Ai senzatetto non vaccinati è vietato rifugiarsi nella metropolitana di Berlino


Il Senato “si rammarica” ​​che un’eccezione sia “non possibile
Ecco un titolo della stampa mondiale di mercoledì 8 dicembre: il Senato di Berlino ha introdotto il cosiddetto sistema ‘3Gs’, g eimpft , g enesen , g etestet (“vaccinato, guarito o testato”) nella metropolitana della città. Non sarà più possibile sostare su un binario se non si è in possesso di tessera sanitaria
.

Quando i senatori sono stati interrogati, si sono rammaricati che questo valga anche per i più poveri, i senzatetto e coloro che, con l’avvicinarsi dell’inverno, si rifugiano nella metropolitana. Non sono possibili eccezioni.

Che, in seguito, i servizi sociali della città abbiano spiegato che stavano prendendo molto sul serio la situazione e che avrebbero fatto tutto il possibile per consentire ai “senzatetto” di beneficiare degli spazi di accoglienza e di farsi vaccinare, non cambia la realtà. Abbiamo un’alleanza di governo in cui i socialdemocratici, i verdi e la sinistra espellono i più poveri da uno dei pochi posti in cui potrebbero rifugiarsi.

Per la cronaca, quasi il 19% dei tedeschi vive al di sotto della soglia di povertà, fissata a 1.074 euro dall’Ufficio di statistica del Paese.
L’impiallacciatura sempre fragile dell’umanità

Giunta di sinistra di Berlino

Il comportamento della maggioranza di sinistra a Berlino è senza dubbio da collocare nel contesto complessivo di un crollo politico, etico, spirituale delle nazioni occidentali. Dall’inizio dell’epidemia, abbiamo potuto misurare sia il grado di corruzione dei nostri leader, la cecità della gerarchia episcopale cattolica, la scomparsa dell’etica scientifica nelle riviste mediche che non hanno mai smesso di screditare i trattamenti diversi dal vaccino, l’imposizione della mascherina alle scuole (non conosco nulla di più spregevole sull’argomento di un articolo come questo , per esempio) e la spinta alla vaccinazione dei bambini .

Contrariamente a quanto credono le menti superficiali, i Principi di diritto su cui si basa la democrazia non possono essere bypassati allegramente. Sotto la legge e sotto la politica devono esserci anche leggi non scritte, come dice Antigone , e una realtà etica oggettiva che fonda l’umanità. Una società che espelle i senzatetto dalla metropolitana con il pretesto di proteggersi da una malattia che ha mietuto, al massimo, il 2% a livello globale del numero di vittime dell’influenza spagnola, è una società le cui strutture stanno per crollare.

Ad ogni modo, la sinistra globalista di Berlino ha perso ogni credibilità politica e morale.

Fonte: Le Courrier des Stratèges

Traduzione: Gerard Trousson

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM