Alla Nave da Crociera Italiana MSC Meraviglia bloccati i porti per lo sbarco. ONG con altri 194 migranti sbarca a Messina

La nave da crociera italiana MSC Meraviglia,on circa 4000 croceristi a bordo, ha vagato da un porto all’altro nel mar dei Caraibi senza ottenere l’autorizzazione allo sbarco per la paura del Corona virus.

Alla nave è stata negata l’autorizzazione allo sbarco dalle autorità della Giamaica, in due porti, per la paura del contagio. Ugualmente è accaduto quando la nave da crocera, dopo diverse ore di attesa, si è traferita in prossimità delle isole Cayman. Anche in questa località le autorità portuali, senza neppure consultare il registro medico di bordo. hanno optato per negare lo sbarco alla nave per la paura che gli italiani a bordo potessero portare il contagio nelle isole. noto paradiso turistico.

Il fatto che a un membro dell’equipaggio era stata diagnosticata una comune influenza, aveva messo in allarme le autorità della Giamaica prima e delle Cayaman dopo. Lunghe ore di attesa per i passeggeri. Per fortuna alla fine la nave ha potuto attraccare in un porto del Messico, nell’isola di Cozumel, dove oggi potranno sbarcare i croceristi dopo la lunga traversata. La nave era partita dal porto di Miami nei giorni scorsi per una crocera fra i vari porti del Mar dei Caraibi.

Nessun problema di sbarco nei porti italiani per la nave della ONG Sea Watch con 194 migranti africani

È arrivata al porto di Messina la nave Sea Watch 3 con a bordo 194 migranti soccorsi nei giorni scorsi dalla ong tedesca. La nave ha attraccato nonostante l’appello lanciato dal presidente della Regione Nello Musumeci al premier Giuseppe Conte in cui chiedeva di cambiare porto e comunicava che la caserma non avesse i criteri per ospitare i migranti in quarantena.MSC Meraviglia, È arrivata al porto di Messina la nave Sea Watch 3 con a bordo 194 migranti soccorsi nei giorni scorsi dalla ong tedesca.

La nave ha attraccato nonostante l’appello lanciato dal presidente della Regione Nello Musumeci al premier Giuseppe Conte in cui chiedeva di cambiare porto e comunicava che la caserma non avesse i criteri per ospitare i migranti in quarantena. (ADN Kronos).

Nota: Il Governo Conte ha comunicato di recente che, nonostante l’allarme epidemia e le restrizioni alla libertà di movimento per i cittadini, in molte regioni italiane, le navi delle ONG vengono comunque accolte in Italia con il loro carico di migranti. Questo nonostante che sia Malta che Tunisi, destinazioni più vicine alla Libia, si rifiutino di aprire i porti alle navi dei migranti. Le ONG esigono che i migranti siano trasbordati in Italia secondo gli accordi.

Il Governo Conte Di Maio e Speranza si distingue per la sua generosità nei confronti delle masse di migranti africani che desiderano arrivare in Italia. D’altra parte le disposizioni da Bruxelles e dall’ONU e dal Vaticano sono precise: accogliere sempre e comunque. Conte si adegua.

10 Commenti

  • TANIA
    27 Febbraio 2020

    ” Le sacre e inviolabili leggi del mare” allora non sono poi così inviolabili come pretendono di farci credere quelli del PD e il papa, buffoni e furbacchioni.. e servi dei Rothschild che hanno visto solo in fotografia…

  • MDA
    27 Febbraio 2020

    sono sicuroche anche lì ci sarà un paltronaggio che difenderà gli interessi dei passeggeri nave contro inumano trattamento.

    • Sed Vaste
      27 Febbraio 2020

      L’italia non ha un parlamento ,l’italia ha una cloaca una biologica a cielo aperto chiamato parlamento , Conte e’ un Disgraziato immondo lui e I suoi ministri marionette Degli Ebrei hanno fatto e hanno permesso che si facesse tanto di quel casino per un influenza innocua che adesso gli Italiani son considerati alla stessa stregua di un popolo di appestati , ma xche’ questi Politici non hanno un po di dignita e ci fanno LA cortesia di suicidarsi , vedevo pure quel tossico mancato di Fontana con la mascherina ma si puo’ dare LA regions puu ricca d’italia in mano ad un Drogato come Fontana ma avete visto che faccia altro che corona virus questo deve Fare un esame tossicologico ,non ci son piu parole !

    • DE PELLEGRIN MARGHERITA
      27 Febbraio 2020

      1. e 2. e chissà qt ne arriveranno ancora!

  • Egidio
    27 Febbraio 2020

    Anche con questo M5Sterco.. Sono riusciti a inculare tutti gli italiani popolo di buonisti e falsi.
    Purtroppo hanno memoria corta e infaticabile lentezza nel coordinare la massa grigia, tuttio questo ci ha portato a essere in balia di insulse persone senza un minimo criterio del senso di stato.
    Con l’arrivo del corona virus africano, l’Italia sarà completamente disintegrato dal punto di vista economico sociale.. Fisico..
    Addio Italia.. È degli italiani che rimarranno

    • atlas
      27 Febbraio 2020

      gli ‘itali ani’ come popolo non sono MAI esistiti, non saranno MAI una NAZIONE, sono un popolo inventato in un paese inventato con la forza, la violenza e le rapine dai massoni inglesi giudeizzati Rothchild tramite il regno sardo piemontese di allora, era il 1861. Presero prima lo Stato delle Due Sicilie, poi il vatic ano nel 1870. Solo Mussolini costituì un’entità politica degna di questo nome, dandone una connotazione Sociale e Nazionale a cui le Due Sicilie in gran parte aderirono per valori razziali Mediterranei inclini a quel tipo di sistema per natura, gli alpini molto meno, lo dimostrano la gran parte di guerriglieri ‘partigiani’ a favore degli usa dal 1943 in poi, una massa di sovversivi traditori ai quali i democratici hanno dato un sacco di medaglie senza valore. La soluzione primaria è quindi sempre la stessa: Due Sicilie Nazione. Per gli altri non so come si metterà visto che sono sempre stati divisi, ma non interferisco, non sono affari miei. Noi puntiamo alla Russia con la quale abbiamo legami storici

  • Sed Vaste
    28 Febbraio 2020

    Ma non dica cazzate Atlas lei e le sue due sicilie se aveste I coglioni e vi stesse a cuore la vostra terra vi sareste gia’ ribellati a quest’invasione giornaliera sulle vostre spiaggie e Porti e invece niente ve Ne state in Silenzio !!! accoglionate tutti sti delinquenti clandestini ma vergognatevi duo Sicilian I di sta mink..

    • atlas
      28 Febbraio 2020

      noi non siamo tutti gli stessi sed. E cmq abbiamo le mani legate da Roma. E poi tu guarda ai sinistri di casa tua. Che non state messi per niente bene. Anzi male, malissimo. Da corona virus; e adesso vengono a infettare pure noi

    • atlas
      28 Febbraio 2020

      vai sul mio canale youtube: ho appena caricato un qualcosa che ti piacerà, ‘distretto 13 le brigate della morte’. In qualità bluray, ottimizzato anche l’audio, sai che faccio le cose per bene no ? Guardalo o scaricalo al più presto prima che lo blocchino (e mi puniscano, fa niente io sono per la condivisione popolare non per le multinazionali). Questo è un regalo che ti faccio io anche se sei itali ano (ma bene o male micronazionalista antigiudaglia). Un Musulmano Siciliano è buono con tutti, anche se sei mezzo pazzo. Anche perchè io sono più pazzo di te

      e non dimenticarti un saluto di commento, non un ringraziamento

    • Monk
      28 Febbraio 2020

      Ormai, caro sed vaste, lo pseudo siculo atlas vive nel delirio saccente di chi ha ingerito un mix di droghe e tavernello. I siciliani si stanno dimostrando delle mezze seghe, sotto la mafia muti e accoglienti con gli invasori, il guaio è che la maggiore parte sono coglioni traditori.

Inserisci un Commento

*

code