"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

Africa ed imperialismo

di  Ilaria Bifarini

Facciamo un po’ di chiarezza su quanto sta accadendo in Africa e su cosa spinge le attuali migrazioni di massa. L’Onu tra le cause indica genericamente “”le grandi e persistenti asimmetrie economiche e demografiche.”

Se sovrapponiamo la cartina politica con quella del debito del continente africano emerge come siano spesso proprio i Paesi di maggiore emigrazione quelli con un debito pubblico tra i più bassi. In generale il debito pubblico medio dell’Africa subshariana si attesta a livelli medi molto bassi in termini percentuali rispetto ai Paesi ad economia avanzata. Ciò a causa di misure di austerity che sono state introdotte in Africa e in tutto il Terzo Mondo a seguito della crisi del debito del 1982.

Leggi tutto…

l gioco d’azzardo degli Stati Uniti sullo Stato islamico per indebolire la posizione della Cina e della Russia in Africa

di  Dimitry  Minin

L’Africa gioca un ruolo importante nelle ambizioni globali di espansione dello Stato islamico e dei suoi mentori. Speculando dove il nucleo dello Stato islamico precedentemente in Siria è scomparso, il presidente egiziano el-Sisi ha ripetutamente espresso il timore che l’Africa sarà il prossimo obiettivo del gruppo terroristico a partire dall’Egitto.

Consideriamo che questo è il paese arabo più densamente popolato (circa 95 milioni di persone) e altrettanto importante la vicina Libia, un paese ricco di petrolio ma attualmente diviso. E in effetti, gli implacabili attacchi terroristici al suolo egiziano e la crescente area di controllo dello Stato islamico sulla costa meridionale della Libia, a Sirte, sembrano confermare queste paure.

Leggi tutto…