Battaglia di Gaza: le brigate Al-Qassam hanno preso di mira 71 veicoli e ucciso 16 soldati dell’occupazione in 4 giorni

Le forze israeliane sono impantanate dentro Gaza
Il portavoce Abu Obeida pubblica i risultati delle decine di operazioni condotte dalle Brigate al-Qassam contro le forze d’invasione israeliane.
I combattenti delle Brigate Al-Qassam hanno distrutto o danneggiato un totale di 71 veicoli militari israeliani negli ultimi quattro giorni, si legge in una dichiarazione rilasciata dal portavoce militare delle Brigate Al-Qassam di Hamas , Abu Obeida.

Inoltre, il portavoce ha detto che i combattenti delle Brigate hanno potuto confermare, di prima mano, di aver eliminato 16 soldati israeliani e ferito dozzine di altri.

Infatti, le Brigate hanno condotto 42 operazioni militari nello stesso periodo di tempo, uccidendo e ferendo numerosi soldati. La fazione della Resistenza ha comandato una vasta gamma di operazioni che vanno dallo scontro diretto alle imboscate che includevano tunnel ed edifici con trappole esplosive.
Infine, il portavoce ha sottolineato che la notte di Capodanno dalla Striscia di Gaza è stata lanciata una pesante raffica di razzi M-90 verso “Tel Aviv” .
Il primo giorno del 2024, le Brigate, insieme ad altre fazioni della Resistenza, hanno condotto molteplici operazioni , confermando decine di vittime tra le forze nemiche.

Fonte: Al Mayadeen inglese

Traduzione: Fadi Haddad

Un commento su “Battaglia di Gaza: le brigate Al-Qassam hanno preso di mira 71 veicoli e ucciso 16 soldati dell’occupazione in 4 giorni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM