Minaccia nucleare


Putin: “Dispiegheremo armi nucleari tattiche in Bielorussia, ma senza violare gli impegni internazionali di non proliferazione”.
Arriva questa dichiarazione da parte del presidnte Putin che ha voluto così replicare alle affermazioni del ministro della difesa britannico il quale aveva rivelato l’intenzione di dotare le forze ucraine di artiglieria basata su munizioni all’uranio impoverito, le stesse utilizzate dalla NATO in Iraq ed in altri conflitti.

Una decisione gravissima che obbligherà la Russia a rispondere in modo adeguato, avevano detto da Mosca. La risposta è arrivata e tutto lascia prevedere che in Europa si è giunti alle soglie di un conflitto nucleare.
I politici occidentali ci raccontavano che, inviando sempre più armi all’Ucraina, si sarebbe arrivati ad una possibile pace, lo ripetevano nell’ordine Emanuel Macron, Olaf Sholz, la Giorgia Meloni e altri.
Siamo giunti al capolinea…….

Fonte: RT Actualidad

Traduzione e nota: Luciano Lago

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM