Berlino- Il Bundestag ha rifiutato di aumentare gli aiuti militari all’Ucraina e di trasferire i carri armati a Kiev |


I deputati del Bundestag tedesco hanno respinto la proposta del blocco dei partiti di centrodestra in Germania, dell’Unione Cristiano Democratica della Germania e dell’Unione Cristiano Sociale in Baviera (CDU/CSU) di aumentare il supporto militare all’Ucraina e organizzare la fornitura di carri armati .

Secondo Die Zeit, 179 parlamentari hanno votato a favore della risoluzione, 476 hanno votato contro e un parlamentare si è astenuto.

La fazione CDU/CSU ha insistito per “un’immediata e significativa intensificazione delle forniture militari in termini di quantità e qualità delle armi”. In particolare, i conservatori hanno chiesto il trasferimento di veicoli corazzati da combattimento dalle scorte delle forze armate tedesche.

“Inoltre, è necessario decidere rapidamente sulle proposte dell’industria della difesa per organizzare la fornitura di veicoli da combattimento di fanteria e carri armati”, osservava la risoluzione del blocco.

L’altro giorno, il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha confermato ancora una volta il suo rifiuto di rifornire l’Ucraina di carri armati occidentali.
Iniziano ad emergere dissensi sulla politica di sostegno all’Ucraina dettata da Washington ed attuata dal cancelliere Schulz.

Fonte: agenzie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM