Barricate, gas lacrimogeni, incendi: degenera a Parigi la manifestazione contro la legge sulla sicurezza globale – video

A Parigi, la manifestazione contro il disegno di legge sulla sicurezza globale si è trasformata in violenti scontri con la polizia. Alcuni individui hanno sparato proiettili, tirato sassi ed eretto barricate, mentre la polizia ha usato gas lacrimogeni.
Migliaia di persone si sono riunite il 28 novembre a Parigi per protestare contro il disegno di legge sulla sicurezza globale, che include, tra le altre misure cruciali, un articolo 24 che vieta la diffusione malevola di immagini di agenti di polizia. Interpretata questa come una norma che, dopo le polemiche degli anni scorsi sulla brutalità della polizia, sembrerebbe volerle coprire ancora di più.

https://twitter.com/CharlesBaudry/status/1332696101447741440?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1332696101447741440%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Ffr.news-front.info%2F2020%2F11%2F28%2Fbarricades-lacrymogene-incendies-la-manifestation-anti-loi-securite-globale-degenere-a-paris-video%2F

https://twitter.com/hashtag/StopLoiSecuriteGlobale?src=hashtag_click

La manifestazione si è trasformata in uno scontro tra manifestanti e polizia. Tra l’altro si è verificato un vero assalto alla Banque de France, vista come strumento dei poteri finanziari, che è stata data alle fiamme, quanto meno nei locali esterni. Non era mai successo che i manifestanti attaccassero direttamente il simbolo del potere finanziario.
Macron indignato ha convocato i prefetti ed i capi della polizia. Si attendono nuove misure repressive.

Gerard Trousson – New Front

19 Commenti
  • Teoclimeno
    Inserito alle 07:49h, 29 Novembre Rispondi

    In attesa di belle notizie dal fronte persiano, mi consolo con la ribellione francese. Il nemico su entrambi i fronti è comune: l’Impero-anglo-ebreo- sionista-americ-ano.

  • Paolo Calvo
    Inserito alle 11:13h, 29 Novembre Rispondi

    Che differenza c’è tra democrazia liberale e stato autoritario se entrambi sono tenute in piedi dalla coercizione armata e repressiva degli organi statuali?!

    • atlas
      Inserito alle 12:11h, 29 Novembre Rispondi

      Giri senza mascherina, non hai paura del Covid?

      Allora sappi che il Covid può ucciderti in poco tempo. E’ una morte dolorosa, sarai lontano dai tuoi cari, ti mancherà il respiro, sarai intubato, ti sembrerà di soffocare, pregherai Iddio giorno e notte, la tua vita si trasformerà in un incubo. Quel po’ che vivrai, intendo.

      Sei giovane, vuoi divertirti, non hai paura di morire?

      Beh, i giovani non sempre muoiono, ma contagiano gli anziani, quindi per colpa tua moriranno i tuoi bisnonni, i tuoi notti, forse anche i tuoi genitori. Li avrai tutti sulla coscienza per il resto della tua vita.

      Sei orfano e non hai parenti?

      Ah, ho capito… Allora tieni presente che secondo uno studio condotto dall’Indiana University School of Medicine a distanza di tre mesi, il 30% di coloro che hanno avuto il Covid soffre di perdita di capelli. Quindi, che tu sia un uomo o una donna, rimarrai senza capelli. Calvo.

      Non ti interessa, metterai un parrucchino?

      Mmmm, considera allora che oltre alla perdita dei capelli, secondo lo stesso studio, avrai anche forti dolori ai nervi, difficoltà di concentrazione, difficoltà a dormire, visione offuscata, perdita del senso dell’orientamento, nausea, vomito, crampi notturni. E questo per tutto il resto della tua vita. Ti verrà addirittura la gobba.

      Non sei convinto, comunque non te la metti la mascherina?

      Sappi che perderai il senso del gusto, non sentirai più i sapori. Insomma, quando andrai in ristorante potranno darti quello che vorranno, tanto tu non distinguerai tra carne e pesce, vino buono e veleno, zucchine e carciofi.

      Mi stai dicendo che non t’interessa nulla del cibo?

      Ricordati allora che altri studi hanno accertato che il Covid, a distanza di molti anni, potrebbe causare danni al cuore, ai polmoni, ai reni, al pancreas, al sistema linfatico e addirittura provocare lesioni cerebrali. Produce una specie di “tatuaggio” sugli organi vitali che i medici non si spiegano. E’ un brutto presagio comunque.

      Non ti interessa niente dei tuoi organi?

      Ecco, non volevo dirtelo, ma mio zio dopo il Covid è rimasto impotente. E non è l’unico, anche il fratello del mio amico Paolo. Sembra essere uno dei sintomi a lungo termine più subdoli e insidiosi.

      Caspita! Sei una donna?

      Santo Cielo, e potevi dirmelo prima, no? Vedi, anche il sesso delle donne rimane alterato, per sempre. Sviluppano una specie di nausea per il maschio. Adesso sarai convinta vero? Te la metti sta mascherina?

      Non sei ancora convinta? I maschi non ti piacciono, sei LESBICA?

      E potevi dirmi prima anche questo, le lesbiche rimangono talmente segnate dal virus che non ne vogliono più sapere del sesso, con nessuna, rifiutano anche le donne, hai capito?

      Ohhhh finalmente. Adesso te la metti sta mascherina?

      NO???? Non hai paura di questo? Non te la metti comunque la mascherina?

      Ah, ho capito, aspetti il vaccino della Pfizer?

      Non vuoi vaccinarti? Non lo faresti nemmeno da morta?

      Allora chiamo la polizia e ti faccio portare in cella, poi ci sarà qualche buon Magistrato che ti manderà a marcire in galera, brutta negazionista, figlia d’un complottista no VAX e di una terrapiattista, te lo faccio vedere io cosa vuol dire non avere paura di questo virus letale che sta distruggendo l’umanità e sconvolgendo tutti i pianeti della galassia.

      Chiamate la polizia!!!!

      Chiamate i carabinieri!!!!

      Per favore, qualcuno si porti via questa donna senza mascherina, è un’untrice, l’hanno mandata qui per contagiarci.

      Polizia, polizia, intervenite!!! Gente, aiutatemi a caricarla sul camion!!!

      Forza, facciamogliela vedere a questa qui!!!

      E basta, quando ci vuole ci vuole, questa è gente che va in giro senza mascherina, contagia tutti, e magari non si ammalano nemmeno.

      A questa gente bisogna dare una lezione di democrazia.

      In galera!!! Per sempre!!!

      • robyt
        Inserito alle 10:34h, 30 Novembre Rispondi

        purtroppo la realtà riesce a superare la fantasia…

  • Teoclimeno
    Inserito alle 12:09h, 29 Novembre Rispondi

    Egregio Signor PAOLO CALVO, nessuna differenza: sono entrambe delle dittature. Molti cordiali saluti. TEOCLIMENO

  • AlessandroV
    Inserito alle 14:08h, 29 Novembre Rispondi

    I francesi non sono scemi. E di oggi tra l altro un sondaggio che dice che il 59% della gente francese è assolutamente contraria a qualsiasi tipo di vaccino anticovid e non vuole propriofarlo. Hanno capito com’è la Storia. Inoltre se non ci fanno passare qui in Italia, come penso in alcuni Paesi Europei più fanatici, il Natale con i propri familiari è gravissimo. Ma il Papa, la sua autorità morale che dovrebbe denunciare tutte queste malefatte anticristiane dov è in questo schifo? Oggi ha parlato di indifferenza e mediocrità. Ecco se tace anche su questa scomoda verità e non si assume le responsabilità di dire che è gravissimo che questo torbido Governo manipolato torbidamente dai burattinai vari imponga il divieto di ritrovarsi e stare insieme ai propri cari nel giorno più importante della storia cristiana e per la redenzione dell umanità tutta intera. Il Papa deve denunciare questo stato di cose, deve andare contro i poteri forti che ho appena citato altrimenti é lui il primo a macchiarsi del crimine Dell indifferenza. Ed è il crimine peggiore di tutti il silenzio complice, il crimine vile di non dire verità scomode. Papa Woytila da questo punto di vista è stato sempre corsggiosissimo. Il miglior pontefice per umanita è umiltà che ci sia stato per i credenti. Speriamo che Papa Bergoglio non sia il suo opposto

    • rossi
      Inserito alle 14:28h, 29 Novembre Rispondi

      bergolio è l’antipapa…… è devoto a satana……. aspetta e spera, sarai vaccinato in una chiesa….
      Poi volevo aggiungere: W IL POPOLO FRANCESE, ALL’ASSALTO DELLA BASTIGLIA!!!! BASTA IPOCRISIA

      • Giovanni
        Inserito alle 18:26h, 29 Novembre Rispondi

        Pensi che il suo idolo ha aperto le porte alle guerre etnico religiose nei balcani.
        Non fu lui a salire al pontificato dopo Giuliani?

    • Arditi, a difesa del confine
      Inserito alle 15:44h, 29 Novembre Rispondi

      papa Wojtyla basta dire che contribuì, e non poco, all’affossamento del comunismo, motivo che sarebbe bastato per farlo santo immediatamente

      e lui si che il comunismo l’aveva vissuto per cui sapeva bene che doveva essere sconfitto al più presto, non come i leoni da tastiera che si definiscono anti capitalisti imperialisti americani sionisti e poi difendono gli ebrei Marx e Lenin inventori del comunismo che ha ucciso più persone che la 2GM

      VIVA PAPA WOJTYLA !!!!

      • giulio
        Inserito alle 20:01h, 29 Novembre Rispondi

        lei comincia a essermi simpatico per le risate che mi procura nel leggere le sue amenità.
        Il suo santo papa polacco fu scelto e imposto proprio dagli imperialisti che lei ama (salvo poi dire a chiacchiere di essere contro gli Usa) e lo stesso vale per quello odierno che è anche peggiore.
        Il polacco doveva contribuire al crollo della Urss mentre l’argentino deve contribuire alla distruzione di ogni sovranità nazionale!
        Quanto ai morti a causa della rivoluzione russa o cinese, se ancora oggi esistono tipi come lei anche in russia e in cina significa che russi e cinesi sono stati fin troppo buoni coi reazionari della sua stessa specie…avrebbero dovuto farne fuori qualche milione in più!

      • Mardunolbo
        Inserito alle 02:59h, 30 Novembre Rispondi

        Be, di Woityla, basti dire che fece il seminario facendo anche teatro, quindi conoscendo ben poco di dottrina cattolica. No, non basta: scrisse una analisi teologica quando era sacerdote,(a quanto sembra per un editore tedesco)) che racchiudeva una teologia assurda che non era certo cristiana e terminava con l’idea che l’Inferno, se esisteva, era probabilmente vuoto (eresia dell’apocatastasi , vecchia di centinaia di anni).Teoria presa da madama Blawasky, maga di cento anni prima di Woityla.
        Non basta ancora: durante il regime comunista polacco , NESSUNO che fosse inviso al partico poteva salire la scala gerarchica ecclesiale e poteva diventare vescovo solo con autorizzazione dello stato. Perchè Woityla è salito nella scala gerarchica sempre con approvazione dello stato comunista ? Andava bene ?
        Per me non basta ancora…..Fu lui che introdusse l’empia riunione di ogni religione ad Assisi., come fu lui che insistette per sdoganare l’espianto degli organi a cuor battente, accettando ignobilmente la modifica scientifica che identificava la morte con 3 fatti: assenza di attività cardiaca, assenza di attività respiratoria ed assenza di attività cerebrale (quanto è misurabile, cioè attività corticale -la più esterna-).
        Dopo la sua approvazione il congresso degli espiantatori/carnefici adottò un solo parametro (fallace e grezzo) : elettroencefalogramma !
        Da allora la predazione degli organi avviene a cuor battente ed anche con attività respiratoria….ma si chiama espianto o “donazione” !
        Come l’aborto si chiama “interruzione di gravidanza” o IDG per addolcire il fatto reale.
        Questo fu il “santo” Woityla fatto tale in fretta per fissare meglio i suoi insegnamenti alla Blawasky !

  • Laura
    Inserito alle 16:18h, 29 Novembre Rispondi

    L’aurora del nuovo giorno giunge cantata dal gallo francese.
    È allora speriamo negli eroici francesi.

    • robyt
      Inserito alle 12:08h, 30 Novembre Rispondi

      Io non vedo galli, ma tanti polli sì.
      Le proteste spintanee sono state accese con lo stesso identico schema Floyd americano del Black Lives Matter. Stesso schema, negro pestato da polizziotti tutto rigorosamente registrato e pompato sui media spingendo sempre su rassismo. Unica differenza che tale attore Michel Zecler non viene fatto scomparire e spacciato per morto, ma resta vivo per fare interviste.

  • giorgio
    Inserito alle 18:15h, 29 Novembre Rispondi

    Wojtila servo dell’imperialismo anglo sionista, di Cia, Mossad, Nato ….. Le stragi dei nativi americani, non solo pellerossa ma anche centro e sud america, e la tratta degli schiavi hanno fatto molte più vittime e sono certamente più gravi della eliminazione fisica dei sostenitori del regime zarista in Russia e di Ciank Kai Schek in Cina, per non parlare dei milioni di vittime dello sfruttamento e della miseria provocate da Wall street e dai potentati economici anglo americani (e anche europei) e delle loro infinite guerre coloniali ancora attualmente in corso ….
    Queste sono le vittime che gridano vendetta non i complici degli imperialisti giustiziati durante le rivoluzioni russa, cinese, vietnamita, cubana ecc…

    • silvia
      Inserito alle 04:58h, 30 Novembre Rispondi

      Le rivoluzioni russa, cinese ecc. hanno fatto assolutamente troppe vittime. Questo non toglie che siano da condannare anche lo sterminio dei nativi americani, nonche’ quello che pare ora vogliano fare con noi i capi delle varie lobby tipo Wall Street ecc.

      • giorgio
        Inserito alle 16:08h, 30 Novembre Rispondi

        Purtroppo le vittime nelle rivoluzioni sono inevitabili, tiranni, despoti, banchieri, imperialisti, guerrafondai, monarchi assoluti ….. non hanno mai ceduto il potere pacificamente, anzi hanno continuato e continuano a fare stragi fino a quando qualcuno non li ferma con le ….. cattive ……

  • Giovanni
    Inserito alle 18:28h, 29 Novembre Rispondi

    Ma non sarà che a tenere le fila siano sempre gli stessi?

    • robyt
      Inserito alle 12:04h, 30 Novembre Rispondi

      Ma è OVVIO che è così. Davvero qualcuno non capisce o si ostina a far finta di non capire che questa è solo ennesima protesta totalmente SPINTANEA delle elites, che ora si sono stufate di micron ? Davvero non riconoscete la stessa feccia delle banlieu e i diversi strati di delinquenti trapiantati ? Perché prendersela con la polizia poi ? L’origine della protesta è esattamente la REPLICA FRANCESE di quanto accaduto con i movimenti Black Lives Matter americani. La regia è la stessa e pure il caso FOTOCOPIATO. Un negro pestato a sangue racconta, anche se non morto come Floyd, di nome Michel Zecler, che però anche nel suo caso è tutto ripreso dalle telecamere. Perché questo negro viene pestato a sangue dai polizziotti ? Nessuno se lo chiede, ma viene subito martirizzato allo stesso modo dopo la diffusione sempre degli stessi media di regime e di apparato.

      Con questo non voglio difendere micron, ma semplicemente ribadire che lui è venuto dal nulla e come tale ritornerà nel nulla, quando anche i suoi padroni amici finanziatori si saranno stancati di lui.

  • antonio
    Inserito alle 22:01h, 29 Novembre Rispondi

    macron servo dei savi di sion, come del resto merkel e conte