APPELLO RACCOLTA FONDI! MANTIENI IN VITA UNA VOCE LIBERA!

Intellettuali al servizio della propaganda

di  Davide Pellegrino

Caro Roberto Saviano, siamo noi a coprirci il naso per il tuo silenzio sulla morte di un tuo collega, Yaser Murtaja. Quando, il 6 aprile, è stato colpito da un proiettile allo stomaco sparato da un cecchino israeliano si trovava a Gaza. Documentava, con foto e video, la mattanza degli sgherri di Tel Aviv nei confronti dei palestinesi che giornali come La Stampa, Repubblica, Il Foglio e Corriere della Sera e “opinionisti” come te continuano ad ignorare o chiamare “scontri.”

Leggi tutto…

di   Roberto Vivaldelli

C’è chi, come Roberto Saviano, proprio non ce la fa a non parlare delle cose che non conosce. Dopo aver completamente ignorato la notizia del giorno – il sequestro della nave Iuventa, dell’ong Jugend Rettet – lo scrittore-tuttologo si è avventurato in improbabili lezioni di geopolitica e storia contemporanea del Medio Oriente sulla sua pagina Facebook.
Scopriamo che secondo Saviano, infatti, «la primavera araba siriana contro il regime di Assad del 2010 era laica e democratica» e che «Al-Nusra è stata fondata successivamente, nel 2012, e non è collegata ai ragazzi e alle ragazze che chiedevano la fine del regime di Assad e l’avvento della democrazia in Siria».

Leggi tutto…