Avanza senza ostacoli la normativa Gender per cambiare le basi della società e distruggere la famiglia tradizionale


Un progetto di legge della Regione Emilia Romagna contro l'”omotransnegatività”sta per essere approvato a breve termine presso la Regione Emilia Romagna. Nessuno ne parla ma le conseguenze saranno pesantissime per i bambini e per le famiglie di questa che è stata definita una “legge bavaglio, che vuole mettere a tacere chi ha opinioni diverse”, come anche una legge fatta per finanziare le associazioni Lgbt.

Per chi non ne fosse al corrente, quella del Gender è una vera e propria ideologia relativistica la cui diffusione viene favorita dalle elite mondialiste per distruggere il concetto di famiglia tradizionale composta da un uomo ed una donna.
L’istituzionalizzazione di questa visione ideologica dell’essere umano è a tutti gli effetti una minaccia non solo per la figura della famiglia ma per il sussistere della società stessa. Infatti nel momento in cui “maschio” e “femmina” diventano irrilevanti e tutti possiamo decidere cosa vogliamo essere, ecco che anche le figure di “madre” e “padre” diventano totalmente irrilevanti, l’individuo diventa asessuato e indifferenziato, e la società si disumanizza.
L’obiettivo è l’omologazione degli individui alla nuova ideologia del Gender mediante il livellamento dell’identità sessuale che viene imposta dalle centrali di educazione e propaganda istituzionalizzate per legge.
La famiglia “tradizionale”, infatti, viene ritenuta l’ultimo ostacolo nel percorso verso la creazione di un pensiero unico e globale. Distruggere la famiglia “naturale” serve per ridurre l’influenza una fornte educativa tradizionale che sottrae il bambino all’educazione sociale di tipo LGBT che vuole imporre una sua forma di educazione che mira alla creazione del nuovo individuo, privo di una sua identità sessuale, culturale, familiare e storica. Una ideologia che mira a manipolare la natura stessa dell’uomo ed a abolire le leggi naturali e le regole etiche che hanno accompagnato la Storia dei popoli.
Il particolare, attraverso l’educazione Gender viene promossa l’ideologia omosessualista e quella del transgender, avvalendosi dell’enorme contributo economico e politico delle più potenti lobby transnazionali collegate ai poteri finanziari , la mutazione antropologica è imposta attraverso i media, la cultura, lo spettacolo, e le legislazioni, a partire dalle centrali di Bruxelles, per essere poi ratificate nelle normative nazionali ed in quelle regionali.
Il potere politico, gestito dalle lobby del gender, vuole imporre per legge questa ideologia antiumana e contraria alle leggi naturali e criminalizzare con l’accusa di presunta “omofobia chiunque non sia conforme e manifesti opinione contrarie “.
Neppure George Orwell sarebbe arrivato a concepire una società deviata in tale forma ma, con il PD e la sinistra al governo della Regione Emilia Romagna e con la compiacenza inerte dei 5 Stelle, tutto può accadere.

di Luciano Lago

https://www.notizieprovita.it/notizie-dallitalia/ddl-emilia-romagna-contro-omotransnegativita-rebecchi-gravissimo-nessuno-ne-parla/

Nota: Si è recentemente costituito il Comitato Famiglia e Vita, che si appresta ad avviare una campagna di sensibilizzazione sull’argomento, prima che sia troppo tardi. A coordinare il Comitato è Franco Rebecchi, teologo e medico veterinario di San Felice sul Panaro (MO), che, già a titolo personale, lo scorso 13 febbraio, è intervenuto con un intervento-audizione alla Regione, per dissentire contro una proposta di legge considerata innominabile e abominevole da molti cittadini emiliano romagnoli.
Per info: comitatofamigliaevita@gmail.com / rebecchifranco@gmail.com

11 Commenti

  • Bruno Rossi
    18 Marzo 2019

    Personalmente ritengo che fino ad ora tutto il peggio del neoliberismo spinto rappresentato dalla sinistra mondialista avanzi senza ostacoli.
    Non ci sono argini, non c’è offensiva, Le associaziioni della dx extraparlamentare autoproclamatisi difensori dei valori della famiglia, dell’identita culturale, della difesa dei nostri confini se ne stanno impotenti, bellamente affacciati alla finestra e Lega/movimento 5* una minestra riscaldata speculare ai precedenti governi.
    Ho la vaga sensazione che per noi dissezienti a questo schifo non ci sia più speranza.

  • atlas
    19 Marzo 2019

    Due Sicilie libere da tutto questo, rifare tutto

  • Eugenio Orso
    19 Marzo 2019

    Vogliamo dirla tutta?
    Ai culattoni pervertiti, che si prestano in quanto “minoranza” da tutelare al gioco sporco elitista, devastanete dal punto di vista umano e sociale, esecuzione di massa con un palo di ferro rovente su per il buco del culo!

    Cari saluti

  • Kaius
    19 Marzo 2019

    Feccia psico sessualmente malata.
    Le loro non sono altro che abominevoli ideologie ripiene di perversione e depravazione .Ideologie senza basi scientifiche,una sporca e malata ideologia che sputa su queste ultime.
    Se 2+2=4 allora il maschio va con la femmina.
    Quindi non va;
    Con un bambino
    Con un maschio
    Con un cane
    Con un morto
    O con un oggetto(ultimamente vanno di moda gli oggettofili).
    Io sono sempre più convinto che qui serva una persecuzione psicologica e fisica verso questi aborti malati e contronatura

    • atlas
      19 Marzo 2019

      in un’Europa barbara e cristiana io invece tutto questo lo trovo normale e libertino. Importante che venga ristretto alla sfera privata, senza alcuna legittimità ne ufficiosa ne ufficiale, tanto meno pubblicamente scandalistica e oscena, se no c’è il metodo Orso

      • atlas
        19 Marzo 2019

        naturalmente da reprimere le relazioni sessuali con bambini, sempre

        alla morte non voglio nemmeno pensare, ma davvero c’è chi fa queste cose ?

    • Bobulyn P.
      20 Marzo 2019

      Secondo me siete tutti l’uno più represso dell’altro, oltre che estremamente incoerenti. Solo perché all’interno della società italiana non ci sia la possibilità di esprimersi, non significa necessariamente che queste realtà non esistano. Esistono eccome, da sempre e per sempre. Piuttosto che fomentare odio verso quegli individui (in questo caso omosessuali e transgender) che secondo voi sono “contro natura”, pensate alla violenza sessuale che subiscono tutti i giorni le persone del mondo, a partire dalle molestie sul posto di lavoro fino alla compravendita di esseri umani per farne loro schiavi del sesso o prostitute. Ecco questo è abominevole. Non la gente che si ama sul serio, che per anni ha subito soprusi da dei finti perbenisti del cazzo. Sono d’accordo sul fatto che i bambini non dovrebbero essere indirizzati verso la coniazione, se così possiamo dire, di una tale ideologia, troppo complessa per le loro giovani menti e che potrebbe essere di forte impatto per la loro crescita. Ma, in riferimento all’educazione e il rispetto verso ogni singolo individuo, trovo vergognoso il fatto che A PRESCINDERE ancora non riusciate ad accettare che nel mondo esiste la perversione, in primis in natura. Ognuno sarà in grado di badare a sé stesso? Certo. Non hanno bisogno gli omosessuali e i transgender di sentirsi dire cosa sono, cosa dovrebbero fare ed essere. Tantomeno da tutti coloro che incitano alla violenza (fascisti assassini). Sono estremamente convinta, ribadendo un concetto iniziale, che la maggior parte di voi che criticate e che mettereste al rogo le persone con un orientamento sessuale differente dal vostro, siate in realtà degli invidiosi meschini repressi, insoddisfatti sessualmente, ché pensano più all’immagine che danno di sé agli altri che non al proprio bene

  • Kaius
    20 Marzo 2019

    Neanche in un mondo barbaro sono presenti tali abomini perchè i barbari non vanno contro natura.
    Tanto meno nel mondo cristiano che condanna duramente tutti queste patologie psico sessuali(non è che solo perchè adesso c è l antipapa bergoglio tutti i cristiani sono froci e gli altri no).
    Questo schifo è permesso in questo Inferno(anche se pure i diavoli schifano il peccato contro natura) folle,relativista e profondamente ideologico.Io sono nell idea che certa feccia vada perseguitata (o in alternativa curata come fanno in Russia) senza se,senza ma.
    Si purtroppo c è davvero chi fa queste,basta pensare che in Olanda c era un partito PRO PEDOFILIA chiuso per mancanza di firme.
    L oms ha dichiarato la pedofilia come “”orientamento sessuale” quando sappiamo tutti che non esistono questi “orientamenti ” ma solo parafilie ovvero malattie psico sessuali come l omofilia,la giá citata pedofilia ecc.
    Inoltre sempre l Oms ha detto che non ci sono gravi conseguenze nell essere abusati da piccoli,al massimo qualche lieve squilibrio che può essere corretto da qualche piccola visita dallo psicologo! Insomma stanno preparando le basi per legalizzarla e per loro sará anche semplice visto che la pedofilia oggettivamente parlando in un certo senso in natura esiste e può anche portare una prole,mentre non solo l omofilia non esiste in natura ma nuoce anche alla salute psico fisica del soggetto.

    • atlas
      22 Marzo 2019

      di fatto zoofilia e necrofilia, cose incomprensibili per me, sono fuoriuscite qui, in Europa. Nelle Nazioni Arabe è vietato importare anche solo una rivista oscena

  • Kaius
    21 Marzo 2019

    Non sono riuscito a postare il vecchio mess,quindi proverò a fare un riassuntino.
    Gli omofili sono psico sessualmente malati come qualsiasi pedofilo,zoofilo,necrofilo ecc.
    Qui nessuno è frustrato,semplicemente siamo disgustati da feccia malata,perversa,deviata,depravata e contro natura,feccia che non deve esistere,una feccia dannosa per la societá che va perseguitata o curata.
    L amore (se ancora esiste) è solo tra uomo e donna,non di certo tra un pedofilo e un bambino,non tra due sporchi omofili,non tra uno zoofilo e il suo bel cagnolino ecc…..nono questa feccia non ama,vogliono solo sfogare le proprie malate perversioni sul prossimo.
    L uomo è mentalmente e fisicamente portato ad essere attratto dalla donna e viceversa.
    Scopo=riproduzione.Il sesso serve solo per la riproduzione,tanto è vero che gli unici organi sessuali sono il pene e la vagina,fino a prova contraria il sedere fa parte dell apparato digerente.
    Questo lo insegnano in seconda media.
    Sui trans preferisco non esprimermi,sono solo dei mostri,dei “Frankestain della lussuria”.
    In una societá sana con persone sane,feccia come gli omofili,infanticide,prostitute femministe ecc. avrebbero il giusto trattamento e non verrebbero applaudite e venerati come nel nostro ormai condannato Occidente.
    Se ci consideri frustrati perchè ci disgustano i malati,i deviati,i depravati e i pervertiti contro natura(che siano omofili,zoofili,trans,pedofili non fa differenza anche se almeno questi ultimi in natura esistono al contrario dei vili sodomiti) allora io scrivo apertamente che ho sempre provato rancore verso chi supporta tali abomini contro natura ricolmi di perversione,feccia psico sessualmente malata che sta letteralmente avvelenando la giá zoppicante societá occidentale.
    Potrei aggiungere molto altro ma preferisco fermarmi qui,anche se ci sarebbe molto altro da dire sia sugli omofili,trans,genderisti ecc.,sia su chi li supporta per ignoranza,ingenuitá o per malvagitá.

    • atlas
      22 Marzo 2019

      non capisco perché hai risposto a quella pseudo donna, sei così intelligente

Inserisci un Commento

*

code