Attacco Israeliano su una Chiesa Cristiana a Gaza


Patriarcato ortodosso di Gerusalemme: Attaccare le chiese è un crimine di guerra
Il Patriarcato ortodosso della città di Al-Quds (Gerusalemme) esprime la sua “più forte condanna” per l’attacco israeliano alla sua chiesa nella Striscia di Gaza.

Attaccare le chiese e le loro istituzioni, insieme ai rifugi che forniscono per proteggere cittadini innocenti, in particolare bambini e donne che hanno perso la casa a causa degli attacchi aerei israeliani contro le aree residenziali negli ultimi 13 giorni, costituisce un crimine di guerra” che non può essere ignorato. ”, ha affermato il patriarcato in una nota.

Chiesa del Santo Sepolcro Gerusalemme

Testimoni hanno riferito all’agenzia di stampa AFP che l’attacco del regime sionista sembrava essere mirato ad un obiettivo vicino alla chiesa greco-ortodossa di San Porfirio, dove molti palestinesi si erano rifugiati sotto i bombardamenti israeliani.
L’attacco israeliano contro una chiesa provoca diversi morti e feriti a Gaza.

La comunità cristiano palestinese è da tempo perseguitata dalle autorità israeliane.

Nota: Fra breve Israele dirà che si è trattato di un razzo palestinese a colpire la Chiesa.

Fonte: Hispan Tv

Traduzione: Luciano Lago

4 commenti su “Attacco Israeliano su una Chiesa Cristiana a Gaza

  1. Questo attacco alla Chiesa Cristiana di Gaza (da non dimenticare che c’ è il consenso di papa Bergoglio) si potrebbe dedicare ai tanti STOLTI cristiani d’ Europa che dichiarano “Siamo Israele”. Vorrei ricordare loro che saranno i palestinesi del domani.

  2. Chissà come saranno contenti gli evangelici americani, i quali credono che l’occupazione di Sion
    sia un segno dei tempi voluto da “Dio” e profetizzato fin dall’antichità, dopo che gli hanno fatto fuori un ospedale ed una chiesa.

  3. Gli ebrei trattati da bestie dai nazisti, ora con l’aiuto dei nazisti trattano da bestie i palestinesi : corsi e ricorsi storici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM