AUGURI DI BUONA PASQUA a tutti i Nostri Lettori

In occasione delle festività di Pasqua, la Redazione di Controinformazione.info è lieta di porgere i suoi migliori auguri a tutti i lettori, in particolare a quanti ci hanno fino ad oggi seguito e sostenuto.

Gerusalemme Santo Sepolcro

A tutti loro ed alle loro famiglie auguriamo una felice e serena Pasqua.

Luciano Lago

a nome della Redazione

8 Commenti

  • Manente
    12 Aprile 2020

    Grazie, auguri di una Santa Pasqua anche a tutti voi

  • Teoclimeno
    12 Aprile 2020

    Pasqua di Resurrezione. Il giorno ideale per parlare di Rapa Nui. Meglio conosciuta come Isola di Pasqua, perché scoperta dall’olandese Jakob Roggeveen la domenica di Pasqua del 1722. Gli abitanti dell’isola quando ebbero esaurito le loro risorse (alberi di cocco), e non potendo migrare altrove, perché l’isola era troppo distante dal continente, iniziarono a farsi la guerra gli uni con gli altri. Arrivando persino a praticare il cannibalismo. Neppure l’antica religione sopravvisse a tanto sfacelo. Le vicende successe a Rapa Nui, sono di grande aiuto, perché ci aiutano a capire meglio il presente periodo storico. Nel 2005 abbiamo raggiunto il Picco del Petrolio. Significa, che la produzione del prezioso liquido è in costante calo. Oggi come allora non abbiamo un altro mondo in cui migrare, e la storia, purtroppo per noi, è destinata a ripetersi. I segnali ci sono tutti, chiari e forti. Siamo arrivati persino a legalizzare l’aborto, vero e proprio assassinio di creature innocenti, ma anche il suicidio e l’eutanasia. Senza parlare della distruzione della famiglia, dell’ ingegneria sociale, e di tutti i programmi malthusiani, tuttora in corso, che per la pochezza dello spazio non citerò. Per quanto riguarda la religione, dirò solo che, l’ultimo Papa cattolico è stato Pio XII.

    • atlas
      12 Aprile 2020

      sei un utente intelligente e preparato: mettiti comodo. il tempo ce l’hai, sentiti TUTTA questa conferenza molto interessante, ti assicuro che non ti pentirai di essertene occupato, anche se è lunga. Già la postai, è una rarità

      https://www.youtube.com/watch?v=v-BwfCGZB60

      • Sandro
        12 Aprile 2020

        Mi devi 46 centesimi di euro. Il prezzo di due compresse di ibuprofene che ho dovuto prendere dopo aver seguito l’intero contenuto del sito da te consigliato (anche se non a me per la verità.)

        Un concentrato di personaggi così acculturati e una concentrazione di concetti di tale livello, non è alla mia portata. Evito di chiederti risarcimento danni per eventuali conseguenze dovute ad effetti collaterali del medicinale assunto, per il fatto che forse 30 anni per ottenere la sentenza finale, di cui alcune – quelle intermedie – a mio favore ed alcune a tuo – a seconda del vento politico orientante i giudici -, non mi sento di attenderlo o non me lo permette il fato.

        Dico questo perché, così consigliano, ridere serve per combattere meglio il “corona”

        Ma una cosa seria la voglio aggiungere: Durante le tre ore e 24 minuti occorrenti per esplicitare doverosamente il tema, non mi è parso di sentir lamentarsi neppure uno dei partecipanti, del fatto che, “quelli del mestiere” continuano a farsi chiamare “padre” nonostante un certo Gesù di Nazareth – e bene specificare in quanto il nome Gesù, al tempo, era comune nei dintorni – abbia sostenuto quanto in appresso: “……….E non chiamate nessuno “padre” sulla terra, perché uno solo è il Padre vostro, quello del cielo. E non fatevi chiamare “maestri”, perché uno solo è il vostro Maestro, il Cristo…..”

        • atlas
          13 Aprile 2020

          il video in realtà sarebbe stato più lungo: io sono Musulmano, l’ho quindi tagliato nelle parti ove si divergeva (per me), in dottrina puramente cattolica lasciando invece i molti punti religiosamente e politicamente convergenti. Vi sono poi informazioni che ritengo molto interessanti sulla massoneria. Grazie di averlo cmq sentito tutto e anche di aver commentato. Il dissenso in questo caso è accettato perchè costruttivo e argomentato. Meglio, molto meglio di chi si defila alla Berlusconi maniera nel senso che lui stesso ammise di non ricordare l’ultima volta che aveva letto un libro

  • atlas
    12 Aprile 2020

    auguri ai cristiani per la loro festa, anche se, a differenza di quanto avviene nelle Nazioni Arabe, nessun cristiano mi farà gli auguri per il Ramadhan

  • Andrei
    12 Aprile 2020

    La Chiesa, Corpo Mistico di Cristo, sta subendo la Passione di Nostro Signore Gesù Cristo quindi siamo entrati nell’Apocalisse… La Pasqua ci sarà e per molti, ma non per tutti, e ci sarà alla fine della seconda Passione e Crocifissione!

  • Mardunolbo
    13 Aprile 2020

    Auguri a tutti i lettori e commentatori cristiani ed ovviamente ai gestori del sito che è un tuffo nella libertà di pensiero che manca in giro e di cui sento molto la mancanza.
    Per me la Pasqua è il ricordo della Resurrezione di Gesù, unico evento grandioso della Storia umana , che segna un momento che dividerà i credenti dai non-credenti. Mi auguro che i non credenti, prima della fine, diventino credenti facendo appello alla sensibilità. Perchè ciascuno di noi riceve segnali; basta saperli scorgere e slanciarsi con grande umiltà a dire:-Signore Ti credo dammi grazia per convincermi meglio e dammi cenni che possano farmi capire !”
    Che sia la Pasqua di resurrezione per tutti i popoli e tutte le menti che hanno cercato la Verità, ovunque si trovi e pur piccola che sia. Grazie di avermi letto.

Inserisci un Commento

*

code