principi di certo non stanno scomparendo per colpa della tecnologia,ma che ragionamenti fai tu scusami?XD
      Stanno morendo per colpa di correnti ideologiche autodistuttive che imperversano ancora oggi come il comunismo,marxismo,nichilismo accompagnate dai malati di mente che vogliono riempre la nostra bella e pulita italia di invasori musulmani!:D
      Io avro’ poche idee e confuse ma almeno al contrario tuo qualche idea io ce l ho!
      Anzi mi stavo proprio chiedendo che raffinate idee abbia uno che supporta un invasore islamico solo per partito preso.
      Uno cosi’ cocciuto da non capire il perche’ l islam e’ inconciliabile con l Occidente malgrado le statistiche,la nostra storia e i fatti dicano il contrario!
      Tu sai solo sputare sulla democrazia e osannare l invasore musulmano malgrado tu ti professi anche come cristiano.
      Ma tu Giorgio che idee hai in realta’?
      Per quanto riguarda i ”pezzi di merda” io al primo posto metto i traditori,quelli che Dante colloca nell ultimo cerchio dell inferno.
      Quelli che durante le Crociate dvano man forte alla bestia islamica.

      • atlas
        Inserito alle 15:35h, 08 Agosto Rispondi

        la democrazia viene da satana, l’Islam viene da DIO, inutile che spargi merd sotto tanti nomi vile troll democratico, sei legna per l’inferno, e se vuoi ti ci mando anticipatamente

Inserisci un Commento