APPELLO RACCOLTA FONDI! MANTIENI IN VITA UNA VOCE LIBERA!

conflitto in Serbia-Kosovo

GLI STATI UNITI NON ESCLUDONO DI COLPIRE LE POTENTI FORZE RUSSE IN SIRIA – SEGRETARIO STAMPA DELLA CASA BIANCA

L’11 aprile, la segretaria della Casa Bianca, Sarah Huckabee Sanders, ha dichiarato che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ritiene che la Russia e il governo di Damasco debbano essere ritenuti responsabili per il presunto attacco chimico in Siria a Douma, avvenuto il 7 aprile.
Secondo la Sanders, anche la Russia è parzialmente responsabile di “attacco chimico”, perché Mosca avrebbe garantito che avrebbe dovuto impedire l’uso di armi chimiche in Siria.

Leggi tutto…

L’Assassinio di Oliver Ivanovic dimostra che la politica della Serbia riguardo al Kosovo è fallita
di Dragana Trifkovic (*)

La politica di pacificazione del presidente serbo Vucic nei confronti dell’irredentismo e dello sciovinismo albanese, nella regione occupata dalla NATO nel sud della Serbia, in nome della “pace” e della “rispettabilità” agli occhi dell’UE e della NATO, si è avvicinata al suo punto finale.

L’assassinio di Ivanovic non sarebbe potuto accadere se il governo serbo non avesse acconsentito a rinunciare alla polizia e agli apparati di sicurezza al governo fantoccio di occupazione illegale controllato dalla DC e da Tirana. Come ha scritto in precedenza Trifkovic , la Serbia tenta di placare ulteriormente le ambizioni degli Stati Uniti nei Balcani proprio in un momento storico in cui l’egemonia degli Stati Uniti si riduce e la multipolarità globale aumenta. – J. Flores

Leggi tutto…