"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

Serbia e Kosovo

Di Inessa Sinchougova

Le forze armate della Serbia acquisteranno equipaggiamento militare russo. I ministri della difesa dei due paesi, Alexander Vulin e Sergei Shoigu, hanno discusso la possibilità di rifornire la Repubblica di quattro elicotteri Mi-17 multiuso, di altrettanti MI-35 e di veicoli da combattimento della fanteria BMP-2.

Inoltre, la Serbia prevede di continuare ad acquistare combattenti MiG e carri armati T-72. Come ha detto Vulin, l’esercito della Serbia sta riarmandosi, poiché è necessario essere preparati per i “peggiori sviluppi”. Inoltre, un forte esercito serbo è una garanzia di stabilità nei Balcani.

Leggi tutto…

Putin sulla crisi in Serbia: Entro poche ore posso Inviare una  Forza di Intervento rapido  per difendere I Serbi nel Kosovo.
MOSCA, Russia – I rapidi sviluppi derivano dalla comunicazione telefonica fra Putin e il premier serbo Aleksandar  Vucic, dopo gli episodi di violenza avvenuti a Nord Mitrovica / Kosovo. “Non dubitate che invierò forze immediate se necessario. Non lascerò senza difesa il mio partner e alleato più importante in Europa “, ha sottolineato il presidente russo nella sua controparte serba e ora stiamo andando verso nuove avventure nella regione.

Le notizie fanno il giro della Serbia

Leggi tutto…

Kosovo, Mitrovica nord: la tensione sale a limiti altissimi. Arresti, 32 feriti, di cui 5 gravi, incidenti e blocchi stradali come proteste. Il Presidente Vucic chiama Putin, convoca il Consiglio Sicurezza nazionale e abbandona ogni trattativa.

27 marzo 2018 – A cura di Enrico Vigna- Forum Belgrado Italia e SOS Kosovo Metohija

Membri delle Forze Speciali kosovare albanesi (ROSU), addestrati e armati dalla KFOR e dalla NATO nella base “Adem Jashari” in Kosovo e nelle basi USA dello Iowa, in un operazione militare che ha coinvolto circa 200 agenti, in assetto antisommossa e armati di tutto punto, hanno preso d’assalto, intorno alle 17.30 del 26 marzo, con granate assordanti e gas lacrimogeni, la sala a Kosovska Mitrovica, dove si teneva una tavola rotonda sul Kosovo e Metohija.

Leggi tutto…