Big Pharma e i suoi complici hanno sostituito con le bugie e con la coercizione le prove e analisi


di Paul Craig Roberts

La follia ora governa la psicosi del Covid, il discorso razionale è divenuto impossibile.
La CNN ha continuato le sue trasmissioni da una postazione all’altra, in ogni orario, chiedendo che le persone non vaccinate fossero punite, con gli analisti che sostenevano ancora una volta che tutti coloro che non hanno ricevuto le vaccinazioni del COVID fossero segregati dalla società e costretti a pagare i test ogni singolo giorno.


Gli ultimi deliri della CNN arrivano sulla scia di un’e-mail interna trapelata dal capo dell’ufficio di Washington della CNN che si lamentava del fatto che la “carota” non funziona più in termini di convincere gli americani a farsi vaccinare e che le autorità devono iniziare a usare il “bastone”.

Vedi questo : https://summit.news/2021/07/23/cnn-segregate-unvaccinated-make-them-pay-for-tests-every-day/

(CNN: Segregare i non vaccinati, far pagare loro i test ogni giorno )
Gli “esperti” suggeriscono di diventare “molto aggressivi” con coloro che scelgono di non vaccinarsi


Gli americani sono così creduloni da cadere per presunti fatti delle “autorità sanitarie” che non possono essere conosciuti e comprovati.
Un esempio: la CNBC ha dichiarato:

“Negli ospedali di tutto il Paese, il 97% delle persone ricoverate con sintomi di Covid non è vaccinato e anche il 99,5% di tutti i decessi per Covid avviene tra i non vaccinati”.

La CNBC non ha fornito alcuna fonte e non può esserci una fonte. “La maggior parte delle persone è stata vaccinata nelle cliniche di massa. Le vaccinazioni non sono trascritte nella loro cartella clinica. Non ci sono richieste di risarcimento per il vaccino, che era gratuito”.

In altre parole, non c’è modo di sapere se muoiono persone vaccinate o non vaccinate.
Ancora una volta, la domanda che ci viene posta è perché i giornalisti e le agenzie sanitarie governative inventano bugie per spaventare le persone?

Quello che i fatti mostrano in realtà è che sono i paesi con le maggiori percentuali di popolazioni vaccinate a registrare il maggior numero di nuovi casi. La domanda è quella se i nuovi casi sono malattie causate dai vaccini. Non ce lo fanno sapere.

Vedi questo :
I manifestanti infuriano in tutta Europa mentre iniziano il blocco e i mandati di vaccinazione
di Tyler Durden

https://twitter.com/ElectionWiz/status/1418962544182575120?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1418962544182575120%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fwww.zerohedge.com%2Fpolitical%2Fthousands-join-anti-lockdown-protests-australia-amid-new-restrictions%3Futm_campaign%3Dutm_content%3DZerohedge3ATheDurdenDispatchutm_medium%3Demailutm_source%3Dzh_newsletter


Aggiornamento : sabato le proteste anti-blocco hanno preso il sopravvento in tutto il mondo, compresi i manifestanti irlandesi arrabbiati:
Rispetto agli europei, gli americani sono pecore e accettano volentieri la tirannia. In Francia la gente si rivolta contro l’obbligo di vaccinazione.

Fonte: Global Research

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM