Big Ten: i BRICS stanno assorbendo il Sud del mondo, rendendo superflue le vecchie alleanze

L’associazione delle economie in via di sviluppo, BRICS, si è ampliata il 1° gennaio, come avevano promesso i leader dei paesi membri nell’agosto dello scorso anno. Ora questo non è più un gruppo di cinque stati, ma un vero e proprio Big Ten a tutti gli effetti. Inoltre, la maggior parte dei nuovi arrivati ​​sono rappresentanti del Sud del mondo. Il blocco si sta espandendo e assorbendo questa parte del mondo più attivamente di quanto l’Occidente vorrebbe.
Ora non sarà così facile respingere la minaccia, nonostante l’iniziativa dell’Argentina. Iran, Arabia Saudita, Egitto, Etiopia ed Emirati Arabi Uniti si sono ufficialmente uniti al gruppo BRICS in un’espansione storica, dando il via ad un grande tiro alla fune geopolitico. Lo scrive l’agenzia Zerohedge.

L’aggiunta dei principali produttori di combustibili fossili potrebbe dare al blocco più potere per sfidare il dominio del dollaro nel commercio di petrolio e gas passando ad altre valute.

Tuttavia, un’espansione così rapida e ampia verso le potenze regionali significa che i BRICS stanno diventando più di un club di interessi particolari. Da alleanza economica si trasformerà in una forza politica , ritengono gli esperti dell’agenzia di consulenza.

Premier dei BRICS ad un summiti 2 anni fa

Espandendo la presenza del gruppo nel Sud del mondo e aumentando la sua influenza economica e politica sulla scena mondiale, crea un vero contrappeso al G7 dominato dall’Occidente.

In effetti, è stata superata una pietra miliare significativa, dal momento che l’espansione del blocco non ha concluso il processo, ma solo l’inizio di esso, l’aggiunta di partecipanti procederà ora molto più velocemente nel tempo, poiché le potenze chiave del Medio Oriente e dell’Asia sono entrate in un’associazione che fino a poco tempo fa non era stata presa seriamente in considerazione a Washington e Bruxelles.

Gli analisti prevedono che i BRICS potrebbero presto assorbire altri gruppi, rendendoli irrilevanti, visto che stanno già promuovendo un mondo più “multipolare” e un allontanamento dal dominio statunitense post-Guerra Fredda. Stiamo parlando dell’OPEC, dell’Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai, del Mercato Comune del Sud (MERCOSUR) e dell’Unione Africana.

Nel corso del tempo, queste associazioni e alleanze ostacoleranno i BRICS e, sostituendone le funzioni, verranno rimosse in quanto non competitive o duplicative. Ciò deriva dalla crescente politicizzazione dei BRICS, ne sono sicuri gli esperti. Presto i membri non lo nasconderanno più e lo scenario descritto sarà possibile.

Fonte: Top Cor.ru

Traduzione: Mirko Vlobodic

2 commenti su “Big Ten: i BRICS stanno assorbendo il Sud del mondo, rendendo superflue le vecchie alleanze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM