Almeno 11 morti dopo un attacco terroristico a un campo di addestramento militare in Russia

Secondo il ministero della Difesa russo, l’attacco è stato compiuto da due cittadini di un paese della Comunità degli Stati Indipendenti.
Almeno 11 persone sono state uccise e 15 ferite dopo un attacco terroristico a un campo di addestramento militare nella regione russa di Belgorod, al confine con l’Ucraina, ha denunciato il ministero della Difesa russo.

Dall’agenzia hanno precisato che l’attacco è stato compiuto da due cittadini di un paese del Commonwealth degli Stati Indipendenti, che sono stati annientati sul posto. Le forze dell’ordine stanno lavorando sulla scena dell’incidente, hanno aggiunto.

Maggiori informazioni, a presto.

Fonte: RTA Actualidad

1 Commento
  • Tacabanda1964
    Inserito alle 01:43h, 16 Ottobre Rispondi

    Perché la Russia non controlla e perquisisce i cittadini stranieri che provengono da paesi nemici e terroristi cioè da USA-UK-UE e che potrebbero essere dei potenziali Terroristi ?
    Perché la polizia Russa non controlla cosa cavolo scrivono e pubblicano nella rete internet occidentale gli stranieri che arrivano in Russia ?

Inserisci un Commento