Bennet a Washington ha fatto addormentare Biden

Biden si incontra con il prenier israeliano per trattare importanti temi che riguardano la strategia USA in Medio Oriente, le garanzie che Israele richiede a Washington e il problema dell’Iran con il negoziato sull’accordo del nucleare.
Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha ricevuto venerdì alla Casa Bianca il primo ministro israeliano Naftali Bennett. Tuttavia, secondo un video diventato virale sui social network, il presidente degli Stati Uniti è sprofondato in un pisolino durante il suo primo incontro con Bennett.

La cosa ha suscitato ilarità e segno in molti commentatori che hanno osservato come Biden sia un presidente inadeguato al suo ruolo e una disgrazia per l’America.
Uno degli esponenti della Resistenza ha osservato che evidentemente gli argomenti che ha portato Bennet sono oltremodo noiosi e che il presidente Biden dovrà svegliarsi quando un’ondata di razzi lanciati dagli eroi della Resistenza palestinese o libanese colpirà gli occupanti israeliani e i loro complici americani.
Inoltre, il portavoce yemenita ha evidenziato che tali scene mostrano che la politica estera del regime sionista “fallirà” e che Israele sta attraversando un “periodo freddo” grazie a questi “noiosi discorsi” visibili nei loro incontri.


Il comportamento di Biden è stato ampiamente criticato sui social media. “Comandante nel sogno. Biden”, ha denunciato un utente su Twitter.

I risultati di un sondaggio del sondaggista Rasmussen Reports , pubblicato il 21 agosto, hanno mostrato che il 52% degli americani “non si fida” della capacità del presidente democratico, che è il presidente più anziano nella storia del paese nordamericano, di servire come Presidente degli Stati Uniti.

In effetti, Biden, 78 anni, è uno dei tre leader meno popolari nella storia degli Stati Uniti nei suoi primi 100 giorni di mandato, come indicato da un altro sondaggio congiunto condotto dalla rete statunitense ABC News e dal quotidiano The Washington Post , pubblicato domenica scorsa.

Fonte: HispanTv

Traduzione e sintesi: Luciano Lago

8 Commenti
  • Manente
    Inserito alle 22:30h, 29 Agosto Rispondi

    Meglio una bella “pennichella” piuttosto che prestare orecchio ai deliri guerrafondai di Bennet contro l’Iran, la Cina e la Russia, questo Biden mi sa che è più “furbo” di quanto non si possa pensare a prima vista.

  • eusebio
    Inserito alle 23:17h, 29 Agosto Rispondi

    Probabilmente Biden ha finto di addormentarsi quando il premier sionista gli ha chiesto una bomba MOAB con in prestito un bombardiere B-1 per bombardare il sito nucleare iraniano di Natanz….

  • Bobo merenda
    Inserito alle 04:15h, 30 Agosto Rispondi

    Hanno taroccato delle elezioni per mettere un tipo così . Se questa non è la caduta dell’impero che cosa sarebbe mai?
    Va bene mettere un fantoccio da manovrare dietro le quinte ma qui hanno completamente perso la faccia

  • Mario
    Inserito alle 07:36h, 30 Agosto Rispondi

    SONO DUE UBRIACONI LADRI GUERRAFONDAI E ASSASSINI
    CHE PRESTO VERRANNO SPAZZATI VIA

  • Giorgio
    Inserito alle 18:45h, 30 Agosto Rispondi

    Biden che dorme mentre ascolta il capo dei sionisti …. è l’emblema del declino usa ……
    in ogni caso sia che la pennichella fosse vero oppure finta ……
    questo potrebbe portare la dirigenza sionista verso mosse avventate e colpi di testa dei quali si pentiranno amaramente ….
    e con loro l’intero occidente …..

  • Arditi, a difesa del confine
    Inserito alle 19:29h, 30 Agosto Rispondi

    ennesima sceneggiata volta a discreditare il rimbambito agli occhi dell’opinione pubblica che cosi accetterà di buon grado la sostituzione del presidente evitando che venga tirata fuori la storia dei brogli

  • Sandro
    Inserito alle 09:45h, 31 Agosto Rispondi

    Quando ti hanno detto (ordinato?) quale deve essere il comportamento da adottare indipendentemente da quanto avviene nell’intero universo, è ragionevole utilizzare il tempo imposto per ragioni diplomatiche “schiacciando” un salutare pisolino. La scenetta mi ricorda le riunioni di condominio all’italiana, dove, prima ancora di iniziare il dibattito, l’amministratore già aveva in tasca quale era la soluzione, a suo favore e a quella dei suoi tirapiedi, migliore da adottare.

Inserisci un Commento