Blinken Nega che Kabul sia come Saigon

Le persone si aggrappano ai carrelli di atterraggio dei jet che decollano (e cadono fino alla morte) – Anthony Blinken: “Questa non è Saigon”, dice.
Ha ragione, questo è cento volte peggio di Saigon. Saigon ha resistito per altri 3 anni dopo il ritiro dell’esercito americano

Senza parole.

Solo per dire cautela. Forse non vuoi davvero vederlo.

Tutto sta accadendo allaeroporto di Kabul con la gente disperata che si agrappa ai carrelli degli aerei

Blinken nega l’evidenza. Se gli Stati Uniti avessero il tipo di governo di coalizione parlamentare che è la norma in Europa, questo sarebbe un evento di dimissioni automatiche.

Che casino.

Il modo più disfunzionale e umiliante di ritirarsi che puoi immaginare. (D’altra parte, questo dovrebbe dare all’Impero la “Sindrome del Vietnam” per almeno 6 o 7 minuti.)

Nota: La sconfitta e l’umiliazione degli Stati Uniti in Afghanistan rimarrà nella Storia ed allo stesso modo la goffa incompetenza e la stupida tracotanza dei personaggi come il segretario di Stato Antomy Blinken.

Fonte: Anti Empire

Traduzione e nota: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM