"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

“Ci hanno usati come scudi umani” – i residenti di East Ghouta raccontano il terrore e la loro fug

Mentre le TV occidentali continuano a raccontare menzogne sulla Siria, i civili sequestrati e mantenuti come ostaggi dai terroristi jihadisti (che le tv occidentali chiamano “oppositori del regime di Assad”) raccontano le loro storie vissute.

BEIRUT, LIBANO (11:25) – I civili che fuggono dal conflitto nella Ghouta orientale passando per Hush Nasri hanno condiviso le loro terrificanti esperienze di aver vissuto nei villaggi assediati fino a venerdì.Una donna ha raccontato come le forze di “opposizione” li usavano come “scudi umani”, non permettendo loro di lasciare le loro case mentre erano sotto attacco.

Un uomo che ci sentiva anche detto: “Hanno sparato contro di noi, non volevano che scappassimo per niente, hanno sparato contro le ruote dell’auto in modo che non potessimo fuggire”.

Secondo le testimonianze, contro le persone in fuga dalla Ghouta orientale attraverso il corridoio umanitario, le denominate “forze di opposizione” (secondo le Tv occidentali) hanno sparato contro di loro anche mentre stavano scappando, lasciando diverse persone ferite.

Più di 4.000 civili, tra cui donne e bambini, sono stati evacuati dalla Ghouta orientale attraverso il corridoio umanitario Hamouriya.

SOT, donna siriana (arabo): “Loro [gli insorti] vivevano con noi, vicino alle nostre case e al loro interno. Avrebbero aperto una strada tra le case per potersi spostare. Non volevano andarsene e noi non osavamo dirgli di “uscire”. Poi il bombardamento è finito e siamo noi che siamo diventati parte degli scudi umani. Non ci è stato permesso di muoverci. ”

Donna siriana: “eravamo rifugiati nelle cantine, ci controllavano e ci impedivano di uscire, soffrivamo la fame e tutto il resto, siamo stati salvati da Dio oggi, ci sparavamo quando cercavamo di muoverci, siamo stati attaccati dai cecchini, alcuni di noi sono stati colpiti”.

Donna siriana: “Da lungo tempo volevamo uscire e volevamo che l’Esercito arabo siriano ci venisse a prendere  ma non abbiamo potuto. Ci hanno bloccato dentro le case e ci hanno sparato, molti sono stati feriti. Grazie a Dio è finita!”

Vedi Video: Al Masdar video

Un uomo siriano: “gli aiuti sono arrivati a certe categorie, questo significa che è arrivato molto poco. La maggior parte degli aiuti li vendevanoi per denaro. I ribelli vendevano a caro prezzo i medicinali che erano stati distribuiti gratis dall’ONU”…

SOT, donna siriana (arabo): “Non avevamo né cibo né acqua. Abbiamo bambine di 10 anni e non abbiamo potuto comprare un chilo di farina, siamo morti di fame. Inoltre, volevamo fuggire ma ci hanno impedito, siamo fuggiti contro la loro volontà, hanno sparato contro di noi, metà delle persone sono state uccise. Guarda i nostri figli, a piedi nudi, affamati e senza vestiti, ma [gli insorti] non hanno mostrato pietà, hanno tenuto i prodotti nei magazzini a loro beneficio mentre i nostri figli morivano di fame, e hanno sparato contro di noi come anche quando volevamo uscire.”

Fonte: Al Masdar News

Traduzione: L.Lago

*

code

  1. Stefano radi 4 mesi fa

    Ci sono molti filmati in rete che attestano questa situazione. Tuttavia la nostra stampa e soprattutto l’immondizia televisiva per gradi la quale viene richiesto il canone, raccontano il contrario. E’ oltraggioso per la nostra intelligenza e considerazione personale. Il tempo delle chiacchere e delle critiche e’ ampiamente concluso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mardunolbo 4 mesi fa

      C’e’ da chiedersi e continuo a farlo, con che “coraggio”, o meglio “pelo sullo stomaco” i giornalisti italiani e della tv continuino a sfoderare balle colossali !
      C’e’ da chiedersi se davvero sappiano che sono balle colossali. Non credo che vengano minuziosamente pagati per raccontarle; forse e’ un adattamento generale , da pecora, per non essere fuori dal “coro” dei deficienti…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Animaligebbia 4 mesi fa

        Sono molto ben pagati per fare quello che fanno;nel pacchetto sono inclusi:residenze prestigiose ad equo canone,convegni in localita’ prestigiose,pensione dorata con assicurazione salute,pubblicazione di eventuale libro con annesse marchette pubblicitarie e pompaggio promozionale.Vuoi mettere?.

        Rispondi Mi piace Non mi piace