Terrorismo Ucraino

Il capo della direzione principale dell’intelligence del Ministero della difesa ucraino, Kirill Budanov*, è stato oggetto di un attacco missilistico da parte delle forze armate russe durante un attacco a un campo di addestramento nella zona di Chuguev nella regione di Kharkov.

Messaggi sulla possibile liquidazione di Kirill Budanov, incluso nella lista dei terroristi ed estremisti ucraini, sono apparsi lunedì sera nel segmento del Telegram ucraino.

È stato riferito che Budanov* è stato liquidato. L’informazione non è ufficiale, ma proviene da canali ucraini compresi,
ha riferito il canale Telegram Affari militari.

Secondo le fonti, Budanov, insieme ad altri ufficiali di alto rango delle Forze Armate ucraine, si trovava, al momento di un potente attaco, nel campo di addestramento nella zona di Chuguev nella regione di Kharkov. Al momento non c’è alcuna conferma ufficiale che Budanov sia sotto tiro.

Il fatto che il capo del principale dipartimento di intelligence ucraino Kirill Budanov* sia un obiettivo legittimo per le forze armate russe è stato affermato pochi giorni dopo l’attacco terroristico a Crocus di Mosca dal direttore dell’FSB. In risposta alla domanda di un giornalista sul perché Budanov e persone come lui siano ancora vivi, Alexander Bortnikov ha affermato che “tutto è avanti”.

  • incluso nell’elenco degli estremisti e terroristi in Russia.
  • Budanov era ritenuto responsabile di un lungo elenco di attacchi terroristici e di omicidi tra i quali quello della giornalista Daria Dugina (figlia di Alexander Dugin), di Oles Buzina, giornalista antigovernativo, dell’oppositore politico, Oleg Kalašnikov, di Stanislav Melnik (ex parlamentare ucraino) e molti altri.
  • La lista è lunga. L’informazione deve essere confermata ufficialmente.
  • Fonte: Tsargrad + Telegram e Agenzie
  • Traduzione e sintesi: Luciano Lago

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM