Altri senatori repubblicani chiedono le dimissioni o l’impeachment di Biden dopo l’attacco all’aeroporto di Kabul

La senatrice Marsha Blackburn ha chiesto le dimissioni di Biden insieme al vicepresidente Kamala Harris e a diversi alti funzionari.

Una lunga lista di politici del Congresso chiede che il presidente Biden sia messo sotto accusa o si dimetta dall’incarico dopo l’attacco mortale all’aeroporto internazionale di Harmid Karzai in Afghanistan.

Nikki Haley, ex ambasciatrice alle Nazioni Unite, ha chiesto le dimissioni di Biden ma è preoccupata di lasciare in carica il vicepresidente Kamala Harris.

“Biden dovrebbe dimettersi o essere rimosso per la sua gestione dell’Afghanistan? Sì”, ha twittato. “Ma questo ci lascerebbe con Kamala Harris che sarebbe dieci volte peggio. Dio ci aiuti.”

Il senatore Marsha Blackburn, R-Tenn., ha chiesto a Biden di dimettersi insieme al vicepresidente Kamala Harris ea diversi funzionari della sicurezza nazionale.

“Joe Biden, Kamala Harris, Antony Blinken, Lloyd Austin e il generale Milley dovrebbero tutti dimettersi o affrontare l’impeachment e la rimozione dall’incarico”, ha detto.

L’ex consigliere di Trump alla Casa Bianca Kellyanne Conway ha risposto sarcasticamente: ” #Impeach ? Perché? Non è che abbiano chiamato il presidente dell’Ucraina o altro”.

I membri del Congresso hanno espresso molte critiche. “Se il presidente Trump può essere messo sotto accusa con una telefonata, allora è giunto il momento di denunciare l’IMPEACH di Biden per grave negligenza in Afghanistan”, ha affermato il rappresentante Ronny Jackson, R-Texas.

Gli americani meritano di meglio. Ci meritiamo di meglio di qualcuno che volontariamente IGNORA la peggior crisi degli ultimi decenni”, hanno detto.

Stampa USA

Ytaduzione e sintesi: L. Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM