APPELLO RACCOLTA FONDI! MANTIENI IN VITA UNA VOCE LIBERA!

Germania

BERLINO, 6 settembre (Xinhua) – Il cancelliere Angela Merkel (CDU) ha criticato bruscamente il partito Alternativa per la Germania (AfD) giovedì “per incitare all’odio e cercare di rovesciare l’ordine costituzionale della Germania”.

“L’AfD sta contribuendo a alimentare la rabbia popolare, questo è qualcosa che deve essere semplicemente detto”, ha detto Merkel all’emittente pubblica “RTL” durante una tradizionale “intervista estiva”. Ha aggiunto che membri anziani del partito hanno recentemente rilasciato dichiarazioni in risposta a una serie di dimostrazioni di estrema destra a Chemnitz che ha visto “estremamente critiche”, tra cui un appello del vice-leader dell’Afd Alexander Gauland per lanciare una “rivoluzione silenziosa” in Germania .

Leggi tutto…

Per la prima volta nella Storia della Germania, un governo avalla la sparizione della Patria. Il tradimento di Angela Merkel ed il suo collaborazionismo con i piani delle centrali mondialiste  per l’annichilimento etnico del suo paese iniziano ad essere tanto chiari che inevitabilmente dobbiamo conformarli al motto aristotelico che giustificava l’estirpazione del male minore per evitare che il male peggiore dovesse trionfare.

Mai nella Storia di quel paese, punta di lancia della cultura europea, neppure durante il periodo in cui molti dei suoi dirigenti appoggiaroni il Trattato di Versalles e l’annichilimento economico delle classi popolari, il numero dei traditori del popolo era stato tanto alto.  Angela Merkel sta trascinando il suo paese verso una guerra senza quartiere.

Leggi tutto…

Il trans-atlantismo è al limite del collasso totale

Il seguente testo per esteso, è stato scritto proprio ieri dal ministro degli Esteri tedesco, sull’autorevole Handelsblaat . Questa è una dichiarazione importante, in quanto ha un peso appena inferiore alla politica ufficiale tedesca, che a sua volta ha un forte peso sulla politica dell’UE.

Ci sono un numero di frasi molto significative e importanti che vengono utilizzate in questo testo. Anche l’egemonia culturale americana viene respinta, ovvero “Bruce Springsteen non è il futuro”.
FRN ha costantemente coperto la crescente frattura, con tutte le sue sfumature, tra gli Stati Uniti e l’UE dal 2014. A quel tempo, molti critici ritenevano che ci fossimo completamente sbagliati. Il tempo ha dimostrato che l’analisi di FRN è generalmente corretta.

Leggi tutto…

di  Luciano Lago

Angela Merkel si trova adesso nei guai seri, dopo che Seehofer ha rassegnato le dimissioni dalla sua posizione di Ministro degli Interni.
Il cancelliere tedesco Angela Merkel cercherà di compiere oggi un ultimo sforzo per mettre una pezza sulla questione migratoria cercando più colloqui con il suo ministro degli interni.
La questione migratoria che sta mettendo in crisi il governo è quella che la stessa Merkel aveva creato con le sue aperture ad un milione di migranti di tre anni fa e che oggi gli rimproverano i suoi alleati conservatori, per le conseguenze che questa apertura ha apportato in termini di destabilizzazione sociale, insicurezza ed aumento dei crimini in Germania.

Leggi tutto…

di  Tom Luongo

L’anno scorso, dopo le elezioni tedesche, ho scritto un pezzo che diceva ” La fine della Merkel è vicina “. I primi insuccessi della Merkel nel mettere insieme una coalizione hanno guidato questa conclusione.

All’epoca, ho nominato il leader CSU e l’ex governatore della Baviera, Horst Seehofer, come la figura chiave nel vedere potenzialmente i tedeschi tornare alle urne se questi si fosse alzato in piedi contro la Merkel.

Ma, alla fine, anche se il partito della coalizione CDU / CSU della Merkel dovesse restare insieme, e non c’è più alcuna garanzia di questo, dovrà scaricare la stessa Merkel se vuole sopravvivere come blocco elettorale.

Inoltre, la CSU, guidata dal governatore bavarese Horst Seehofer, potrebbe staccarsi dalla CDU rendendo impossibile qualsiasi tipo di coalizione da costruire senza un nuovo voto.

Leggi tutto…

di  Luciano Lago

All’improvviso in Germania tutto inizia a cambiare. Non è chiaro se le scintille del cambiamento siano state provocate dalla prime decisioni del Governo italiano sul blocco dei migranti, in ogni caso le vittorie dei partiti sovranisti in Italia, come in precedenza in Austria, stanno creando un effetto a catena a cui la stessa Germania non si sottrae.

Con un colpo pericoloso alla cancelliera Angela Merkel, il suo stesso ministro degli interni, Horst Seehofer, si schiera con i governi austriaco e italiano per forgiare un “asse della volontà” di destra per frenare l’immigrazione. I legislatori conservatori minacciano di modificare con il loro voto la politica dei rifugiati nel Bundestag.

Leggi tutto…

La polizia spara contro un uomo “furibondo” nella cattedrale di Berlino (VIDEO)

La polizia tedesca ha aperto il fuoco contro un uomo che si descrive come “scatenato” nella cattedrale di Berlino. Il punto di riferimento è stato isolato e sono state inviate le ambulanze.
Il dipartimento di polizia di Berlino ha confermato in un post su Twitter che un ufficiale aveva aperto il fuoco contro una persona “scatenata” nella cattedrale di Berlino, aggiungendo che il sospetto era stato colpito a una gamba.

I filmati pubblicati su Twitter mostrano ufficiali di polizia armati che circondano l’area intorno alla cattedrale, che è una delle principali attrazioni turistiche della capitale tedesca. Diverse ambulanze hanno lasciato la scena. Alcuni media tedeschi hanno riferito che almeno due persone, tra cui un ufficiale di polizia, sono state ferite durante le riprese.

Leggi tutto…

di  Luciano Lago

Si è svolto l’altro giorno, il 17 Maggio, l’importante incontro tra la cancelliera tedesca, Angela Merkel, ed il presidente Vladimir Putin. La Merkel è stata ospite del presidente russo Vladimir Putin a Sochi. Tre giorni dopo la visita del ministro federale dell’Economia, Peter Altmaier, a Mosca, la Merkel non si è recata nella capitale russa, ma di nuovo a Sochi, forse al fine di ridurre al minimo l’impatto della visita di stato e non irritare Washington che cerca di “isolare” la Russia..

Non è stato così per la sua controparte russa. Putin ha mostrato chiaramente alla Merkel chi è padrone di casa – non solo nella residenza estiva del presidente, ma anche sul palcoscenico politico mondiale.

Leggi tutto…

Le donne e i minori vengono sacrificati sull’altare della correttezza politica

di Soeren Kern

Il presidente dell’Associazione dei funzionari della polizia criminale tedesca, André Schulz, afferma che fino al 90 per cento dei reati sessuali commessi in Germania non compare nelle statistiche ufficiali.

C’è l’ordine preciso da parte delle autorità di non segnalare i crimini commessi dai profughi”, ha detto a Bild un alto funzionario della polizia di Francoforte. “Soltanto le richieste specifiche da parte dei rappresentanti dei media su tali reati devono ricevere risposta.”

Leggi tutto…

di  Mauro Bottarelli,

(…..) A due mesi dal voto del 24 settembre, in Germania scoprono la “sindrome italiana” e vedono saltare le trattative per la nascita del governo di coalizione cosiddetto “Giamaica”, ovvero CDU-Liberali-Verdi. La deadline per i negoziati era stata fissata per le 18 di ieri ma per tutti era quasi scontato un protrarsi no-limirs nel tentativo di raggiungere un accordo.

Non è stato così, la proroga è durata solo il tempo di prendere atto definitivamente delle differenze insormontabili, dopodiché il leader del Liberali, Christian Lindner – come il mitico Big Ben di “Portobello” – ha detto stop.

Leggi tutto…