Cambiamenti globali in arrivo: storica trattativa tra Putin e Xi Jinping


I colloqui tra il presidente russo Vladimir Putin e il presidente cinese Xi Jinping si sono tenuti il ​​15 dicembre nell’attuale formato video.

La conversazione tra i capi di stato è durata circa 1,5 ore. Come ha notato Xi Jinping, questo è stato il 37esimo incontro dei due leader dal 2013.

All’inizio della parte aperta dei colloqui, il presidente della Russia ha affermato che le relazioni tra i due paesi sono un esempio di cooperazione interstatale nel secolo in corso.
“Considero queste relazioni un vero modello di cooperazione interstatale nel ventunesimo secolo”, ha affermato Putin.
Inoltre, ha parlato della sua intenzione di incontrare personalmente Xi Jinping a Pechino nel febbraio 2022. Putin ha intenzione di partecipare all’apertura delle Olimpiadi invernali.

“Caro amico, distinto presidente Xi Jinping, spero che il prossimo febbraio potremo finalmente incontrarci di persona a Pechino. Come concordato, come concordato, terremo negoziati con voi, quindi parteciperemo alla cerimonia di apertura dei Giochi olimpici invernali “, ha affermato il presidente russo.

In risposta a ciò, il presidente della RPC ha sottolineato di non vedere l’ora di un incontro faccia a faccia fra lui e Putin.

“Mi aspetto che tu visiti la Cina tra un mese, così come prendi parte alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Pechino. Attendo con ansia il nostro incontro olimpico con voi “, cita il servizio stampa del Cremlino citando il leader cinese.

Xi Jinping durante l’incontro ha ringraziato separatamente Putin per la sua decisa opposizione ai tentativi di terze parti di creare un cuneo tra i due Paesi.

“Lo apprezzo molto”, ha sottolineato il capo della RPC. Xi ha anche notato che le relazioni sino-russe hanno mostrato una forte vitalità di fronte a varie sfide.

“Il mondo è entrato in un periodo di turbolenza e grandi cambiamenti, le relazioni sino-russe, dopo aver resistito a tutti i tipi di prove, hanno mostrato una forte vitalità, hanno preso un nuovo respiro”, ha detto Jinping.

Al termine della parte pubblica dei colloqui, il leader cinese ha assicurato a Vladimir Putin la sua disponibilità ad “andare avanti di pari passo, per aprire insieme una nuova pagina nelle relazioni sino-russe nel periodo post-pandemia”.

Calcoli diretti e indipendenti

L’assistente del presidente della Russia Yuri Ushakov ha detto ai giornalisti che i leader dei due paesi hanno prestato particolare attenzione alla “necessità di intensificare gli sforzi per creare un’infrastruttura finanziaria indipendente per servire le operazioni commerciali tra Russia e Cina“.

“Intendo creare una tale infrastruttura, che non possa essere influenzata da paesi terzi”, ha detto Ushakov.

Il Fatturato Commerciale Tra Russia E Cina Per I Primi 3 Trimestri Del 2021 È Cresciuto Del 29,8%
Il fatturato commerciale tra Russia e Cina nei primi tre trimestri del 2021 è aumentato del 29,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, che ammontava a 102,529 miliardi di dollari, secondo i dati diffusi dall’amministrazione generale delle dogane della RPC.
Le esportazioni cinesi in Russia per il periodo in esame sono cresciute del 32,4% in termini annui e ammontavano a 47,401 miliardi di dollari, inoltre, le spedizioni dalla Russia alla Cina sono aumentate del 27,6%, pari a 55,128 miliardi di dollari. (https://www.dandreapartners.com/trade-turnover-between-russia-and-china-for-the-first-3-quarters-of-2021-has-grown-by-29-8/)

Putin e Xi hanno sostenuto un aumento della quota delle valute nazionali negli accordi reciproci degli interscambi tra la Federazione Russa e la RPC, ha aggiunto l’assistente presidenziale russo.

L’aumento della quota delle valute nazionali negli accordi reciproci di interscambio, assieme all’espansione della cooperazione avrà l’effetto di garantire l’accesso agli investitori e agli emittenti russi e cinesi al mercato azionario di ciascuno dei due paesi e dell’area degli altri paesi collegati.

Quando è stato chiesto dai giornalisti se la creazione di un tale sistema di accordi reciproci tra Mosca e Pechino è già in discussione sul piano pratico, un portavoce del Cremlino ha detto: “Questo è effettivamente in discussione e sta effettivamente accadendo”.

Gli effetti sul mercato finanziario mondiale non saranno secondari e avranno una ricaduta anche sulle principali piazze finanziarie occidentali.

Fonte: Источник: https://rusvesna.su/news/1639565416

Traduzione: Sergei Leonov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM