Ci hanno isolato gli uni dagli altri. Ci hanno messo gli uni contro gli altri


di Luca De Netto –

Ci hanno isolato gli uni dagli altri. Ci hanno messo gli uni contro gli altri. Hanno fatto in modo che la rabbia si riversasse contro fantomatici irresponsabili. Hanno speso soldi pubblici (cioè nostri) per droni, pattuglie, elicotteri per dare la caccia al cittadino. Hanno lasciato gli anziani abbandonati e isolati. Ora dicono che i nonni non dovranno più rivedere i nipoti.
Metteranno plexiglas tra marito e moglie quando usciranno a cena. Basterà una voce di popolo per distruggere l’attività di un parrucchiere, un ristoratore, un esercente e mandare sul lastrico le famiglie. E tutto ciò per colpa nostra. Per la nostra paura irrazionale.
Perchè non ci siamo resi conto fin dall’inizio che un virus che gira soprattutto negli ospedali perché il personale è stato abbandonato e gettato allo sbaraglio dalle scelte politiche, non poteva essere gestito con l’isolamento sociale, con la psicosi, con il panico.

Medici russi a Bergamo

Un anziano vorrebbe trascorrere quello che gli resta da vivere in compagnia di figli e nipoti, non da solo senza nessuno. Un ammalato cronico vorrebbe vedere il sorriso degli altri, sentire l’affetto. Non rimanere in un bunker freddo bombardato dalle notizie della televisione. Una qualsiasi persona normale vuole vivere a contatto con gli altri, avere relazioni, incontrarsi. Una qualsiasi persona normale vuole vivere, non essere rinchiusa in una gabbia di plastica.


L’uomo è essenzialmente un essere sociale. Uccidere la sua socialità, isolarlo, è uccidere l’uomo. È l’idea malvagia di scienziati pazzi. Un virus è un aggregato biologico. Non è un essere vivente. L’uomo è la creatura più complicata ed affascinante dell’universo. E non vive di solo pane. Anche perché inizia a mancare anche quello…


Fonte: Luca De Netto

22 Commenti

  • atlas
    19 Aprile 2020

    cmq non è solo una questione di quà, un pò da tutte le parti è così, almeno nei paesi democratici

  • michele
    19 Aprile 2020

    bell’articolo
    la finta……democrazia concessa dalle elite sta mostrando oggi il suo vero volto alle masse lobotomizzate dai media
    strettamente controllati con gli stipendi……………………..
    è sempre la solita storia che si rinnova in un eterno loop…..cambiano e si raffinano i metodi ma i risultati sono sempre gli stessi…..il vero problema sono le masse!

    • atlas
      19 Aprile 2020

      non è la finta democrazia, è quella vera. Il problema è che quelli come te, la stramaggioranza, hanno connesso solo adesso, evidentemente dovete per forza toccare il fondo. Io è almeno 2 anni che su questo sito ci scrivo contro

      • michele
        20 Aprile 2020

        atlas ma chi 6 tu x giudicare sempre l’altro?
        ti ergi sempre come l’unico depositario del sapere e delle verità sminuendo il prossimo……….
        x tua info sono consapevole almeno da 10 anni che tutto è manipolato a favore del potere vigente ma questo non è importante,l’importante è che la massa narcotizzata si svegli,anche solo ora,questo conta!
        tutto il resto sono solo chiacchiere.

        • atlas
          20 Aprile 2020

          Michele, sei tu che hai scritto che è finta. Sei tu che hai scritto ‘sta mostrando oggi il suo vero volto’. Oggi ? Io lo sapevo già dal 1991, me l’hanno dimostrata in un posto dove nemmeno il cielo si vedeva, c’era una rete sopra la testa anche al ‘passeggio’

        • Mardunolbo
          20 Aprile 2020

          un ex carabbeniero , islamizzato apostata dal cristianesimo di famiglia e sprepuziato, con le eschperiendze fadde sa tuddo di tuddo ! Ricorda ,ah !

          • atlas
            20 Aprile 2020

            mi spiace davvero, SE ho dato questa impressione, di essere quì solo per sminuire il prossimo, non è mia intenzione, assolutamente. Anche perchè non scrivo da solo, si discute insieme

            certo se leggo dei pappa lardo tiro dritto, ho altro a cui pensare e altra musica da ascoltare, ma soprattutto una Dignità

            (e che se ne vada al più presto dalla pura e pulita Tunisia che non fa per lui e per nessun europeo tranne me che sono ormai uno di loro, Musulmano Sunnita, non vorrei incontrarmelo in aeroporto, LI’ non siamo quì. E credo di avere ancora la possibilità di farlo fermare al varco per giustificare anche quanti capelli gli sono rimasti in testa. Altro che le chiacchiere dei chiacchieroni)

          • atlas
            20 Aprile 2020

            già c’è Craxi a insozzare quella Sacra Terra … di Moschee e donne bellissime

            poi mardunolbo, ognuno c’ha il suo destino, chi è nato e vissuto a Milano credo abbia più esperienze di uno che nasce, vive e non si muove da Spoleto, non trovi ?

    • Andrea Pilati
      20 Aprile 2020

      Il mio punto di vista? Non è che “qualcuno” ci ha messo gli uni contro gli altri. È che quel “qualcuno” sa benissimo che gli italiani sono sempre stati gli uni contro gli altri, falsamente solidali quanto veramente opportunisti. Quel “qualcuno” altro non ha fatto che sfruttare le intrinseche caratteristiche degli italiani e le ha attivate a suo vantaggio. Infatti non c’è nemmeno tanta necessità di dispiegamento di forze perché gli italiani si sorvegliano a vicenda. Si chiama “delazione”. Lo stesso “qualcuno” ha fatto lo stesso con gli altri popoli in base alle loro caratteristiche genetiche. Tutti comunque sotto il cappello della paura, questo è quello che conta. Per approfondimenti consiglio: https://traterraecielo.live/2020/04/02/mappa-del-dominio-delle-forze-del-male-e-programmi-futuri-vogliamo-lasciarglielo-fare/

      • atlas
        20 Aprile 2020

        semplicemente vi sono gl’italianizzati e i Duo Siciliani, non si può stare insieme e andare d’accordo nello stesso tempo: razze diverse

        non si può fare nemmeno qualcosa di buono, infatti le nostre potenzialità, di entrambi, vengono frustrate dal giudeo internazionale, ogni giorno, sempre di più

  • Monk
    20 Aprile 2020

    W Sparta abbasso la democrazia frocia di Atene

    • atlas
      20 Aprile 2020

      ci stò ! Heavy Metal a tutto volume, vibrazioni della grancassa al petto, soldi, donne e birra ghiacciata rossa triplo malto trappista alla spina con sigarette e narghilè, il tutto in sponda al mare azzurro. ‘se un dj avesse un colore sarebbe blu, come il cielo’

      e maledetti i poveri, gli appestati e i sofferenti !

      (lo scrivo con le dita non col cuore. Però per tanti, che se lo meritano, non ho pietà, veramente)

  • Andrea Pilati
    20 Aprile 2020

    Il mio punto di vista? Non è che “qualcuno” ci ha messo gli uni contro gli altri. È che quel “qualcuno” sa benissimo che gli italiani sono sempre stati gli uni contro gli altri, falsamente solidali quanto veramente opportunisti. Quel “qualcuno” altro non ha fatto che sfruttare le intrinseche caratteristiche degli italiani e le ha attivate a suo vantaggio. Infatti non c’è nemmeno tanta necessità di dispiegamento di forze perché gli italiani si sorvegliano a vicenda. Si chiama “delazione”. Lo stesso “qualcuno” ha fatto lo stesso con gli altri popoli in base alle loro caratteristiche genetiche. Tutti comunque sotto il cappello della paura, questo è quello che conta. Per approfondimenti consiglio: https://traterraecielo.live/2020/04/02/mappa-del-dominio-delle-forze-del-male-e-programmi-futuri-vogliamo-lasciarglielo-fare/

    • michele
      20 Aprile 2020

      andrea,i popoli di base non sono come credi…..ci sono testi di sociologia e psicologia di massa che trattano questi complessi argomenti,complessi perchè sono lunghi da spiegare per farsi capire.
      le masse sono manipolabili in tanti modi con tempistiche variabili in base al risultato che si vuole ottenere….ad esempio la guerra…..
      quindi in una società fondata sull’umanesimo vero quello che dici non esiste o quasi (ci sono sempre gli opportunisti negativi…allo sviluppo della società) purtroppo la storia insegna altro ad oggi…..ma non è un obbiettivo irraggiungibile,l’uomo è in grado di organizzarsi per ottenere quasi tutto….anche una vita degna di essere vissuta x tutti!

      • atlas
        20 Aprile 2020

        umanesimo ? Senza le Leggi di Dio ? Tipico della massoneria

        • michele
          20 Aprile 2020

          massoneria?leggi di dio??
          moolto più semplice atlas: RAGIONEVOLEZZA tutto il resto ha solo portato a disastri……la storia DOVREBBE insegnare a non ripetere sempre gli stessi errori fatali!

          • atlas
            21 Aprile 2020

            sarà per te come dici te. Ma io un’errore più grosso dell’abbandonare la mia Religione dell’Islam non lo faccio. Si vedrà chi vince e chi perde

          • Kaius
            21 Aprile 2020

            Ragione è arrivare alle Leggi di Dio e seguirle.

  • Andrea Pilati
    20 Aprile 2020

    Scusate il commento doppio, è stato un errore :^(

  • Mardunolbo
    20 Aprile 2020

    Ormai si sta svolgendo una tragedia annunciata e vissuta passivamente dal 80% degli italiani (come sempre nella storia).
    Come feci in altro commento, insisto perchè si formi una coalizione anti-sistema, da parte di ogni voce,movimento, radio, tv e blog e si faccia fronte comune con gen.Pappalardo che è l’ultima voce che sento che da’ qualche speranza di rinascita.
    Pur con le sue frasi roboanti, si nota che è profondamente convinto e profondamente patriota .
    L’ultime volte che ha cercato di modificare qualcosa aveva un seguito scarsissimo perchè tutti stavano rincantucciati nella comoda casa e se ne fregavano della situazione italiana purchè ci fosse una tripla birra ghiacciata da bere ammirando signorine od una partita di calcio.
    Ora la situazione è cambiata radicalmente e tutti sottostanno agli ordini illegali emanati da un governo illegale ed imposti da servi del potere, non servi del popolo sovrano.
    Propongo quindi, ancora una volta, l’ultimo video del gen.Pappalardo perchè sia condiviso il più possibile ed il 2 giugno l’urlo della folla faccia tremare i vetri di Montecitorio e si inizi un cambiamento decisivo nella storia della Repubblica italiana. O lo farete adesso o non farete mai più un cazzo ed annegherete nella merda che avete lasciato salire fino a sommergervi.
    Io sono costretto all’estero, ma seguo tutto e lancio a chi legge l’ultima possibilità. Unirsi per sopravvivere e far sopravvivere la nazione italiana. Oppure fottetevi tutti perchè siete già fottuti (linguaggio alla Sed Vaste che tace perchè ha scoperto il covid19 dove sta lui )
    https://www.youtube.com/watch?v=uR62VSRf5v8

  • Teoclimeno
    20 Aprile 2020

    Col pretesto della falsa pandemia, ci hanno rinchiuso tutti in una gabbia senza sbarre.

Inserisci un Commento

*

code