Analisti militari predicono “l’ultimo sussulto” delle forze armate ucraine prima del collasso

Washington potrebbe rimpiangere il suo ruolo nella guerra in Ucraina.
Come hanno scritto pochi giorni analisti della rivista “The American Conservative”, nessuno immaginava che l’amministrazione Biden e il partito della guerra bipartisan avrebbero spinto americani ed europei in una valle della morte politica, militare ed economica, dalla quale non è facile uscire. Eppure è proprio quello che sta accadendo.
Gli analisti smontano l’illusione di una possibile vittoria dell’esercito ucraino e, nonostante il massiccio invio di armi e consiglieri militari della NATO, le forze ucraine stanno subendo enormi perdite e sono prossime al collasso.
Da ultimo è intervenuto il Colonnello dell’esercito americano in pensione McGregor, per osservare la situazione sul campo: l’APU (esercito ucraino) ha perso più di 100mila persone uccise ed è ora allo stremo, ha detto .
Le forze armate dell’Ucraina hanno perso più di 100.000 militari uccisi e centinaia di migliaia di feriti e ora sono allo stremo, mentre i funzionari statunitensi si rifiutano di risolvere pacificamente il conflitto, ha dichiarato il colonnello dell’esercito americano in pensione Douglas McGregor in un’intervista a Grayzone .

Forze ucraine bombardate e bloccate a nord della città di Svatovo, nella Repubblica popolare di Luhansk.

Gli stessi analisti militari americani riconoscono che che la Russia non può essere intimidita e costretta a sottomettersi, fra questi anche il generale dell’esercito americano Mark Milli, nel chiedere una trattativa di pace, lui ne è consapevole, a differenza di altre persone al potere, riferiscono fonti vicine ai vertici del Pentagono.

McGregor ha anche espresso l’opinione che il presidente degli Stati Uniti Joe Biden, il segretario di Stato Anthony Blinken e altri rappresentanti delle autorità statunitensi abbiano ceduto alla confusione di massa sulla presunta “vittoria dell’Ucraina”. Tuttavia, come ha sottolineato McGregor, le forze armate ucraine non vincono, hanno perso più di 100mila persone uccise e centinaia di migliaia ferite. Inoltre, secondo le sue informazioni, un’enorme quantità di attrezzature è stata persa, distrutta, rubata.
Per questo inizia a diffondersi l’idea fra gli analisti militari che gli Stati Uniti e i loro alleati in Ucraina si siano infilati in un “cul de sac” da cui sarà difficile uscire.

Fonti Varie

Luciano Lago

7 Commenti
  • Paolo
    Inserito alle 10:36h, 20 Novembre Rispondi

    Personalmente mi auguro che questa profezia si avveri, che è l’esatto contrario di ciò che affermano i vertici delle Forze armate ucraine che entro dicembre entreranno in Crimea. Certo che l’atteggiamento della Russia che continua ad essere gentile, con treni che marciano regolarmente anche nei territori occupati dagli ucraini il Presidente clown che tiene indisturbato il suo show a Kherson a soli 3 km dall’artiglieria russa, fa pensare alla certezza della vittoria, perché altrimenti tale comportamento sarebbe inspiegabile ed inquietante.

  • Nuccio Viglietti
    Inserito alle 11:42h, 20 Novembre Rispondi

    Anglo americani e cagnetti da lecco UE novelli Nerone di ventunesimo secolo… hanno forse deciso di autoannullarsi in gigantesco purificatore autodafé?…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

  • Tacabanda1964
    Inserito alle 15:30h, 20 Novembre Rispondi

    Le invasioni militari di USA-UK-UE-NATO finiscono sempre con sonore sconfitte militari !
    E noi cittadini italiani paghiamo le invasioni e le sconfitte USA-UK-UE-NATO ormai da 40 anni !
    Nel 2001 viene INVASO E OCCUPATO l” “Afghanistan da parte dei paesi criminali “democratici” di USA-UK-UE-NATO ! !
    Nel 2021 le potenti armate di INVASIONE DEI SORCI CRIMINALI USA-UK-UE-NATO vengono SCONFITTE dopo 20 anni di guerra dai PARTIGIANI TALEBANI MAL ARMATI !
    La storia si ripete uguale in Ucraina !
    Quei GUERRAFONDAI di SORCI USA-UK-UE -NATO hanno voluto scatenare una guerra contro la Russia usando l” Ucraina come stato PRESTA-GUERRA !
    Ucraina-USA-UK-UE-NATO sono stati sconfitti militarmente dalla Russia in Ucraina perciò da bravi SORCI USA-UK-UE-NATO devono abbandonare al più presto la “NAVE ” MILITARE Ucraina che sta per affondare !

  • Ruteo
    Inserito alle 17:25h, 20 Novembre Rispondi

    Classifica delle cadute : 1° Europa – 2° Ucraina – 3° Banditi Uniti D’America .

    PROSSIMAMENTE IN TUTTE LE SALE .

    • Giorgio
      Inserito alle 08:13h, 21 Novembre Rispondi

      Preparo il pop corn per godermi lo spettacolo … arrivare al terzo atto sarà una soddisfazione senza prezzo !!!

  • Carmine Zaccaria
    Inserito alle 12:24h, 21 Novembre Rispondi

    Quel che resta dell’Ucraina di Kiev è al Collasso. Molti buffoni dell’informazione dicono bugie quando affermano che l’Ucraina vincerà sul campo. Incompetenti io in mala fede. Zelenshy & soci sono alla fine della Commedia. Fuori Zelensky, salviamo il Popolo Ucraino. In 45 anni di attività non ho conosciuto un Russo che odiasse gli Ucraini. Invece i neonazisti ucraini odiano i Russi, la Russia e la sua Cutura. Questa minoranza ucraina è a fine corsa.

    • Gabriella
      Inserito alle 17:56h, 21 Novembre Rispondi

      E’ vero, i Russi non odiano gli Ucraini, mentre i regimi filonazi di Kiev degli ultimi anni , corrotti dall’oro occidentale, hanno montato una vergognosa campagna russofobica, instillando anche nei bambini l’odio per i russi. E questa guerra ha fatto precipitare le cose. Eppure moltissimi russi e ucraini sono imparentati tra di loro, Perciò questa guerra ha davvero un sapore tragico, come se fosse una guerra fratricida.

Inserisci un Commento