Attentato esplosivo su una via centrale di Istanbul (Turchia)

Almeno quattro persone morte e 38 ferite” mentre l’esplosione squarcia la via dello shopping di Istanbul: una palla di fuoco esplode in cielo in un’area affollata del centro città popolare tra i turisti mentre le riprese mostrano i corpi sparsi per terra
Secondo quanto riferito, undici persone sono rimaste ferite in un’esplosione in una strada trafficata a Istanbul
Molti si temono morti dopo l’esplosione, la cui causa non è ancora nota
Un video pubblicato online mostrava l’esplosione e i pedoni che giravano e correvano
Un’esplosione sulla famosa via pedonale, Istiklal Avenue, di Istanbul ha ucciso quattro persone e ne ha ferite quasi 40, secondo un governatore locale.

Un video pubblicato online mostrava lo scoppio delle fiamme e un forte scoppio, mentre i pedoni si giravano e scappavano.

Il viale, fiancheggiato da negozi e ristoranti, era pieno di turisti e gente del posto quando l’esplosione è avvenuta intorno alle 16:20 ora locale (13:20 GMT).
Altri filmati hanno mostrato diversi corpi sparsi a terra dopo l’esplosione e detriti sparsi per la strada.

Ali Yerlikaya, governatore di Istanbul, ha twittato dicendo che quattro persone sono morte nell’esplosione e 38 sono rimaste ferite – le autorità turche devono ancora confermare una cifra.

La causa dell’esplosione non è chiara e non è stato confermato se si sospetta il terrorismo.

Nota: Una mano omicida sta cercando di creare il panico e destabilizzare il regime di Erdogan per il suo ruolo non allineato agli USA nel conflitto NATO, Ucraina-Russia. Un sospetto ma che, se l’azione è (come sembra) rivendicata dall’ISIS, questa potrebbe essere addebitata alla longa manus della CIA. Washington cerca di destabilizzare i paesi allineati alla Russia o quelli che (come la Turchia) mantengono una posizione autonoma. I radicali islamici (takfiri) sono come sempre il braccio armato segreto dei servizi di intelligence degli USA, come lo sono stati in Siria, in Iraq e in Afghanistan. Per questo Washington ha creato i campi di addestramento nel nord della Siria come nel Kosovo e in altri paesi.

Fonti: Agenzie

Traduzione e nota: Luciano Lago

7 Commenti
  • Giorgio
    Inserito alle 16:54h, 13 Novembre Rispondi

    Una speranza : Erdogan rinsavisce …. la smette con il doppio gioco …. e fa uscire la Turchia dalla Nato ….
    Non credo che gli attentati di CIA-ISIS lo riportino alla sottomissione totale agli USA ….

  • Anonimo
    Inserito alle 17:05h, 13 Novembre Rispondi

    L’attentato in Pakistan all’ex premier Imran Khan ha la stessa matrice e finalità.

    • Massimiliano
      Inserito alle 00:06h, 14 Novembre Rispondi

      Ciao a tutti, ciao anonimo, Imran Khan si era rifiutato di concedere agli USA di installare le loro basi in Pakistan. Per questo aveva ricevuto una lettera di minacce da parte degli americani che lui denunciò alla nazione in diretta televisiva. Gli americani non perdonano! Vi ricordate la fine che fecero fare a Craxi per Sigonella!?

  • luther
    Inserito alle 18:30h, 13 Novembre Rispondi

    È il solito fetido copione americano. Niente di nuovo. Erdogan però non è un chierichetto, sa come difendersi ed è abbastanza testardo e determinato per non fearsi sopraffare. L’ha già nel contro il tentativo di golpe contro di lui qualche anno fa. E anche lì c’era la mano della cia. Che volete che dica, queste tattiche anglosioniste ormai sono straconosciute ed anche se conservano un certo grado di pericolosità hanno sempre meno forza grazie a Dio, un tempo non era così. Quei tempi stanno volgendo al termine però, ed anche se l’occidente continua a crogiolarsi nelle sue manie di grandezza gli unici mezzi rimasti in arsenale per fermare il nuovo corso della storia sono il terrorismo e gli attentati. Bè, credo che per quanto dolore e destabilizzazione possano causare non sono più armi sufficienti ormai, per salvare la cultura occidentale morente. Lassù, nei piani alti lo sanno bene, e cercano di fare quel che possono, in modo criminale che è ciò che gli riesce meglio, per evitare il peggio. Come i tori che vanno al macello appena sentono l’odore del sangue. E fiutano la fine.

  • Nicholas
    Inserito alle 21:18h, 13 Novembre Rispondi

    Si sapeva che prima o poi la Turchia, avrebbe subito un’attentato.
    Soprattutto, dopo gli ultimi accordi stipulati con la Russia

  • Tacabanda1964
    Inserito alle 01:35h, 14 Novembre Rispondi

    ATTO TERRORISTICO DI USA -UK-UE MASCHERATO DA FANATISMO ISLAMICO contro la ribelle Turchia che fa affari con la Russia alla faccia degli USA-UK-UE .
    Con questo attentato Terroristico USA-UK-UE in Turchia si vuole uccidere il turismo Russo in Turchia e il benessere che Erdogan ha creato ai Turchi Restando NEUTRALE !
    Vecchio giochetto USA fatto con l” aiuto dei paesi satelliti UK e UE !

  • Giorgio
    Inserito alle 08:15h, 14 Novembre Rispondi

    NATO = Nazioni Alleate Terroristiche Occidentali ….. dirette da CIA-MI6-MOSSAD con Stoltenberg come paravento …

Inserisci un Commento